A un certo punto le ciabatte da bordo piscina sono diventate trendy e abbiamo sentito tutti la necessità di averne almeno un paio.

Sarà perché le mette Snoop Dogg ma insomma, ne siamo tutti pazzi.

Io ho iniziato a comprarle sei anni fa e ora sono a un paio perso a Cabo e svariati in giro per casa.

Principalmente ho (e mi piacciono) le Adilette ma ho slide on -così si chiama questo modello demoniaco di ciabatte- anche di Puma e Vans-

Il mondo sentiva il bisogno di una recensione del genere? Probabilmente no ma chi sono io per produrre contenuti utili, ah.

Partiamo dall’inizio: i modelli di Adilette.

Trovate sia le Cloudfoam che le Comfort Slides.

Le Cloudfoam sono fatte di un materiale super denso e non si adattano troppo al piede quando le mettete e questo chiaramente incide anche in termini di durata, maggiore nel tempo.

Le Comfort Slides sono più morbide e tendono ad adattarsi di più al piede, rendendole quindi più comode ma anche meno durature. Io devo dire che non ne ho ancora dovuta buttare nessuna nonostante l’uso praticamente tutto l’anno quindi in entrambi i casi la qualità è ottima.

Ci sono anche altre ciabatte Adidas ma sono poco più che plastica rigida e non ve le consiglierei se non davvero per stare a bordo piscina.

Dove si trovano?

Amazon, Asos, sito Adidas. Io non vi consiglierei di spendere più di venti euro onestamente, se anche vi piace un colore particolare aspettando il momento giusto le trovate a un buon prezzo -qui trovate le mie ultime, bellissime e che trovo mi stiano da dio non accetto altri pareri-.

Se finisce l’apocalisse e ci si potrà andare consiglio caldamente l’outlet Adidas all’interno di Fox Town a Mendrisio, ci sono sempre diversi modelli a un prezzo super super conveniente.

Avete almeno un paio di Adilette? Vero che mi servono anche lilla?