Non parlo di serie tv veramente da un sacco di tempo ma in questo periodo ne ho viste diverse. Ho deciso di parlare di una serie per volta, i post riassuntivi che facevo prima mi sembrano troppo dispersivi.
Sperando di non annoiarvi ora partiamo dal primo post di questa serie, su The Undoing.
La premessa è sempre la stessa: NON sono un'esperta di niente. Sono solo i miei gusti e i miei pareri, scritti qua perché mi va di condividerli. Vado per punti perché non vorrei confondervi le idee.
Qualche premessa generale prima dei miei pensieri -SPOILER inclusi-. Il genere dramma nell'alta società, stile Big Little Lies per intenderci, a me piace sempre tantissimo.
Mi annoia un po' il personaggio dell'amica bionda isterica perché un po' troppo stereotipo ma ci sta anche lei. Trovo Nicole Kidman meravigliosa e Hugh Grant lo odio ma lo odio con amore.



  1. Amo Donald Sutherland, alla follia. Per me potevano essere sei episodi sulla sua faccia e sarebbe andata benissimo così.
  2. Nicole è vestita solo For Restless Sleepers? Bella però.
  3. Colonna sonora stupenda e che aggiungeva il giusto carico di ansietta in scene già belle tese.
  4. Il bimbo (di cui ignoro sia il nome vero che il nome nella serie) è molto bravo anche se mi fa innervosire un bel po'.
  5. Zoommate violentissime e super da vicino adorate.
  6. Matilda De Angelis/Elena stupenda e meravigliosa. Mi sarebbe piaciuto tanto se ci si fosse concentrati un pelo di più sul suo personaggio.
  7. Apprezzatissimi i dettagli (quadro de Il Bacio prima di QUEL bacio nell'ascensore?)
  8. Jonathan Fraser killer stupendo, mi pregio di essere stata certa della sua colpevolezza dal terzo episodio.
  9. Nicole Kidman che canta la sigla iniziale una delle cose migliori di tutti gli episodi.
  10. Ci sono delle case stupende, vivrei volentieri in tutte.
  11. I "cattivi" sono i più fighi. L'avvocato di Jonathan, il padre di Grace che non è proprio un modello di rigore morale.
  12. Grace cammina da sola SEMPRE. New York costantemente vuota. Boh, okay.
  13. Bella, guardatela così la commentiamo insieme.