Penultimo post che ho nelle bozze, dopo questo e un altro di recensione ho esaurito il pozzo a cui attingere quando non so di che parlare/non ho tempo per fare le mie foto brutte.
Oggi parliamo di un burrocacao perché fa freddo -tranne a Roma, con sommo dispiacere di Riccardo che si lamenta di non poter mettere finalmente il cappotto- e perché è al cioccolato e abbiamo tutti bisogno di dolcezza.
Il burrocacao in questione è della Legami, linea che comprende un sacco di cose utili e meno utili che però tutte vorremmo perché troppo carine.
Si trova sia negli store monomarca -c'è nel centro commerciale di orio se siete della zona!- che nelle librerie Mondadori.
Smack Natural Lip Balm, sono anche formulati con un inci niente male.
Ovviamente questo lo dico per sentito dire, io e gli inci siamo su due mondi ben distanti.
Quello che so è che ci sono tante profumazioni fantastiche e che questo Chocolate Chic sa davvero di cioccolato.
Ho questo feticcio malato per i prodotti di skincare che sanno di cioccolato, ricordo bagnoschiuma Bottega Verde in cui avrei fatto il bagno.
Tra l'altro, lo faranno ancora? Perché se è così mi serve.
Tornando al burrocacao del post di oggi.

Ho provato diverse referenze di questa linea e, almeno per quanto mi riguarda, ogni prodotto è un po' un caso a sé.
Questo al cioccolato ha forse la texture migliore di quelli da me provati.
Non è eccessivamente morbido ma nemmeno duro, scorre benissimo sulle labbra.
Ha la caratteristica di rilasciare un velo di colore, non intenso come da stick ma sicuramente presente.
Su di me non si nota moltissimo, ho le labbra piuttosto pigmentate e devo dire che non mi dispiace come effetto.
Mi rendo conto però che per una persona con labbra molto chiare questo potrebbe essere un difetto, specialmente se non siete fan del look anni '90.
L'idratazione è veramente ottima, tra le più efficaci di sempre.
Io sono solita usarlo la sera prima di andare a letto e mi fa svegliare con labbra perfette, consigliato.
Al momento è disperso tra qualche borsa/in qualche macchina ma non appena avrò finito almeno la metà dei dodicimila burrocacao in mio possesso potrei seriamente pensare di ricomprarlo.
Voi avete provato questa linea?