La skincare è importante anche d'estate, anche se abbiamo a malapena voglia di lavarci la faccia.
È vero che con il sole -da prendere sempre con una protezione, io uso la 50 anche perché non amo il viso troppo scuro- la pelle sembra sempre più bella però trascurarla non è mai una buona idea.
Io amo il momento della routine serale. La mattina faccio tutto molto velocemente perché ho poco tempo, potermi prendere il tempo di applicare creme sieri e tante cose belle mi rende felice.
Vi ricordo che io non ho problemi di pelle, qualche zona secca e rarissime imperfezioni.
Ho anche un colorito uniforme e nessun problema in particolare, diciamo che è una delle poche cose di me che posso apprezzare in toto.
Ma veniamo ai prodotti che uso, vi va?


Al momento mi strucco con l'acqua micellare Garnier. Mi ci trovo molto bene, specialmente in questo periodo in cui raramente faccio trucchi molto pesanti e difficili da rimuovere.
Sciolgo il mascara con l'acqua tiepida, l'unica parte del makeup che il prodotto Garnier fa fatica a risolvere.
Quando li ho uso i quadretti di cotone di Muji, sono quelli con cui mi trovo decisamente meglio.
Ora purtroppo li ho finiti e noto la differenza, alla prossima gita a Milano -quanto mi manca vivere lì, potrei aprire un blog apposito per parlarne- ne compro dieci confezioni.
Dopo essermi struccata io sciacquo sempre la faccia, mi dà fastidio la sensazione dell'acqua micellare sul viso e mi sento sempre un po' appiccicosa.
Per detergere uso un olio Aesop, quello della linea Parsley Seed.
Lo utilizzavo al mattino ma ora preferisco un prodotto che mi dia una sensazione di freschezza e mi aiuti a svegliarmi, lavo il viso due volte il mattino: una prima di correre e una dopo.
Dopo aver utilizzato il cleansing oil passo al siero viso di Dr Organic alla rosa.
Poche gocce e il viso mi sembra subito più disteso, la mattina dopo la pelle è morbidissima. Con l'utilizzo prolungato ho notato una pelle sempre meno secca e mi sembra che aiuti a minimizzare anche le perfezioni nel tempo.
I prossimi tre prodotti sono dedicati a tre *problematiche* specifiche.
La Maschera Trattamento Borse e Occhiaie del Dr.Taffi è stata una vera e propria rivelazione.
L'ho scoperta grazie al gruppo facebook Vanity Space ed è uno di quei prodotti che rivoluzionano davvero la vita. O almeno la pelle.
La applico sul contorno occhi e la lascio assorbire durante la notte.
Con l'utilizzo prolungato ho notato un evidente diminuzione delle occhiaie, nonostante raramente io vada oltre alle quattro ore di sonno a notte. Non posso parlare per le borse perché non ne ho, dovrei sperimentare su mio padre.
Consigliatissimo!
Il siero Beauty Lashes per le ciglia mi è stato inviato dall'azienda produttrice e da un paio di settimane lo sto utilizzando ogni sera.
Io non ho ciglia cortissime ma neanche particolarmente lunghe, niente di che insomma.
Posso dirvi che già ora inizio a vedere dei bei risultati, oltre ad essere più lunghe sono anche più folte.
A fine ciclo di un mese vi farò un post di recensione dettagliato, preparatevi a spaventosi close up dei miei occhi.
Intanto se volete dare un'occhiata al sito per qualche informazione in più potete trovarlo qui.
Labbra.
Se ho ridotto ai minimi termini il trucco occhi non è certo così per le labbra.
Tinte labbra, rossetti matte e altre cose super strong.
Faccio quasi quotidianamente lo scrub Lush Labbra da Cinema, me le lascia morbide e mi aiuta a farle riprendere dai maltrattamenti vari a cui le sottopongo.
E questo è tutto!
Sono partita dal post sulla skincare serale perché con prodotti più particolari rispetto a quella del mattino, se però siete interessati anche a quella non esitate a dirmelo e sarò felice di dedicare un post anche a quella.
Abbiamo qualche prodotto in comune?