Inizia l'ultima parte dei post dedicati alla mia collezione di makeup.
Oggi c'è il primo a tema prodotti labbra, sezione che temevo di più e che pensavo mi avrebbe portato via veramente troppo tempo. Effettivamente ci ho messo un tot ma il mio animo leggermente ossessivo sta molto bene a sapere che gli ho fotografati tutti (a un certo punto la qualità delle immagini del blog migliorerà ma per queste che sono solo indicative dell'insieme facciamo finta di niente).
Quindi, matite labbra!
Confesso: non sono un prodotto che utilizzo spesso.
Ci sono dei momenti in cui presa dall'entusiasmo le metto quasi tutti i giorni per un paio di settimane e poi basta, mesi e mesi di vuoto. Solo per pigrizia, diciamo la verità.
L'effetto di una bocca truccata con cura con anche la matita labbra (dello stesso tono del rossetto, qualsiasi altra cosa è troppo anni '90 per me) è veramente molto bello e quando mi sforzo di farne uso sono inevitabilmente molto felice del risultato.
Vi ricordate quando sembrava assolutamente necessario avere una matita trasparente? Utili per fare una sorta di barriera per evitare ai rossetti non opachi di andarsene in giro e utile anche per arginare i gloss, non so se le giovani del mondo beauty ne abbiano mai avuto una ma le veterane come me sicuramente sì. Ecco amiche mie, da quanto tempo non usate quelle che avete? Io veramente da moltissimo, senza mentire.
Ho quella di Nabla, una di Miss Broadway e una Makeup Forever. Tutte ottime...se mi ricordassi di usarle. 
Un prodotto che non è una matita ma che non sapevo dove inserire nei post è il Prep+Prime di MAC Cosmetics, un'ottima base per i rossetti più opachi. No, non lo uso mai.
Ho tante matite labbra MAC e sono tra le mie preferite, come scrivenza e durata.
Quando collaboravo con Nabla Cosmetics ho ricevuto tantissime Velvetline e le adoro anche indossate quasi come rossetto, su tutte le labbra. Tendenzialmente più morbide delle MAC, mi piacciono moltissimo.
Due di Make Up Forever, una delle linee Artist Color Pencil e un'Aqua Lip. Entrambi prodotti bomba, niente da dire.
Ho qualche matita KIKO scurissima, di quelle che andavano  a braccetto coi rossetti scurissimi (qualcuno ha detto Instigator?) che andavano tanto di moda qualche anno fa, valide.
Sempre tra le più low cost una di Wjcon -bellina-, due di Madina -fenomenali come tutto quello che ha prodotto il marchio per quanto mi riguarda-, una Maybelline non male e una Essence di una linea che mi piaceva moltissimo.
Vorrei veramente ricominciare ad utilizzarle con costanza e in questi giorni di quarantena tendenzialmente sulle labbra utilizzo solo loro, considerando che è anche una tipologia di prodotto relativamente facile da finire mi piacerebbe davvero riuscire a smaltirne qualcuna. Non mi sento di fare promesse però ci provo, diciamo così-
Qual è il vostro rapporto con le matite labbra? Raccontatemi!