Privacy Policy quarantine chronicles Archivi - Suhrya

My (almost but not quite) Quarantine Chronicles: Prendere il sole, abbronzarsi troppo, le rughe.

Posted on
L’altro ieri vi ho parlato di come io faccia fatica a rallentare i ritmi anche in questo periodo. Forse soprattutto in questo periodo.
Tra le abitudini di questo periodo vi dicevo anche che ho inserito il mettermi in terrazzo ad abbronzarmi.
Il post di oggi nasce da una serie di riflessioni che non interessano nessuno se non a me, non ve lo consiglio particolarmente devo dire.

My (almost but not quite) Quarantine Chronicles: Pigrizia, panificazione e altre cose che incominciano per la p ma che non mi vengono in mente

Posted on
Io sono stata la persona più pigra del mondo fino a circa diciannove anni. Ero veramente scandalosa, facevo tutto quello che dovevo fare ma con calma e senza troppa voglia.


Poi è cambiato qualcosa -di questo non penso parleremo non è molto interessante- e sono diventata iper efficiente.
 


Vivo di liste, faccio tutto quello che devo fare immediatamente, da qualche anno mi alleno diverse volte a settimana (niente di super power ma per la ragazzina che si nascondeva quando dovevano scegliere chi giocava a pallavolo è un grandissimo progresso), ho sempre tenuto la mia casa molto in ordine e anche ora che una casa non ce l’ho ma sono tornata dai miei imperverso con la mia voglia di mettere ordine, svuotare cassetti e pulire.
 


My (almost but not quite) Quarantine Chronicles: Peli e quarantena

Posted on
Oggi parliamo di un argomento veramente poco glam: i peli.
Vorrei non parlarne mai, non averne più, essere nata glabra, aver fatto il laser ovunque e non solo a inguine e ascelle (comunque grande benedizione e spesa migliore della mia inutile vita).
Potremmo discutere a lungo di come l’idea del corpo femminile senza peli possa essere sbagliata o meno. Io so solo che faccio la ceretta da quando ho dodici anni e anche se ne ho sempre meno bisogno grazie alla frequenza e diligenza con cui l’ho sempre fatta evitando rasoi e cose simili e che odio con tutta la mia forza avere dei peli addosso.
È sbagliato? Sono vittima del patriarcato? Può darsi, so solo che è così e non ho intenzione di cambiare.

Outfit da Quarantena e non proprio – Femme Luxe Haul

Posted on
Non ho praticamente mai accettato collaborazioni con siti che vendono abbigliamento, un po’ perché non penso di vestirmi in modo particolarmente interessante e non ho uno stile unico e un po’ perché prima parlavo esclusivamente di trucchi.
Però quando Femme Luxe mi ha proposto di ricevere alcuni capi di abbigliamento dopo una rapida occhiata al sito ho detto un enorme sì a gran voce.
Femme Luxe mi ricorda altri siti per me più noti e vende esattamente il tipo di vestiti che mi fanno impazzire, quello stile non esattamente elegantissimo da me non elegantemente rinominato da Turbozoccola.

My (almost but not quite) Quarantine Chronicles: Cose che mi fanno incazzare

Posted on
Normalmente non mi piace litigare, sono accomodante, tendo a fare pace facilmente.
In questo periodo di lockdown quarantena whatever però ci sono tante tantissime cose che mi fanno letteralmente impazzire in questo periodo e perdo la pazienza molto più velocemente.
Il post di oggi non è per niente positivo e produttivo quindi non aspettatevi nulla di buono.
Dopo il discorso di ieri sera di Conte e un futuro che mi sembra sempre meno roseo e allegro l’umore è quello che è, vi dico solo che sono le 8:10, sto aggiornando questo post e per la prima volta da inizio quarantena sono ancora in pigiama e non mi sono allenata e non ho voglia di fare veramente nulla che non sia scuotere i pugni al cielo.
Se volete sfogarvi con me però sono pronta ad abbracciarvi.

My (almost but not quite) Quarantine Chronicles: Comfort Zone

Posted on

Siamo pieni di  frasi  motivazionali che ci spingono ad uscire dalla nostra comfort zone, io le salvo sempre su  pinterest annuendo. 
 


In questo periodo però rifugiarci nella nostra zona sicura, in quello che ci fa star bene, è un ottimo modo per arrivare a fine giornata sani.
 


My (almost but not quite) Quarantine Chronicles: La mia routine dei sogni

Posted on
Questo è un periodo di MERDA.
Sono stufa di leggere e scrivere periodo delicato, momento difficile, giorno complessi. La verità è che questo periodo fa schifo, per alcuni più e per alcuni meno.
Io sono in una condizione di privilegio enorme eppure mi fa S C H I F O.
Detto ciò, dobbiamo affrontarlo in qualche modo giusto? Uno dei metodi più suggeriti da gente che ne capisce più di me è quello di creare una routine e di rispettarla.
Non è detto che funzioni per tutti ma io sono già normalmente una creatura molto noiosa e abitudinaria e sì, per me è una manna dal cielo.