Privacy Policy Let's Talk: Dry Brushing - Suhrya

Let’s Talk: Dry Brushing

Posted on
Qualche giorno fa vi ho parlato delle cose che ho imparato a fare con calma in questo periodo in cui tutto sembra essersi fermato.
Ho aggiunto un’altra pratica ultimamente ed è una di quelle buone abitudini che vorrei aver preso prima.
Oggi parliamo di dry brushing, che dirlo in inglese fa più figo di dire spazzolamento che poi ci sentiamo un po’ cavalli.

Avevo questa spazzola comprata mille anni fa non so dove -potrei azzardare Acqua e Sapone?- e mai usata. Non so nemmeno perché l’avessi presa, probabilmente ero nel periodo in cui compravo qualsiasi cosa a caso e basta. L’ho mai usata? Non credo.

In questi mesi di lavori nuovi ho conosciuto tante estetiste e dopo aver fatto anni ad andare solo per la ceretta che per il resto mi arrangio a casa ho scoperto che ci sono un sacco di altre cose e appunto esiste la spazzolatura e ha mille benefici.
Ho fatto un po’ di ricerche e quindi mi sono messa a farlo anche io.
Premessa: questa spazzola è di una marca qualsiasi e non so se ce ne siano di migliori, posso immaginare di sì.
Come funziona? Bisogna spazzolare la pelle asciutta prima di bagno o doccia, cominciando dalla pianta dei piedi e salendo alle ginocchia, in senso antiorario su cosce, fianchi e glutei (mi fa sempre molto ridere la parola glutei) e in senso orario dallo stomaco al petto, poi dal basso della schiena verso l’alto e dalla mano al gomito e al gomito alla spalla.
Sembra molto più complicato di quello che è, ve lo giuro. Non porta via nemmeno tanto tempo ve lo assicuro, sono veramente pochi minuti alla volta per tre volte a settimana.
Ma a cosa serve?
Distacca le cellule morte ed è meglio di qualsiasi scrub, accelera il rinnovo della pelle, dovrebbe aiutare anche per la fucking cellulite, stimola la circolazione sanguigna e tante altre cose che non mi ricordo e dovrei copiare ma no: solo quello che ho capito.
Non posso ancora dirvi gli effetti a lungo termine ma in soli tre utilizzi posso dirvi che veramente attiva le circolazione, rende la pelle iper morbida e luminosa anche.
Io mi rendo conto che ultimamente mi sto prendendo cura del mio corpo come mai prima -e sì che conto diversi anni da persona molto vanitosa e molto pigra per certi aspetti se non che per la cura di me- quindi tutto l’insieme di azioni (crema corpo, spazzolamento, moltissima attività fisica, alimentazione perfetta) fa un buon effetto.
La pratica del dry brushing però mi ha veramente interessata moltissimo e vorrei continuare a praticarla anche dopo, sperando di avere la pazienza di farlo.
Voi l’avete mai provata? Raccontatemi!

4 Comments

  1. Alice's Beauty Madness says:

    Io ho fatto per un po'per migliorare la circolazione visto che il mio dottore cinese diceva che il chi era bloccato nelle cosce e contribuiva ai mal di testa..sembrava anceh a me che facesse del bene, ma mi faceva male alla pelle! ho fatto per un paio di settimane e poi smesso..ora potrei riprovare!

    1. S. says:

      Prova magari con una mano un po' più delicata 🙂

  2. Linda says:

    Mai sentita nominare, però pare interessante!
    Il mio problema più grosso è però la costanza

    1. S. says:

      Guarda, ti capisco. Diciamo che porta via veramente poco tempo, l'investimeno è piccolo e i risultati si vedono da subito, dovrebbe essere stimolante a continuare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail rimane anonimo