Privacy Policy Mancini dal 1978 - Per chi ama la puglia ma soprattuto il cibo pugliese: idee regalo - Suhrya

Mancini dal 1978 – Per chi ama la puglia ma soprattuto il cibo pugliese: idee regalo

Posted on
mancini dal 1978

Questo quarto post è un po’ una furbata per parlare di Mancini dal 1978 in modo ordinato qui sul blog.

Abbiamo parlato delle idee regalo per chi: ha appena cambiato casa, ama gli odori buoni, ha cani o gatti.

Oggi parliamo di idee regalo sfiziose per chi ama mangiare bene e sì, avete indovinato, è praticamente la lista dei miei prodotti preferiti Mancini.

Disclaimer: io mi occupo dei loro account social e della gestione del sito, ho un codice sconto del 10% su tutto che potete usare ed è SUHRYA ma non è affiliato.

Diciamo che questo post mi rimarrà da girarvi quando vorrete un consiglio, con tutto quello che amo di più.

Mancini dal 1978: i prodotti che vi consiglio di regalare

l’olio ragazzi, l’olio. Lo so che sembra un regalo strano da fare ma regalare un olio buono a chi non ha magari mai provato cosa vuol dire un olio di qualità vi farà amare per sempre. Ci sono diversi formati.

-la marmellata di arancio e cioccolato fondente è strepitosa. Non è un prodotto che mi è capitato di vedere spesso (onestamente mai) quindi penso possa essere un’idea figa da regalare.

-il cacioricotta. Io amo i formaggi ma forse il cacioricotta lo amo di più.

-le orecchiette sono uno stereotipo per un motivo: sono BUONE. La pasta di Mancini in generale è tra le mie preferite ma ora con il Natale ci sono anche queste ceramiche abbinate deliziose.

-la marmellata di limoni. Questa oltre ad essere eccezionale per me è speciale perché mi ricorda quando ero in Svizzera in un periodo orrendo ed era come avere un po’ di casa e famiglia. Mie disgrazie a parte: è buonissima.

-i grissinotti sesamo e zucca. L’impasto di questi è una cosa fuori di testa. Sia morbidi che croccanti, mi piacciono da morire e statisticamente piacciono a tutti: non accetto altri pareri.

-la confettura extra di fichi d’india è la preferita di mia mamma e secondo me così unica e particolare da essere un’ottima idea regalo.

-i taralli. Qui davvero scegliere è come chiedere a un bimbo se ama di più la mamma o il papà (o l’altra mamma o il nonno insomma quello che è). Diciamo che se fossi costretta a scegliere forse direi cipolla e uvetta. Però anche quelli al peperoncino. Però forse tutti?

-le sagne ‘ncannulate. Sono un formato particolare, con una storia bellissima dietro e che secondo me a una persona appassionata di cibo non potranno non piacere.

-la crema di carciofi per cui vi lascio la testimonianza di mia mamma: 

Questi sono i miei top dieci ma diciamo che devo sbrigarmi a pubblicare oppure ne metto altri dieci e poi altri e così via.

Se avete altri dubbi su cosa ordinare scrivetemi senza problemi: potrei parlare di cibo per ore!

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail rimane anonimo