Il tema della settimana sono i piatti... in palette. Avevamo pensato inizialmente a una settimana di piatti monocolore ma il rischio di annoiarci a morte era altissimo. Dominique ha quindi creato cinque piatti con dei colori che fossero in armonia tra di loro, senza contrasti forti.
Come sempre le ricette sono le sue.


Tempeh alla senape con cetriolini e patate al forno

La senape mi piace da impazzire, con tutti i piatti. Utilizzata per condire il tempeh è veramente meravigliosa, mi è piaciuto moltissimo come abbinamento.


Omelette di spinaci con tofu piccante e crema dolce di ricotta

Decisamente il mio piatto preferito della settimana. Le omelette mi piacciono tantissimo, non le mangio quasi mai ma le adoro. Top la crema di ricotta, la mangerei tutti i giorni.

Ingredienti:

2 uova
50gr spinaci bolliti
2 cucchiai di farina 
1 cucchiaino d’olio
2 cucchiai di latte vegetale
100g di ricotta di pecora
4 datteri
2/3 fette di peperoncino
100g tofu
Salsa soia
Peperoncino in polvere
Miele
Oyster sauce
Noci tritate

Procedimento:

In un recipiente frullate le uova con l’olio il latte li spinaci ed un pizzico di sale. Continuate a frullare ed aggiungete la farina a pioggia.

Tagliate il tofu a cubetti e conditelo con la soia il miele del peperoncino e l’oyster sauce. 

Tritate le fette di peperincino con i datteri, frullate la ricotta con un filo d’olio ed un pizzico di sale ed incorporate i datteri e peperoncino con un cucchiaio. 

In una padella scaldate dell’olio, quando è caldo aggiungete il tofu e fatelo cuocere per 5 minuti. 

In una padella larga scaldate un filo d’olio, giusto per coprire la superficie, quando l’olio è caldo abbassate a fiamma media e versate il composto. Lasciate cuocere per 2/3 minuti, finchè l’omelette sarà soda poi copritela per un minuto. 

Finire mettendo qualche cucchiaio di tofu, la crema di ricotta e le noci tritate.



Salmone affumicato, zucca marinata e salsa al tofu e arancia

Il salmone affumicato in casa con zucchero e sale è pazzesco. L'ho mangiato anche con i pancake ad uno dei brunch migliori della mia vita, stupendo.


Zuppa fredda di bietola rossa, riso venere alla cannella, tartare di salmone al melograno, cavolo rosso marinato

Probabilmente il piatto più bello della settimana, un'esplosione di colori.

Ingredienti

2 bietole rosse 
100g salmone fresco
40g melograno
1 bicchiere di riso venere
2 bicchieri d’acqua 
100g cavolo rosso
Aceto 
Olio
Cannella
Salsa soia
Zucchero
Sale 
Pepe
Peperoncino

Procedimento

Frullate le bietole con un cucchiaio d’aceto, due d’olio, una punta di sale ed una di peperoncino, coprite e riponete in frigo.

Scaldate un fondo d’olio, aggiungete una spolverata di cannella, un pizzico di sale e di pepe. Quando l’olio è caldo versate il riso e tostatelo per qualche minuto, poi abbassate la fiamma e mettete i due bicchieri d’acqua, lasciate cuocere fino a far evaporare tutta l’acqua. 

Tritate il salmone, poi conditelo con il melograno, un cucchiaino di salsa di soia ed uno d’olio, coprite e lasciate marinare. 

In un recipiente versate acqua ed aceto in parti uguali, con due/tre cucchiai di zucchero, mescolate fino a far sciogliere completamente lo zucchero. Tritate il cavolo rosso grossolanamente, mettetelo nella marinatura copritelo e lasciatelo almeno per una notte al fresco. Per impiattare versare sul fondo del piatto la zuppa fredda di bietola rossa, poi con un cucchiaio formate una riga di riso venere, una di tartare di salmone ed una di cavolo rosso.


Spaghetti alla chitarra con maionese di gamberi con tartare di gamberi

Non pensavo che avrei mai mangiato pasta con la maionese ed invece eccoci qua! Pazzeschi, posso dirlo?
Come sempre fatemi sapere se provate una di questa ricette, ne sono sempre felice.