Sono passati un paio di mesi dal primo post che ho fatto sulla casa.
Nel frattempo ho costruito un tavolino con una cassa vuota di Nozze d'Oro e una piastrella, mi hanno regalato un divano, ho rubato da casa dei miei un arazzo di Krishna, ho comprato un po' di cose su Dalani.
Oggi vi faccio vedere come ho sistemato un paio di cose e qualche chiacchiera generale.
Pronte?



Questo tavolino oro rosa mi fa impazzire. L'ho acquistato con un'offerta su Dalani e l'ho sistemato per mettere l'odiato modem. L'unico downside è che essendo così meravigliosamente a specchio ogni granello di polvere si vede da morire. Però ecco, posso anche spolverarlo senza morire.
Con lo stesso ordine ho preso questa scatola bellissima di calcestruzzo totalmente inutile ma molto carina.
Dentro non  c'è niente e visto che trovo molto esilarante che chiunque entri in casa mia mi chieda cosa c'è dento ci metto dentro un bel biglietto con scritto NOTHING.


Quest'orologio è una delle cose che ho appeso -fatto appendere, confesso- e che ho preso sempre su Dalani.
Non mi sono resa conto ci fosse scritto che la fantasia era random, a me è capitata l'Africa e non potrei essere più felice.
In generale trovo che mettere qualcosa alle pareti sia il modo più semplice di personalizzare una casa, io tra foto orologi lavagne e quadri con strane cose mi sto dando da fare.
Ho anche una meravigliosa frase motivazionale presa su Aliexpress da attaccare accanto al tapis roulant, much excitement.


Sono una grande fan dei barattoli di vetro riciclati per qualsiasi cosa. In foto il fondo per il mio prossimo tatuaggio -ve l'ho detto che ho fatto il quinto? forse dovrei farci un post-.


Ecco, il mio problema principale al momento è che non ho un armadio ancora. La soluzione delle relle è anche carina, potrei scrivere un blog intero su come bastino pochi vestiti per essere sempre all'altezza delle situazioni. Però devo portarmi qualcosa di primaverile da Bergamo ed ecco, inizio a non avere spazio. Vorrei evitare l'uberclassico armadio di ikea ma ancora non ho deciso cosa fare. Mi piacerebbe avere un pezzo di armadio più "tradizionale" e una parte a giorno.
Non so, aiutatemi.


Su Aliexpress ho anche preso questo meraviglioso porta saponetta. Per le mani uso sempre un sapone solido, con una particolare preferenza per quelli de I Provenzali.


Il mio bagno mi piace tantissimo. Vorrei renderlo un po' più caldo ma non so assolutamente come, ho fede che Dalani mi darà qualche illuminazione a breve.
Intanto ho attuato una serie di ricicli creativi che Pinterest ciao. 
Per gli spazzolini sto usando una ex candela meravigliosa che mi ha regalato la mia amica Sere -ciao Sere- dai colori super estivi.


Super classici porta vasi Ikea per i pennelli e un ex candela sempre Ikea per i chili di burrocacao che mi girano per casa.
Il porta vasi vuoto è per i pennelli sporchi che accumulo e lavo ogni tre giorni, siate fiere di me.


Quanto è chic tenere i dischetti di cotone in un ex candela Diptyque? Tanto, lo so.



Il mobile che mi serviva più dell'armadio era certamente la libreria. L'evergreen a blocchi di Ikea mi divide la stanza e dà rifugio ai libri che ho qui. Non tanti, sto cercando di non comprarne troppi perché so quanto facilmente mi lascio prendere la mano. Però ecco, da quando ce l'ho sono felice.
Salutate anche il mio letto, dopo un tot su un ottimo materasso gonfiabile è stato un acquisto molto bello.


Questa è una pianta bellissima che mi è stata regalata da una persona bellissima. Sto poco a casa mia, lavoro tante ore e sono spesso così stanca che neanche mi ricordo di averla una casa.
Poi però ogni tanto mi siedo sul divano, guardo la luce che entra e sorrido da sola come una povera cretina.
Piano piano diventerà come la voglio, ne sono sicura.
Come sempre prendo ogni consiglio per l'arredamento della casa, ditemi tutto!