Privacy Policy Kringle Candles: recensione e chiacchiere - Suhrya

Kringle Candles: recensione e chiacchiere

Posted on
kringle candles review

Kringle Candles: recensione e chiacchiere, sicuramente il post che verrà più letto nelle prossime settimane.
Sicuramente sapete che io amo amo amo le candele, ne parlo sul blog ma ancora di più sui social.
Proprio su instagram ho fatto vedere spesso le tarte di Kringle Candles, marchio che molte di voi non conoscono dai commenti che ho ricevuto in privato.
Io le ho comprate su Notino -le trovate a questa pagina- e me ne sono innamorata al primo utilizzo.

Kringle candles: recensione

I profumi sono svariati, da quelli più classici ad alcuni che sono difficili da immaginare (ricordandomi questo thread esilarante) ma che una volta accesi vi faranno innamorare.
Non sono eccessivamente “chimiche” ma il profumo è decisamente molto molto forte quindi le eviterei per gli ambienti piccoli.
Quelle più dolci a me fanno impazzire, tutte quelle ai biscotti mi fanno venire fame ma posso sopportarlo.
Non ho ancora provato le candele classiche in vetro ma solo queste da sciogliere nel bruciatore.
In generale dal momento che amo moltissimo cambiare spesso fragranza preferisco queste.
Anche con i profumi che amo tantissimo è difficile che riesca ad accendere la stessa candela per diversi giorni di seguito.
Sì, potrei utilizzarne una e poi un’altra ed alternarle ma così facendo ho sempre paura di rimanere con una marea di candele utilizzate a metà che poi non finisco.
Ho fatto qualche eccezione in occasione di qualche super offerta ma appunto, continuo a preferire queste più facili da “smaltire”.

So che molti di voi non amano utilizzare le candele d’estate ma per me sono un prodotto perfetto per tutto l’anno, prediligendo quelle dalle fragranze più fresche per i periodi più caldi.

Sì, un gioco di parole veramente pessimo, facciamo finta di niente.
Insomma, mi sento assolutamente di consigliarvele, anche solo per provare.
Voi le avete mai provate? Raccontatemi!

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail rimane anonimo