Dicembre è finito ormai da un po' e oggi parliamo dei preferiti del mese.
Il primo mese del ristorante, un mese abbastanza pesante. Tanti giorni avrei preferito non truccarmi e infilare la testa in un sacchetto di carta però no, non me lo sono potuta permettere.
Quindi, trucchi.



 



Per la base ho usato molto il Dream Satine Fluide di Maybelline, leggero ma decisamente valido.
Mi piace molto in accoppiata con la cipria One Heck of a Blot di Soap&Glory, me lo fa durare praticamente per sempre perfetto.
Per le mie sopracciglia ho usato quasi sempre il brow pot di Nabla, Uranus. L'effetto finale mi fa impazzire, penso anche di aver imparato a dosarlo sufficientemente bene per evitare cose stile instagram -in negativo-.


Satellite of Love è uno dei prodotti della Golddust -che ho ricevuto al lancio- che più avevo sottovalutato.
Mi sembrava bello sì ma nulla che mi facesse impazzire. Invece ragazze è davvero spettacolare, merita tantissimo.
Come diceva giustamente Ale però è assolutamente da usare con misura, è veramente molto pigmentato.
Per le feste ho fatto il bagno nel Mary Lou Manizer di The Balm. Amo, adoro.


Sto ricominciando ad utilizzare il piegaciglia. Io sono un po' pigra con questo aggeggio e vado molto a fasi ma mi rendo conto che fa proprio la differenza.
Il mascara del cuore di questo mese -e di quest'anno: spoiler del post sui preferiti dell'anno- è sempre il ciglia senzazionali di Maybelline.
L'eyeliner  tuttoglitter di Nabla l'ho oggettivamente usato poco ma ragazze quanto è bello, mi ha messo sempre tanta allegria.

Ombretti! Ne ho usati tanti, non solo questi in foto.
La Lorac Pro 2 è semplicemente favolosa, posso farci mille look. O due, che sono quelli che alla fine faccio.
Ho riesumato il duo Brousse di Nars, il colore più scuro è bellissimo e ci vorrei una coperta della stessa identica sfumatura.
La Vintage Vamp di Charlotte Tilbury è stata un graditissimo regalo e ne sono perdutamente innamorata. La userò per sempre e basta, devo farci una review così la prenderete e amerete tutti.


















Una tinta labbra: Androgyny di Jeffree Star. Più interessante di un classico nude, dura tantissimo e non mi secca le labbra.
Maple di Bite Beauty è stato un altro regalo e ragazze, adoro.
Questo secondo me è perfetto per tutti i giorni ma senza essere noioso.
Red Carpet Red viene dalla stessa bellissima anima che mi ha regalato la palette sempre di Charlotte Tilbury ed è il rosso perfetto. Russian Red who?
Dragonfire di Nabla è un rosso aranciato, durante queste feste ho alternato lui al precedente con enorme soddisfazione.





Extra makeup ma sempre molto interessante.
L'instant di Nashi Argan è un prodotto per i capelli semplicemente fenomenale. Vi farò presto un post apposito.
Lactic Acid di The Ordinary, mi sta proprio rinnovando la pelle e lo adoro.
La crema per le mani Buttermilk&Lemon di Balea sa di tortina di Pavé e me l'ha regalata un'amica a cui voglio un bene pazzo quindi le voglio ancora più bene.
Quali sono i vostri preferiti del mese passato?
Qualche prodotto particolarmente festivo e allegro? Ditemi!