L'anno scorso ho scritto un post su quello che volevo e speravo di ottenere nel 2016.
Quest'anno è stato l'anno più bello della mia vita e anche il più brutto.
Mi sono successe cose così belle da piangere di gioia se ci penso ma anche così orribili che vorrei urlare fino a rimanere senza voce per protestare contro l'ingiustizia e la cattiveria che sembrano accanirsi sulla mia famiglia.
Però.
Però ho avuto tante cose belle e magiche. Ho ottenuto più di quel che meritavo e osavo sperare in alcuni ambiti, ho costruito tanto e rifarei tutto: sudore sangue e lacrime comprese.
Quindi oggi parliamo dei miei obiettivi e delle mie speranze per quest'anno appena iniziato -a proposito: auguri!- sperando che mi porti fortuna.



Voglio trovare una soluzione, insieme a Riccardo, per porre fine a questa relazione a distanza e vivere finalmente di nuovo insieme. Ce la facciamo, siamo forti.
Però a me manca troppo.

Spero di riuscire a mantenere questo nuovo ritmo di scrittura. Scrivo ogni pomeriggio mentre sono al ristorante e abbiamo un momento di calma, mi fa stare bene e mi diverto.

Voglio che il ristorante abbia tutto il successo che ci meritiamo dopo l'impegno enorme che ci abbiamo messo.

Spero che la gente impari a farsi gli stracazzi suoi e di essere lasciata in pace dalla gente che non ho mai visto in faccia. Get a life, darling.

Voglio continuare ad allenarmi tanto e bene. Mi piace essere sempre più forte, vedere il mio corpo che è sempre più definito.

Spero di riuscire a risparmiare per farmi le tette. Non priorità della vita bla bla bla ma lo sapete, ecco.

Voglio che casa mia sia sempre più mia, più conforme ai miei gusti.
Penso di fare una serie di post sulla casa nuova, ci sto mettendo un sacco di amore e le mie capacità di designer di interni derivate da anni di The Sims.

Spero di poter dare a chi mi ama tanto quanto mi viene dato. In questi mesi molto impegnativi sono stata una fidanzata, amica, figlia, sorella meno perfetta -ah!- del solito. Non me ne è stata fatta una colpa ma mi sento io un mezzo schifo, ecco.

Voglio fare un altro paio di tatuaggi. Piccoli mami, promesso.

Spero di riuscire a viaggiare. Ho un paio di posti dove vorrei tornare con Riccardo e mille altri sulla mia lista dei desideri.

Voglio dare il meglio di me, in tutto. Voglio crescere, voglio imparare a fare ogni cosa. Voglio imparare a sentirmi meno debole quando poi dimostro sempre di essere forte.

Buon anno bellezze.