Privacy Policy My Stash: Bronzer - Suhrya

My Stash: Bronzer

Posted on

Continua il nostro viaggio nel mio stash.
 


Oggi parliamo di bronzer, una delle categorie di prodotti che probabilmente viene meno usata da me da sempre.
 


Non sono mai stata una fan dell’abbronzatura ad ogni costo (anche se in questi giorni sto diverso tempo sdraiata al sole ma questo lo faccio per il mio benessere mentale) e quindi nemmeno dei prodotti che la simulano.
 


Negli ultimi tempi però ho ricominciato ad apprezzare i bronzer, forse anche perché non mi sembra di avere un colorito particolarmente vivo e quindi mi aiutano a simulare.
 


Alcuni dei bronzer che ho inserito in questa lista non sono propriamente bronzer ma illuminanti belli scuri che io utilizzo quindi come se lo fossero, complice anche non l’eccessiva presenza di glitter vari.
 


Per questo scopo utilizzo un illuminante Nabla di cui ho anche però dei bronzer effettivamente tali -ve l’ho già detto che le polveri mi fanno impazzire?-, uno di MAC, uno di Madina -mi manchi tantissimo Madina- e uno in crema di MAC che in realtà è molto più chiaro degli altri ma per questo mio periodo pallido va benissimo. 
 


Ho ancora il Sun Beam che ho aperto e annusato e ancora sembra reggere, essendo particolarmente dorato è più illuminante che bronzer però ecco siamo borderline.
 


Il bronzer Kiko di mille collezioni fa è praticamente infinito è ha una texture ottima, mi piace molto. Ultimo ma decisamente non per importanza Les Beige di Chanel, un prodotto che definire bronzer è decisamente riduttivo.
 


Consigli da una scema per l’utilizzo del bronzer: va bene metterlo nei punti in cui il viso si abbronza normalmente di più (tempie, zigomi, fronte) ma vi prego non esagerate. Secondo il mio modestissimo parere è quasi meglio sbagliare a dosare il blush, esagerando con il bronzer sembrerete solo sporche.
 


Sfumate sfumate e sfumate, regola valida per tutto quello che riguarda il makeup e che vorrei dire alla me sedicenne con la riga del fondotinta sul collo.
 


Se dovessi tenere solo uno di questi prodotti…no, non credo che riuscirei a tenerne solo uno. Diciamo che probabilmente non vorrei rinunciare alle polveri Nabla, al Les Beige e all’illuminante Madina. L’unico che potrei sacrificare più a cuor leggero è quello Kiko ma probabilmente perché ci sono meno affezionata.
 


Vi piacciono i bronzer? Avete passato la fase in cui vi ci riempivate la faccia? A me potete dirlo.
 

 


Nelle puntate precedenti:
 


FOUNDATIONS – CONCEALERS – POWDERS – EYEBROWS –  CONTOURING – BLUSH

6 Comments

  1. Silvia Edel says:

    Io ultimamente sto valutando l'acquisto di qualche bronzer in stick o crema, ma non saprei da che marchi partire >.<

    1. S. says:

      Qui sotto Valentina parla di quelli di Milk..oppure mi ricordo del gran parlare che si faceva di quelli di Fenty ma non so nemmeno se ci siano ancora!

  2. Valentina says:

    Ammetto di non aver mai passato il periodo ossessione da bronzer molto probabilmente perchè sono troppo bianca. Mi vergogno quasi a dirlo ma ne ho solo uno in mio possesso, di Too Faced una Chocolate Soleil che trovai in una box e che uso solo d'estate in maniera mooolto leggera. Nonostante ciò però mi piacerebbe molto provare il bronzer in stick di Milk!

    1. S. says:

      Ma no ma che vergogna <3 Le polveri Too Faced sempre ottime!

  3. Linda says:

    Il bronzer l'ho introdotto definitivamente nella mia makeup routine due anni fa. Ma tra brobzer e blush, blush tutta la vita!
    Al momento sto usando il Bahama Mama di The Balm ma adoro follemente quello contenuto nella palette di Becca in collaborazione con Chrissy Teigen

    1. S. says:

      Stupendo piace tanto anche a me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail rimane anonimo