Oggi parliamo di palette di ombretti. Nella mia collezione sono trentaquattro, includendo anche quelle personalizzabili e i quad perché fare un altro post per le palette più piccole mi avrebbe mandata al manicomio verosimilmente.
Sono troppe? Sicuramente. Me ne basterebbero un terzo? Certo!
In mia difesa non ne compro veramente da anni. L'ultima che ho comprata è stata una di quelle in miniatura di Huda Beauty, un autoregalo dopo tantissimo tempo in cui non mi regalavo nulla. Ecco sono tornata a casa ed era completamente sfracellata, segno del destino perché ne ho troppe? Può darsi.
Tutte quelle di Nabla Cosmetics e tutti i loro mono mi sono state inviate quando ancora collaboravo con loro.
Per me gli ombretti di questo marchio sono tra i migliore che io abbia mai provato.
Ho avuto un'ottima esperienza con praticamente tutte le texture, li trovo facili da sfumare, ben pigmentati e di buona durata sulle mie palpebre.
Anche gli ombretti più vecchi che forse dovrei pensare a cestinare (non ce la faccio) sono ancora ottimi.
Le palette di questo marchio sono decisamente tra quelle che mi trovo ad utilizzare più spesso e anche quando parto (quando partivo più che altro, ora al massimo posso farmi il beauty per dormire in un'altra stanza di casa) sono la soluzione perfetta perché sono tutte piuttosto complete e ci sono almeno due tre colori neutri con cui posso fare un trucco da tutti i giorni e un colore più wow con cui fare un makeup da sera.
Ora mi sono rattristata da sola perché avrei molta voglia di andare via per un weekend preparare le cose da portarmi via e scegliere lo smalto e mettere un vestito a fiori in più in borsa che magari mi fermo un giorno extra.
Va beh, stavamo parlando di palette. 
L'altro marchio che ha la maggior presenza nel mio stash è Urban Decay. Naked e Naked 2, la Naked Heat, le prime due Basic e la Ultimate.
Le basics sono meravigliose e le uso tantissimo, in entrambe ho quasi finito più di un ombretto in entrambe e anche nella Ultimate ho scavato tantissimi colori.
Anche quando utilizzo un'altra palette non è insolito che io utilizzi almeno un opaco preso da questi. Le Naked sono ancora bellissime, non uso la Heat quanto dovrei ma la amo anche solo perché mi è stata regalata da una delle mie persone preferite. La Honey mi attira tantissimo devo dire, più la guardo e più mi piace. Non mi serve, lo so.
Tre palette Nars che sono una meraviglia, la qualità degli ombretti di questo brand mi fa impazzire. Le Narsissist sono super pigmentate e i colori sono satinati e luccicanti, sono palette da "serata speciale". Serate che non ho perché siamo chiusi in casa ma okay.
La Lorac PRO e la Lorac Mega PRO sono un po' non dico una delusione ma neanche quella cosa spettacolare che speravo e pensavo fossero quando le ho acquistate.
Buoni ombretti per carità ma nulla per cui ammazzarsi di disperazione per il fatto che in Italia non le vendono ecco.
La Matte Eye di Too Faced è una palette di ombretti che mi è stata regalata dalla mia amica Ilaria e che è ottima davvero. Ho visto che ora non c'è più ma la Natural Matte è altrettanto bella.
Ho un quad di MAC che è bello da morire e uno di Inglot componibile che non uso mai perché ci sono dei colori pazzi che ho comprato per peer pressure -non ne parleremo-.
Vintage Vamp di Charlotte Tilbury, quad di Burberry di cui vi ho parlato qua, una palette di Tarte meravigliosa, Lolita di Marc Jacobs. Quattro palette piuttosto high cost, tutte e quattro di alta qualità.  
Artist Shadows di Makeup Forever con degli opachi di altissima qualità e che non uso decisamente quanto dovrei, India palette di Paola P, Smoke Balm di The Balm. Tutte con colori molto pigmentati e a lunga durata.
Insomma, tante e troppe palette. Però mi piacciono tutte e truccarmi gli occhi è una delle parti che amo di più del prepararmi.
Sono spesso molto simili tra di loro, i colori neutri e caldi sono decisamente tra i miei preferiti.
Se dovessi consigliarvi sugli acquisti vi direi sicuramente di non buttare soldi nelle palette carine ma poco performanti di Essence e marchi simili. Sapete che io amo anche i brand low cost ma penso che per gli ombretti valga la pena di risparmiare e investire su qualcosa di qualità migliore.
Per iniziare prenderei una palette Nabla (le Cutie sono me ra vi glio se) e magari una di soli opachi, che sia Too Faced o Urban Decay.
Qual è il vostro rapporto con le palette di ombretti? Qual è l'ultima che avete acquistato? Raccontatemi!