Di nuovo prodotti finiti!
Il post di oggi è un po' finto, ci sono anche dei prodotti decisamente non di cosmesi ma di cui avevo voglia di parlarvi.
Mi perdonate? Perché in ogni caso il post è questo, che vi piaccia o meno ecco. 
Partiamo da quelle extra bellezza.
Ho terminato due candele e penso di volervene parlare più spesso. Io amo alla follia le candele profumate, parzialmente anche perché mia mamma cucina spesso pietanza dall'odore bello impegnativo e quando rimane in casa mi dà un fastidio pazzesco.
Quando vivevo da sola non avere mai odore di cibo in casa mi rendeva molto molto felice ma vi dico anche che stare a Bergamo dai miei vale tutto l'odore di soffritto del mondo.
Appena arrivata qui pronta per la mia autoquarantena in mansarda mio papà mi ha fatto trovare accesa Bibliothèque di Byredo, regalo di una mia amica che non avevo mai avuto il coraggio di inaugurare.
È fruttata, dolce ma non troppo. Sono felice di essermela goduta finalmente, meravigliosa.
Sulla scia del "la vita è troppo breve per non usare i quaderni con la copertina bella" ho bruciato anche un'altra candela preziosa, regalo di un'altra cara amica. Si tratta di Accio Christmas, la trovate sullo shop Etsy del marchio artigianale ItsLettersFromJuliet. Sa veramente di natale, cioccolato e cose buone. Ne vorrei prendere altre mille.
Ho terminato la Crema Rassodante Intensiva Plus di Collistar, un grande classico del marchio per un motivo. Come sempre non esistono creme miracolose ma questa unita a un buon massaggio e ad una attività fisica adeguata dà degli ottimi risultati.
Non passa un giorno senza che io non metta la crema in questa quarantena e questa mi è durata circa cinque settimane. La pelle mi è sembrata subito più morbida e con l'uso quotidiano e l'applicazione meticolosa anche decisamente più compatta. Ripeto, non da sola ma aiuta sicuramente.
Le Aqua Allegoria di Guerlain sono meravigliose e io le amo alla follia tutte. Ho terminato Nerolia Bianca ma vorrei veramente tutte quelle nuove se potessi.
Non propriamente beauty ma uno dei grandi amori della mia vita: un dentifricio di Antica Erboristeria.
Sono i miei preferiti in assoluto e odio davvero utilizzare qualsiasi altra marca per la mia igiene orale. Questo che ho appena finito è all'eucalipto e chiodi di garofano e mi è piaciuto da morire. Not sponsored, solo io pazza per il mio dentifricio preferito.
Ho dovuto cestinare i Caviar Stick di Laura Mercier di cui vi avevo parlato relativamente da poco  perché un giorno dopo averne utilizzato uno mi si è gonfiato un po' l'occhio e non so se sia suggestione ma li ho da veramente troppi anni quindi ecco, meglio evitare di rischiare senza motivo. Butto anche un eyeliner che avevo da mille anni e che probabilmente me li avrebbe fatti direttamente cadere gli occhi.
Voi avete finito qualcosa ultimamente? Quali sono le vostre candele del cuore? Raccontatemi!