Privacy Policy Recovery Glow Serum Veralab: Prime Impressioni - Suhrya

Recovery Glow Serum Veralab: Prime Impressioni

Posted on
Recovery Glow Serum Veralab

Quando mi è arrivato il pacco di prodotti Veralab da provare il prodotto viso che ha attirato per primo la mia attenzione è stato il Recovery Glow Serum.

Come vi ho detto nel post sulla crema corpo al retinolo queste sono prime impressioni, un po’ più di prime in questo caso perché è passato più tempo ma insomma non l’ho ancora finito.

Mi è venuta voglia di parlarvene perché mi sono resa conto nei giorni che ho passato a Bergamo dai miei la scorsa settimana che mancava qualcosa alla mia routine e rientrata qui ho capito che era questo siero.

Disclaimer: la mia pelle è normale con qualche zona più secca, rare imperfezioni e ancora non grandi segni di espressione.

Il difetto più grande che ha d’inverno è l’essere un po’ spenta, grigia.

Altro disclaimer: quello che funziona per me non è detto funzioni per voi, ci vuole costanza nella skincare come in qualsiasi altra cosa e yada yada yada.

Lo so sembrano precisazioni superflue ma considerando che in America una donna ha fatto causa ad un’azienda perché ci ha messo più dei minuti indicati sulla scatola a preparare il piatto pronto, meglio specificare.

Quindi, andiamo al punto.

Recovery Glow Serum: Cos’e e come mi trovo

Un siero rigenerante, antiossidante e con effetti riparatori verso i danni da smog e stress ambientale.

A base di indaco selvatico, rosa damascena, squalene, vitamina E, cera di jojoba e altre cose tra cui secondo me della polvere di fata.

La consistenza non è quella che mi aspettavo, né acquosa né sierosa: sembra più una crema.

Una crema non densa o troppo corposa ma una texture in crema.

Io lo applico alla sera, dopo la detersione. Il profumo è delicato, fiorato ma non in modo sgradevole o persistente.

La consistenza sul viso è molto piacevole e nonostante non sia particolarmente corposo la pelle sembra trarne beneficio subito.

Si assorbe in tempi relativamente brevi e non lascia residui sul cuscino né tantomeno sulla pelle quando vi alzate.

Ora, io non posso misurare l’effetto riparatore. Non posso dirvi se gli effetti dello smog siano ridotti o meno dopo l’utilizzo. Stessa cosa per l’effetto antiage, l’azione preventiva non può essere chiaramente misurata ora.

Quello che posso dirvi è che al mattino la pelle è più compatta, più idratata, più liscia ma soprattutto MOLTO più luminosa.

Per me è un game changer. Soprattutto d’inverno in cui mi vedo con una faccia tremenda e in questo periodo in cui spesso esco struccata.

Intendiamoci: esco struccata comunque perché se devo andare in palestra e fare solo quello non mi va troppo di truccarmi MA andarci con una pelle che mi piace di più non è male.

Mi sembra che attenui anche un pochino i rossori dal freddo ma su questo saprò dirvi meglio prossimamente, sicuramente vi aggiornerò su instagram una volta finito.

Insomma, a me Recovery Glow Serum sta piacendo.

Un ostacolo che comprendo è il prezzo che a 40€ non è una spesa da fare ad occhi chiusi, diciamo che io ora che l’ho provato e ho visto che su di me va da dio mi viene da dire “li vale” ma capisco la paura ecco.

Diciamo che sono arrivata fuori tempo massimo per il punk friday con questo post (dovevo provarlo bene scusatemi). Veralab fa spesso sconti però: se vi dovesse interessare ma il prezzo vi frena tenete d’occhio la newsletter per i prossimi sconti.

Anche voi avete problemi di pelle grigia d’inverno? Vi ho raccontato che appena nata ero viola, le infermiere erano preoccupate ma poi l’ostetrica ha detto loro “questa bambina ha un bel papà indiano”? Ecco.

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail rimane anonimo