La cosa su cui sono più influenzabile è cento per cento il cibo.
Qualche giorno fa ero dalla mia amica Francesca e le è arrivato un pacco dalla Fattoria della Mandorla e io super incuriosita ho fatto un ordine meno di due giorni dopo.
Note tecniche: il sito è fatto veramente bene e la spedizione è molto rapida. È tutto confezionato alla perfezione e i prodotti freschi arrivano con tanto di sacchetto refrigerante, punto super a favore.
Ma cosa vendono?
La biodiversità del territorio murgese è celebrata nella mandorla Torritto, base della linea di formaggi vegani a base di mandorle. Sì, avete letto bene.
Non si trovano solo quelli però ma anche vari altri prodotti pugliesi.
 

Gran Murgiano, Mandorino e Maciotta. Non vi devo nemmeno dire a che formaggi si ispirano, giusto?
Ragazzi sono uno più buono dell'altro.
Il Mandorino sembra davvero pecorino, forse il mio preferito dei tre. Consistenza e sapore pazzeschi.
Un'alternativa al formaggio classico con il latte per me è geniale, soprattutto se ben riuscita. Io sono intollerante ai latticini e vorrei comunque mangiarne meno possibile (non me la sento ancora di diventare vegana ma è un'altra storia).
Nel tempo ne ho provati diversi ma ragazzi mi facevano schifo. Lo so che non si dice del cibo ma davvero, immangiabili.
Questi sono favolosi e soprattutto non mi hanno fatto rimpiangere quelli classici.




Non solo "formaggi", dicevamo.
Ho preso la cicerchia perché mi piace da morire ma non la trovo spesso.
Per la stessa ragione ho preso un chilo di farina di farro di altamura, vorrei impastarci un pane. Sì, sono diventata una di quelle persone.
Vi attirano questi formaggi alternativi? Ne avete provati da consigliarmi?
Raccontatemi!