I video che guardo con più passione su YouTube mentre sistemo casa sono quelli sullo stile "Svuota la spesa". Sarà un segno che sto diventando vecchia? Può darsi! 
La verità è che i diecimila tutorial su come mettersi il rossetto rosso per Natale mi annoiano a morte.
Quindi preferisco di gran lunga video su cosa comprare alla Lidl, ecco.
A Lugano è raro che faccia la spesa. Mangio sempre al ristorante e devo dire che faccio abbastanza fatica a trovare prodotti senza lattosio e "tutta la roba veg che ti mangi" (cit.).
L'unico posto dove trovo veramente tante cose che mi piacciono è Migros: preparatevi che vi faccio un post con i miei  must  lì.
Oggi vi faccio vedere le cose che ho preso in questo weekend a Bergamo, durante il quale ho lavorato, visto qualche amica (ciao amiche <3) e comprato qualcosina da tenere a casa.
Le foto hanno una strana luce spettrale perché le ho fatte ieri sera mentre nevicava, prima di rischiare di ammazzarmi scivolando con le Vans.



Io ho una grande passione per i discount, da sempre. Trovare una cosa buona che costa poco mi galvanizza,  un po' come quando c'è il boom di un prodotto beauty economico che funziona meglio di un costoso equivalente.
Negli ultimi anni, tra l'altro, si sono tutti distinti come offerta di prodotti senza lattosio e vegetariani a prezzi più che competitivi. Ora c'è una vastissima scelta anche da Esselunga e Auchan ma nei discount è arrivato qualcosa anche prima.
Da Eurospin prendo sempre il mini brie che mi piace tanto, da MD i fiocchi di latte e il formaggio fresco stile Philadelphia.


Ecco, decisamente extra food. Io ho un grave problema con i profumi per la casa. Mi piace da morire averla extra profumata, causando reazione che variano dal "cazzo sembra Sephora qua dentro" a "hai fatto una torta?".
Da Acqua e Sapone ho comprato dei meravigliosi profumatori per l'ambiente dai nomi evocativi come patisserie, biscuit e chocolat. Li ho pagati veramente poco e non fanno moltissimo profumo ma mi piacciono.


Quella sorta di cubetti di frutta potrebbero fare schifo ma li ho visti in cassa da Eurospin e li ho cacciati nel carrello. Preferisco sempre della frutta *vera* ma da cacciare in borsa per quando sono in giro e non posso pranzare per x motivi meglio di niente.
Stessa cosa per gli spicchi di mela disidratati. Mille volte meglio una mela e siamo tutti d'accordo ma questi non sono male per niente.


 Shampoo, che bella cosa. Al momento ne sto usando uno di Alia che ho preso nella mia bioprofumeria del cuore -Thymiama a Bergamo!- che mi piace da impazzire.
Però quando mi sono ricordata quanto poco costano i prodotti di questo tipo in Italia rispetto alla Svizzera sono andata un attimo fuori di testa. Ne ho presi due di OGX, uno dei miei brand preferiti che è arrivato da voi relativamente da poco. Anche uno di Garnier, all'acqua di cocco. E sempre al cocco un sapone liquido che profuma di paradiso, consigliatomi dalla mia amica Stefi durante una spedizione in centro.

Da MD ho preso del pane ai 4 cereali, di solito prendo quello di segale della stessa linea. Lo mangio ogni tanto a colazione, mi piace tanto.
Nello stesso posto ho preso le fette con segale e sesamo bio e le AMO. Sono simili alle Wasa ma, almeno secondo me,  sono molto più buone e costano meno di un euro.


Una candela che ho comprato solo per il bicchiere, scusate.



Snack di riso con dentro del cioccolato. Salto, avevo letto senza lattosio invece di senza glutine. Le porto alle mie ragazze al ristorante.


 Questo è veramente l'acquisto migliore che io abbia fatto durante il weekend. Questo di Antica Erboristeria è il mio dentifricio preferito in assoluto e ogni volta che lo trovo ne faccio scorta, qualsiasi altro dentifricio mi dà proprio fastidio. Ho fotografato una confezione sola per decenza ma ne ho prese un tot.


Io amo le Yankee Candles e ancora di più le carte di Heart&Home. Al ristorante ho diversi brucia essenze però, che uso al pomeriggio nell'antibagno.
Ne uso tante però e la spesa non è pochissima. Da Auchan ho trovato queste, sui due euro per una confezione. Continuo a preferire quelle di YC e H&H, sono meno sintetiche. Ho provato una di quelle alla vaniglia però e fa decisamente un buon profumo.


Cose dolci che non posso mangiare senza sentirmi un tot in colpa, ehm.
Due barrette di cioccolato di Altromercato. Una fondente allo zenzero e limone che solo a pensarci vorrei mangiarla tutta immediatamente. Una al latte al caramello e sale che non posso mangiare se non voglio morire, si offrono volontari per mangiarla.
Una confezione di macarons al limone che ho preso perché da quando ho visto Gossip Girl me ne è tornata voglia e non ho più Ladurée a cinque minuti come quando vivevo a Milano.
Le galette di riso al cioccolato sono per le mie ragazze al ristorante che le amano.


Ah, un rossetto! È di Nouveau Cosmetics, si chiama Ginger e domani promesso che vi tedio con almeno un selfie.


Io amo da morire l'hummus, lo mangerei ogni giorno. Il mio preferito in assoluto è quello che fa la mia mamma, vediamo com'è questo di Noà.


La mia estetista a Bergamo ha i prodotti Comfort Zone e mi sono lasciata tentare da un kit composto da crema e siero notte. Sembra una figata, ho già provato il siero ieri sera e mi ha dato un'ottima prima impressione.


Io dovrei veramente smettere di comprare tè e tisane, lo so. Però in mia difesa ne bevo veramente una marea.
Questa tisana all'arancia carote e curcuma mi attirava da morire. Conto di provarla a brevissimo.
A proposito di infusi e così via, tempo fa avevo fatto un post a riguardo. 
Vorrei farne una versione aggiornata però, con qualche nuovo preferito anche a livello di accessori -infusore a forma di lamantino anyone?-. Potrebbe interessarvi?

Io adoro i limoni, li mangerei (mangio) anche crudi. La marmellata di limoni è una delle gioie più grandi della mia vita ma non la trovo mai praticamente da nessuna parte.
Questa l'ho presa sempre al'MD e non vedo l'ora di provarla.
Insomma, una spesa con un tot di cose inutili ma anche qualcosa di utile. In generale vorrei iniziare a parlare un po' di più di cibo sul blog -senza le mie paranoie- perché alla fine occupa circa il 90% delle mie giornate.
Vorrei fare un What I eat in a Day e poootrei pensare di rubare gli chef per qualche ricetta a prova di scemo (io).
Abbiamo qualche prodotto in comune, in frigo in dispensa o in bagno? Ditemi tutto!