Quando starete leggendo questo post -tra una settimana da quando lo sto scrivendo, che bella la programmazione- io starò tornando a casa. A casa, avete letto bene!
Non per un po', in maniera definitiva.
Se mi leggete da un po' saprete che mi sono trasferita in Svizzera nel 2016 e ragazzi, è arrivato il momento di tornarmene in Italia.
Molti di voi negli anni mi hanno chiesto com'è vivere qui ed ecco, diciamo che se l'Italia è come una coppia divorziata e che continua a litigare la Svizzera è come una coppia che in fila all'Esselunga sorride a tutti e a casa fa volare i piatti.
Non mi fa impazzire, diciamo.
Ho l'enorme fortuna di fare un lavoro che posso fare veramente da ovunque ed è arrivato finalmente il momento di farlo vicino alla mia famiglia. Sono parte di un progetto in cui credo tantissimo e che voglio veder crescere sempre di più.
Aver passato questo periodo lontano dalle persone a cui voglio più bene al mondo però è durato fin troppo e trasferendomi in Italia posso portare avanti anche molto altro.
Sono felice? Tantissimo.
Fine annuncio di aggiornamento, da domani torniamo ai post di recensione normali.