Fatemi fare quella che se la tira, per qualche riga.
Ho scoperto The Ordinary non per caso in un negozio oscuro ma quando ne parlava Wayne Goss ancora come super novità. Ho fatto un super ordine, ne ho parlato a lungo.
Poi l'hanno scoperto anche le influencer che hanno consigliato senza cognizione di causa di sbattersi acidi e peeling in faccia senza avvertenze o disclaimer intelligenti.
Quindi in modo molto poco maturo m'è passata la voglia di parlarne. Avevo però ancora diverse boccette in giro per il bagno e oggi supero la mia immaturità e vi parlo della Ascorbyl Glucoside Solution 12%.
L'Ascorbyl Glucoside è un derivato della Vitamina C (che la mia pelle apprezza particolarmente) quindi meno concentrato e anche più facile da utilizzare e con meno rischio che dia gli effetti spiacevoli di quella più "pura".
Dovrebbe essere antiossidante, combattere il grigiore e combattere i segni dell'età.
La consistenza è quella di un siero molto acquoso, non mi fa impazzire questo aspetto perché è veramente un po' troppo liquido e ne uso sempre troppo.
Fa parte della mia skincare routine del mattino al momento, lo utilizzo dopo aver effettuato la detersione e passato il tonico.
Mi sforzo per usarne veramente pochissime gocce, non è necessario usarne un mare. Non ha un buonissimo odore ma nemmeno spiacevole, solo un po' troppo chimico per i miei gusti ecco tutto.
È un po' appiccicoso ma la sensazione svanisce in fretta per fortuna, una volta che metto la crema si è praticamente già assorbito.
Ora, funziona?
Io non vi dirò che è un prodotto miracoloso perché onestamente non penso ne esistano in assoluto e penso che siano molto più importanti di qualsiasi altra cosa per la bellezza della nostra pelle una buona detersione, un'alimentazione corretta e una costanza reale nella skincare.
Considerate anche che io parto da una base piuttosto fortunata quindi non avendo problemi di macchie o iperpigmentazione che solitamente vengono sconfitte anche con prodotti a base di Vitamina C non posso darvi un feedback in questo senso.
L'uso costante rende la pelle più luminosa, questo sì. Non pizzica come tanti altri prodotti a base di questo ingrediente tanto chiacchierato, altro punto a suo favore.
Tutto sommato è un prodotto carino, che uso volentieri e che per il prezzo che ha ricomprerei sicuramente.
Qual è la vostra esperienza con creme e sieri con la Vitamina C? Raccontatemi!