Privacy Policy clothes Archivi - Pagina 3 di 3 - Suhrya

My (almost but not quite) Quarantine Chronicles: Crazy Sciacquetta Edition – Detersivi per la lavatrice e Consigli

Posted on
Se mi seguite sui social sapete giù che fare la lavatrice è una delle cose che amo di più al mondo. C’è qualcosa che mi tranquillizza profondamente nel non avere panni da lavare e nel tirare fuori le cose caldine dall’asciugatrice.
Cerco di non farne troppe perché mi rendo conto che sia uno spreco ma se fosse per me ne farei una al giorno. Lo so, ho dei problemi, andiamo oltre.
Oggi (a grande richiesta!) faccio un post a riguardo che mi sembra di aver capito che ne stanno facendo un po’ di più anche quelli che normalmente sono persone normali e non pazzi come me.

Wishlist: Wardrobe Upgrade

Posted on
Sono passata da anni di  shopping se non compulsivo quantomeno fuori controllo a praticamente una vita senza farne.
In questi giorni di autoquarantena -perché mentre scrivo in Svizzera non è ancora obbligatoria ed è pieno di gente che gira qui sotto casa- con un guardaroba mooolto ristretto mi sono resa conto che metto veramente sempre sempre sempre le stesse cose.
Quel che vorrei fare nel tempo sarebbe sostituire con capi di qualità migliore i capi che indosso di più, oggi metto insieme una wishlist di capi troppo costosi per gli scopi per cui li indosserei ora (andare a buttare la spazzatura e piangere, principalmente) ma che possono essere un buono spunto per quando avremo di nuovo una vita.

Best of Aliexpress: what I bought lately.

Posted on
Aliexpress lo conoscete tutti, giusto?

Un sito che riunisce migliaia di venditori con il loro store, dove trovate praticamente qualsiasi prodotto.
Io ci compro molto spesso da quando sono in Svizzera, per il semplice motivo che qui le cose arrivano in massimo in una ventina di giorni e non ci mettono mesi a causa del sistema postale che non funziona molto bene (sì, come in Italia).
Sono diventata particolarmente brava a trovarci tutto e ormai non mi stupisco più di come ci siano i prodotti che trovo su altri siti a prezzi iper gonfiati. Capisco che su Aliexpress vendano direttamente i produttori e quindi è normale che i prezzi siano più bassi.
Che ci siano boutique che rivendono a prezzi folli i vestiti che comprano lì (visto coi miei occhi, stessa etichetta interna dello stesso vestito che io ho comprato per circa sei euro e profili instagram che spacciano orecchini presi a 90 centesimi al pezzo per fatti a mano, no non penso sia giusto.
Quindi sì, mi ci tolgo qualche sfizio stupido e risparmio tantissimo rispetto al comprarli su siti con un design accattivante e con appiccicata un’altra etichetta.
Sogno ovviamente un giorno in cui potrò permettermi solo prodotti veramente fatti a mano e sostenere solo piccole aziende locali e così via. Non prendo i prezzi bassi di Aliexpress come una scusa per del consumismo estremo, il discorso che vi ho fatto sull’ambito beauty vale per tutto. Non voglio più mille cose inutili in casa, faccio decluttering regolarmente e regalo quello che non uso. Sto divagando però.
Oggi vi faccio vedere alcune delle cose che ho preso ultimamente che mi piacciano di più.

Haul: Tiger, Garnier & More

Posted on
Ah, quanto mi piace fare post haul.
Ormai le mie abitudini sono cambiate e non mostro più sfavillanti illuminanti e decine di rossetti nuovi ma cose per la casa però devo dire che mi emoziono allo stesso modo.
Tra l’altro dovrei decidermi a farvi un bel post sulla casa che è diventata esattamente come la volevo ma prima devo decidermi ad appendere dei quadri. Posso farcela, promesso.

Come vestirsi colorati dopo una vita di little black dress e Dr Martens.

Posted on
Io mi vesto di nero. Mi vesto di nero e metto vestiti corti.

 


Una costante della mia vita da anni, al punto che persone che mi conoscono quando mi hanno vista con dei jeans si sono stupite che ne possedessi.
 


Fino al secondo anno di università vivevo in jeans, maglione e scarpe da ginnastica.
 


Poi ho iniziato con i vestiti e con i tacchi -momentaneamente relegati a quando esco, non riesco più a tenerli per tutta la giornata lavorativa-.
 


I vestiti sempre sempre sempre neri.
 


Se mi seguite su instagram l’avete visto, un sacco di outfit abbastanza simili tra di loro.
 


Sul perché mi  vestissi sempre e solo di nero ci potrei scrivere un saggio, ci sono tanti motivi.
 


Dalla minore difficoltà di abbinamento, al fatto che data la mia tendenza a sporcarmi vestendomi di nero si nota meno, a tutta un’altra serie di riflessioni introspettive.
 


Però oggi vi parlo di come -e perché- ho iniziato a vestirmi anche con colori – e che colori! -.
 


London Haul: Soap&Glory, Bourjois and More

Posted on
Haul! Non scrivo un post di questo tipo da moltissimo tempo, principalmente perché non compro decisamente più come prima.
Però sono stata a Londra -vi interessa un post in cui vi racconto un po’ come è andato questo viaggio?- e qualcosina ho preso.
Decisamente molto meno rispetto al solito ma ecco, in linea con le mie nuove abitudini.
A livello di abbigliamento quasi zero però due sciarpe inutili sì.
Io amo follemente le sciarpe. Ne vorrei miliardi, è più forte di me.
Da Oasis in aereoporto ne ho acquistate due, una grigia e così morbida che mi commuove e una borgogna più calda. Le amo.
Da Primark non ho fatto grandissimi acquisti a livello di vestiario ma l’ennesimo vestito con il colletto alla Peter Pan mi serviva. Siamo a quota due neri, uno con le righe e adesso questo bellissimo borgogna. Tra parentesi Primark ad Arese mi ha delusa un tot ma questa è un’altra storia.
Andiamo avanti con le altre cose ancora meno utili dell’abbigliamento, vi va?

Clothes&Accesories: Capsule Wardrobe & Bla Bla Bla.

Posted on
Anche oggi post non a tema makeup. Ho nelle bozze tanti prodotti di cui vorrei parlarvi ma mi va ancora di più di raccontarvi qualcosa che penso potrebbe essere più utile di una recensione di un rossetto.

Oltretutto noto sempre di più come vi interessino maggiormente i post a tema non strettamente cosmetico. A questo proposito vi chiedo come sempre di farmi sapere se ci fosse qualche argomento di cui vorreste parlassimo insieme, sono pronta praticamente a tutto.

Quick Talk: Aliexpress Feedback pt. IV

Posted on
Finiranno mai i post sugli acquisti su Aliexpress? Io non penso! Sto aspettando ancora qualcosina e ho un altro post nelle bozze che verrà pubblicato dopodomani.

Tra i prodotti di cui vi parlo oggi ci sono delle cover marmorizzate oro e nero per il macbook.
Avrei voluto acquistarle su Amazon ma nessuno spediva in Svizzera. Mi stava venendo un esaurimento e quindi ho optato per i miei buoni vecchi cinesi.
Sono fatte bene, piuttosto resistenti e a meno di un terzo del prezzo a cui le avevo trovate su Amazon.

Clothes&Accessories: black leather skirt

Posted on
Oggi inizio un’altra serie di post. Non ho assolutamente la pretesa di saper parlare di vestiti né di vestirmi particolarmente bene.
Ho uno stile -se tale si può definire- piuttosto essenziale e a tratti anche un po’ noioso.
Però ci sono dei pezzi di abbigliamento con cui mi fisso per giorni e settimane e ho voglia di parlarvene, 
Mi piacciono da impazzire le gonne di pelle.
Il rischio dominatrice da due soldi però è sempre dietro l’angolo, vero?
Penso di aver trovato però il capo adatto per ovviare a questo problema.

Zaful: site&product review.

Posted on
Io non sono una persona elegante.
Mi salvo perché mi vesto molto spesso sempre di nero, quello sì.
Però se una cosa è tamarra non ce la faccio, la voglio con tutto il mio cuoricino stupido.
Quando Zaful mi ha proposto di collaborare e di ricevere qualcosa dal loro store ho esitato.
Prendere qualcosa di serio e sfruttabile o una cosa immettibile ma che mi avrebbe reso tanto felice.
Com’è finita lo sappiamo tutti.