Privacy Policy Ricetta: Ceci con pomodori secchi in salsa teriyaki - Suhrya

Ricetta: Ceci con pomodori secchi in salsa teriyaki

Posted on

Sto mangiando veramente un sacco di legumi ultimamente, praticamente sempre preparati dal mio ragazzo. Non perché io sia viziata (anche) ma perché lui si diverte a farli in modi diversi e chi sono io per dire di no considerato che normalmente i ceci li schiaffo in una ciotola con aceto e sale e basta?

Quando ho condiviso questo piatto ho ricevuto un sacco di richieste sulla ricetta e visto che io mi sono limitata a mangiarli vi condivido direttamente quello che mi ha scritto lui.
 
I ceci con pomodori secchi in salsa Teriyaki sono ottimi per un pasto proteico con una porzione di grassi decisamente bassa e, soprattutto, semplici da preparare.

 

Come per tutte le ricette gli ingredienti fanno la differenza. In questo caso noi abbiamo usato ceci secchi bio acquistati alla Conad e pomodori secchi della nonna (o della mamma o della zia, fa lo stesso). 

 

Anche la salsa Teriyaki è stata acquistata alla Conad ed è quella Bio di Arche. Qualora non la trovaste la ricetta per prepararla in casa non è difficile né lunga. Bastano 120 ml di salsa di soia, 1 cucchiaio di zucchero, 2 cucchiai di mirin (sakè dolce) e 2 di sakè. 

 

La sera prima avremo cura di porre a mollo in 750 ml d’acqua fredda 150 grammi di ceci secchi. 

 

Veniamo al procedimento per una ricetta per due persone.
In una pentola capiente portiamo a bollore l’acqua e buttiamo dentro i ceci (possiamo salare o meno l’acqua). Facciamo cuocere per almeno 45 minuti. A cottura ultimata tagliate due cipolle bianche e fatele appassire in una padella antiaderente con tre cucchiai di olio Evo. Successivamente tagliate a strisce sottili 100 grammi di pomodori secchi e aggiungeteli alla cipolla tenendo il fuoco a volume basso.
Aggiungiamo un bicchiere d’acqua e i ceci precedentemente scolati. Lasciamo andare per qualche minuto e successivamente aggiungiamo un bicchiere da caffè di salsa teriyaki.
Sale e pepe a vostro piacere. 
 
Come sempre, fatemi sapere se la provate!

 

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail rimane anonimo