È arrivato il post più richiesto dell'anno -ma quando mai?-, quello sulla mia skincare routine
Un paio di premesse doverose e noiose, prima.
Io ho una pelle normale con qualche zona secca e quando fa freddo mi sento veramente fatta di cartapecora.
Ho qualche sporadica imperfezione dovuta più allo stress che ad altro.
Poi. So che molte persone si lamentano del fatto che la skincare porti via del tempo e ecco, posso anche capirlo. Per me è una "perdita di tempo" cucinare, odio farlo. Amo invece prendermi quel tempo per me alla mattina e alla sera.
Oggi vi faccio vedere sia i prodotti che uso in modo standard appena sveglia -dopo aver portato fuori il cane ed essermi allenata in realtà-, quelli per struccarmi e quelli che mi danno quel qualcosa in più ogni tanto.




Ho ancora il simil-Foreo di Lidl, ve ne avevo parlato nel dettaglio in questo post. Continua a piacermi moltissimo e quando a un certo punto deciderà di abbandonarmi sarà un triste giorno.
Lo uso alla mattina insieme a un detergente in mousse, al momento ne sto usando uno extra cheap acquistato da Primark.
Mi pulisce bene il viso, va bene. Ne ho con ingredienti migliori e forse sarebbe pure il caso di utilizzarli ma aspetto di finire questa.


Allora, quando ho fatto il mio mega ordine di prodotti The Ordinary ho messo cose nel carrello abbastanza random.
È il caso del siero Alpha Arbutin 2%+ HA. Il compito principale di questo siero sarebbe combattere l'iperpigmentazione, problema che non mi appartiene. Ecco, io pensavo di aver preso tutt'altro.
Mi sono accorta che fosse quello sbagliato dopo aver iniziato ad usarlo, ehm.
Sulla mia pelle però ha migliorato il tono complessivo, rendendola sempre più morbida e luminosa con ogni utilizzo.
Per il contorno occhi continuo ad utilizzare con estrema soddisfazione la Caffeine Solution.
Mi aiuta soprattutto a sgonfiare la zona quando le ore di sonno sono decisamente troppo poche.
Ho utilizzato un tot di creme viso in questi mesi ma ora sto finendo quella di Natura Equa. Mi piace, idrata e lascia la pelle perfetta per l'applicazione della base.
Come contorno occhi sto usando quello di Segreti di Natura alla rosa e al fiordaliso. Mettere il contorno occhi MI SECCA da morire e spesso lo salto, scusate.



La sera, magico momento. Al momento ho la casa un po' in disordine e non vedo l'ora che sia stasera per sistemare e poi struccarmi.
Acqua macellare bifasica di Garnier, toglie qualsiasi cosa. 
Dopo essermi struccata lavo il viso, cercando di smaltire i detergenti che ho qui.
Turno del tonico, uno dei prodotti che più mi piace. Al momento ne sto usando di Garnier al miele di fiori. Buono, nulla di eccezionale.
L'Azaleic Acid Suspension di The Ordinary mi fa impazzire. Una crema leggera e di rapido assorbimento.
La pelle è extra pulita e contribuisce al miglioramento generale del tono. I prodotti The Ordinary sono stati inseriti nella mia routine uno alla volta, per capire bene cosa funzionasse e cosa no. 
Ultimo prodotto della routine: la Vitamin C Suspension. Ve ne avevo già parlato, continuo ad amarla.



Questi sono i prodotti *extra*. Quelli che non uso ogni giorno ma che comunque apprezzo per specifici bisogni.
Il sapone nero di Natura Siberica lo amo per una pulizia extra, lo uso circa una volta settimana e mi piace moltissimo.
Quando ho il viso particolarmente extra qualche goccia di Camelia Chic di Dr.Taffi è il mio prodotto del cuore, ve ne ho parlato qui.
L'Essential Peeling di Comfort Zone è una BOMBA. La mia prima esperienza con un peeling enzimatico, mi lascia la pelle iper luminosa e liscia. Un paio di volte al mese, mi fa sbarellare.
La Glow Mask di Frank Body è stato un bellissimo regalo che consiglio veramente a tutti voi. Una coccola anche solo per il profumo delizioso. La pelle non è troppo dissimile da quando sono appena tornata dalle vacanze, devo assolutamente farne una bella review.
La crema esfoliante viso di Arangara è il mio scrub del cuore. Delicato ma efficace, consigliassimo.
Pores be Pure è la maschera che uso quando mi sento la pelle particolarmente conciata male.
E questa è la mia skincare!
Abbiamo qualche prodotto in comune? Ditemi!