I peli sono una maledizione tremenda. 
Per me, meglio specificarlo. Io ho una fissa proprio pazza, devo essere sempre perfettamente in ordine o impazzisco.
Faccio la ceretta ogni mese da quando ho dodici anni e da un paio d'anni ogni tre settimane. Bello, lo so.
Oggettivamente potrei fare anche passare più tempo ma è più forte di me, mi danno troppo fastidio.
Ho fatto il rasoio solo in qualche dannata occasione stile pubblicità "Mi ha invitata Marco in piscina e ho i peli, AH!" e basta.
Geni siciliani e geni indiani, bellissimi capelli che crescono veloce ma anche i peli.
Quando sono stata contattata da Colibry per provare uno strumento  innovativo per la depilazione la mia risposta è stata SI e anche piuttosto velocemente.
Ho sentito parlare di threading anni fa, ricordo insegne che lo pubblicizzavano a Londra più o meno ad ogni angolo.
Una tecnica di depilazione antica e di origine asiatica che prevede l'utilizzo di un filo.
Se fatto in modo corretto rimuove il pelo alla radice e permette anche di rimuovere peli molto corti.
Ne sono rimasta immediatamente affascinata, pensando potesse essere una soluzione ideale per me dal momento che appena mi rispuntano minimamente vorrei subito eliminarli.
Ho seguito qualche tutorial su YouTube ma ho mollato dopo circa mezzo tentativo, mi sembrava troppo complicato e quei pochi peli che sono riuscita a togliere li ho in realtà solo spezzati.
Colibry è stato creato da una MUA italiana, ideato per facilitare il threading anche in casa.
È bello e con un design accattivante, disponibile sullo shop in diversi colori .
Potete vederlo in azione qui per farvi un'idea di come effettivamente funzioni.
Allora ragazze, fa quello che deve? Sì, la risposta è decisamente sì.
La mia primissima esperienza non è stata felicissima: mi sentivo super impedita e mi sembrava solo di pizzicarmi la pelle.
Questa però è solo colpa della mia poca pazienza, lo ammetto senza vergogna.
Non provate ad utilizzarlo quando state per uscire e avete dieci minuti per farvi le gambe le braccia ecc.
Dopo la prima volta in cui mi sono sentita con due mani sinistre ci ho riprovato con più calma.
Con pazienza funziona eccome. 
Ci ho preso la mano e ora ci metto una decina di minuti a fare una gamba, fantastico. 
Io che non ho una manualità particolarmente buona comunque mi ci trovo bene per braccia e gambe. Vorrei provare con le sopracciglia ma temo di combinare disastri, ecco.
Toglie davvero il pelo dalla radice, non arrossa per niente la pelle e non lascia segni. Io ho la pelle abbastanza delicata e con la ceretta è facile che mi lasci lividi, con questo non mi succede.
La crescita è più lenta rispetto al rasoio ma più veloce rispetto alla ceretta. Non crescono più ispidi o altre cose simili.
È il primo strumento per la depilazione che è veramente diverso e innovativo, almeno nella mia esperienza.
Voi cosa ne pensate del threading? Avete mai provato? Raccontatemi!