Siamo arrivati all'ultimo episodio di chiacchiere sulla mia collezione makeup.
Incredibile come vola il tempo quando ci si diverte e quando si è in quarantena.
Oggi parliamo di rossetti. Li ho divisi in tre sezioni: quelli di fascia più alta, quelli di fascia media e tutti quelli di MAC.
In generale il rossetto è un elemento del trucco che mi piace tantissimo e mi piace spaziare dalle tonalità più scure a quelle super nude. Lo indosso veramente ogni giorno e sono un grande indicativo del mio umore.
Per mesi mi sono messa al massimo un MLBB, ultimamente invece mi è tornata la voglia di mettere colori pazzi.
Partiamo dalla fascia più alta. Ci sono tantissimi rossetti validi anche super economici ma c'è qualcosa di particolarmente bello nel tirare fuori una confezione scintillante.
Ho diversi rossetti Chanel e sono la cosa che preferisco di quello che ho provato del marchio. Sono molto pigmentati, confortevoli sulle labbra e tendenzialmente a lunga durata. 
Un altro marchio piuttosto presente in questa sezione è Marc Jacobs. Alcuni mi piacciono molto, altri meno.
Due rossetti di Laura Mercier che mi piacciono ma che non sono il top, preferisco decisamente i prodotti della base di questo marchio.  Qualche rossetto Nars per cui avevo una vera e propria ossessione ma che non mi fanno più impazzire. Un Burberry, un Tom Ford, un Dolce e Gabbana. Buoni, non eccezionali.
Due firmati Charlotte Tilbury che sono semplicemente meravigliosi come tutto quello che ho provato della linea di quella meravigliosa donna.
Diciamo che tra tutti vi consiglierei di investire qualcosa in più per Charlotte Tilbury e Chanel, gli altri forse proprio se avete voglia di togliervi uno sfizio.


Negli anni di collaborazione con Nabla Cosmetics -dal primissimo lancio nel 2013 a quando hanno smesso di mandarmi cose circa un annetto fa- ho ricevuto tutti i loro rossetti.
Ho regalato tutti quelli di colori che non avrei mai messo e tenuto quelli nella mia comfort zone. Tutte le texture e i vari finish sono ottimi, sono veramente tra i migliori che io abbia mai provato e li consiglio sempre.
I super opachi di Mulac sono tra i miei preferiti e Bitch Please è veramente una bomba. Ho avuto modo di provare diversi rossetti di Paola P e mi piacciono parecchio, alcuni li ho dati a mia mamma e sono diventati i suoi preferiti (ne ha addirittura finito più di uno).

Non so adesso cosa vada di moda ma quando ero pazza per i rossetti e per il trucco e conoscevo tutte le uscite di tutti i marchi il vero must erano i rossetti MAC.
Dai super must have della linea permanente alle edizioni limitate per cui la gente si ammazzava e chiamava dieci negozi per preordinare e poi rivendere a prezzi folli sui gruppi facebook, che bei tempi.
Io ne ho diversi e devo dire che continuo ad apprezzarli moltissimo.
C'è sicuramente moltissima scelta di tonalità e finish, qualcosa per tutti i gusti.
Il mio più usato -ne ho due addirittura- è Velvet Teddy e uno dei colori che preferisco di tutti. Tra le edizioni limitate il mio più prezioso e quello a cui sono più legata è Pleasure Bomb della LE legata a Rihanna, quando ancora Riri non aveva la sua collezione.
Ne ho troppi? Sicuramente! Non penso che ne acquisterò nel futuro prossimo perché sto cercando di usare quelli che magari non usavo da tanto tempo.
Qual è il vostro brand di rossetti preferito? Raccontatemi!