-Facciamo che in questi giorni smaltisco le bozze e scrivo tutti i post che rimandavo e che almeno quando parlo di frivolezze facciamo finta che non sia successo niente? Già che ci sono, se c'è qualcosa di cui volete che parli questo è il momento giusto per fare richieste, il tempo libero non mi manca-

Prodotti finiti! Lo so, non vedevate l'ora e vi sono mancati.
Sto consumando una quantità di makeup spaventosa anche perché nei vari cambiamenti di questo periodo mi sto portando in giro sempre le stesse cose quindi inevitabilmente le finirò prima. Un po' noioso mi rendo conto però ecco funziona.
Nel post di oggi anche qualche new entry che mi piace quindi tutto sommato un successo. Sì, ho appena definito un successo aver finito dei buoni prodotti, la mia vita ultimamente è molto triste lasciatemi stare.



Acqua micellare L'Oreal. Niente di che onestamente, il grande pro era il formato da 400 ml che mi è durato parecchio. Struccava molto bene il viso anche dai prodotti più strong ma non era decisamente altrettanto efficace per il trucco occhi. Sfregare nella zona del contorno occhi come sappiamo tutti è un grande no quindi ecco, di un'utilità molto relativa. 
Mi piacerebbe in futuro comprare un burro struccante perché è una tipologia che non ho ancora avuto occasione di utilizzare, avete suggerimenti in merito? Oltre a quello iper famoso di Clinique non credo di conoscerne altri. Ho finito un tonico Balea che ha il pregio di costare forse meno di un euro e che ho anche usato più di una volta, sempre molto valido. Ve l'ho nominato in diverse skincare routine e continuo a trovarlo molto buono, non quel qualcosa che ti cambia la vita (o la pelle) ma buono. Uno shampoo Sunsilk al cocco e aloe vera che mi è piaciuto tantissimo anche solo per il profumo. Sì, sa proprio di cocco. Sempre di Sunsilk mi attirano moltissimo i prodotti della linea 1 Minute Wow, qualcuna di voi li ha provati? Raccontatemi!
Due maschere per i capelli. Una  è l'Hair Food al macadamia di Garnier di cui vi ho parlato qui, amata fino alla fine e devo ammettere che vorrei tantissimo ricomprarla ma al momento lo spazio per i miei prodotti è veramente poco quindi magari post quarantena.
L'altra è di Alverde ed è all'avocado e burro di karité. Lascia la chioma molto morbida e districata, approvatissima. Ora che mi sono tagliata praticamente tutti i capelli immagino che parleremo di maschere meno spesso ma chissà.
Un prodotto che mi sono decisa a cestinare nonostante non fosse finito è il Coverage Foundation di The Ordinary. Il colore era decisamente troppo scuro per me in questo momento e non penso che sarebbe arrivato ad un'altra estate, aveva già cambiato consistenza. L'ho usato veramente molto poco, questo sicuramente mi insegna a non acquistare più fondotinta online se non sono assolutamente sicura della tonalità da acquistare.
Devo dire anche che per ora non ci sono fondotinta sulla mia lista dei desideri, sto curando così tanto -e bene, posso dirmelo da sola?- la mia pelle che ho veramente pochissime esigenze in questo senso.
Ho finito uno smalto di Shaka che aveva circa mille anni, un beige taupe carino e anonimo che però aveva il suo perché.
Shaka di cui penso di non vedere uno stand da circa dieci anni ma ho visto su instagram che sì esiste ancora e ha delle creme mani molto carine e che forse in questo periodo mi farebbero comodo. Ho finito l'ennesima matita occhi Essence a luuunga durata di cui vi ho parlato qua.
Voi cos'avete finito ultimamente? Prevedete di finire tutte le scorte di maschere in tessuto nelle prossime settimane?