Prendersi cura di sé è un lavoro a tempo pieno.
No ok, non voglio esagerare. Però tra impacchi per i capelli, maschere viso e scrub corpo il tempo che serve non è nemmeno pochissimo.
Una soluzione per diminuire i tempi è ottimizzare, usando prodotti efficaci e togliendo i passaggi inutili.
Io per esempio MI SECCO da morire a mettermi lo smalto. Lo metto comunque sempre male, è più forte di me. Allo stesso tempo odio avere le mani in disordine, specialmente considerando che con il lavoro che svolgo sono sempre in primo piano.
Altra follia: odio scrivere al computer -che  è anche buona parte del modo in cui lavoro: tra mail varie e fornitori- e vedere le mie unghie senza smalto.
Invece di farmi ricoverare perché sono pazza sono tornata a fare il semipermanente, mi fa sentire super in ordine.
Prima anche prendermi cura della pelle del corpo mi annoiava parecchio devo ammettere.
Da quando però ho iniziato a fare sport e più genericamente ad averne cura mi pesa decisamente meno e anzi mi piace quasi.
Dopo il trasferimento in svizzera tra l'altro la pelle del mio corpo è cambiata, diventando ancora più secca.


I miei alleati per non avere carta vetrata al posto della pelle sono tre.
Lo scrub corpo è un prodotto per cui ho avuto amore a fasi decisamente alterne. In adolescenza lo utilizzavo senza pietà, facendo più male che bene.
Ora ho ricominciato ad utilizzarlo con criterio e cerco di farlo un paio di volte a settimana sotto la doccia.
Al momento sto utilizzando il Exfoliating Sugar Body Scrub di The Body Shop, nella profumazione squisitamente natalizia di Vanilla Chai.
Lo zucchero all'interno fa sì che non sia eccessivamente esfoliante, io ho la pelle oltre che secca piuttosto delicata.
Lascia la pelle morbida e con un profumo delizioso, mi fa impazzire.
Vorrei acquistare una spazzola per lo scrub a secco per alcune zone in particolare: voi avete esperienze?
Dopo la doccia -con un bagnoschiuma x: preferisco quelli ecobio che non mi seccano la pelle da morire però devo smaltire prima tutti quelli che ho, ci penso tra un paio di mesi- ho decisamente bisogno di idratazione.
Le creme classiche non mi danno sufficiente idratazione, i burri corpo sembrano non assorbirsi mai.
Nella mia ultima incursione da Thymiama -lo volete un post su uno dei miei negozi preferiti di sempre?- ho acquistato l'olio corpo al cacao della Nacomi.
Mentirei se vi dicessi che il profumo non ha avuto un grande ruolo nella scelta: sa veramente di cioccolato e non in quel modo super chimico.
Odore paradisiaco a parte: è un prodotto fenomenale.
Lo applico sulla pelle umida e la lascia veramente super morbida. Non ci mette troppo ad assorbirsi e il profumo rimane per diverso tempo senza però essere troppo forte.
Per l'eterna lotta contro la cellulite ho provato diversi prodotti ma quello del mio cuore rimane l'olio super cheap della Lidl di cui a suo tempo vi ho già parlato.
Pochi prodotti e che funzionano bene, questa è la mia routine per il corpo.
C'è qualche passaggio che trascuro e per cui dovrei essere punita? Abbiamo dei prodotti in comune? Ditemi tutto!