Aliexpress è una miniera di tentazioni continue. Ci vorrei comprare mille cose, sempre.
Prezzi bassissimi, quasi  sempre compresi di spedizione.
Utilizzo questo sito da anni per comprare cose più o meno piccole.
L'unica pecca è che spesso ci impiega giorni e giorni -settimane, mesi e così via- per far arrivare i prodotti a casa vostra.
Ecco, da quando vivo a Lugano per qualche motivo misterioso -non ci sono le poste italiane, probabilmente il mistero è quello- le cose arrivano veramente in fretta.
Visto che spesso non si sa se rischiare o meno per fare gli acquisti ho pensato di darvi un feedback su quello che ho ricevuto in questi giorni.

Quick Talk: Aliexpress Feedback



Aliexpress è una miniera di tentazioni continue. Ci vorrei comprare mille cose, sempre.
Prezzi bassissimi, quasi  sempre compresi di spedizione.
Utilizzo questo sito da anni per comprare cose più o meno piccole.
L'unica pecca è che spesso ci impiega giorni e giorni -settimane, mesi e così via- per far arrivare i prodotti a casa vostra.
Ecco, da quando vivo a Lugano per qualche motivo misterioso -non ci sono le poste italiane, probabilmente il mistero è quello- le cose arrivano veramente in fretta.
Visto che spesso non si sa se rischiare o meno per fare gli acquisti ho pensato di darvi un feedback su quello che ho ricevuto in questi giorni.


Io sono la blogger peggiore di sempre, questo lo sappiamo vero?
Questo prodotto di Kiko, l'Eyes Potion Perfecting Eye Contour è uscito nella collezione autunnale dell'anno scorso.
Avrei dovuto recensirlo probabilmente in tempo zero ma me ne sono totalmente dimenticata e niente, eccoci qui oggi. 
La mia convinzione è che Kiko torna ciclicamente con gli stessi prodotti quindi hey, magari prima o poi questo post sarà utile. 
Magari no, chi lo sa.

Review: Kiko Eyes Potion Perfecting Eye Contour


Io sono la blogger peggiore di sempre, questo lo sappiamo vero?
Questo prodotto di Kiko, l'Eyes Potion Perfecting Eye Contour è uscito nella collezione autunnale dell'anno scorso.
Avrei dovuto recensirlo probabilmente in tempo zero ma me ne sono totalmente dimenticata e niente, eccoci qui oggi. 
La mia convinzione è che Kiko torna ciclicamente con gli stessi prodotti quindi hey, magari prima o poi questo post sarà utile. 
Magari no, chi lo sa.

Un disagio dell'avere prodotti in tre case -mia a Lugano, quella dei miei a Bergamo e ho colonizzato anche qualche mensola da Riccardo- sta nel fare fatica a tenere sotto controllo i prodotti finiti.
Come faccio a spiegare al mio ragazzo che i contenitori delle cose li tengo per farne un post sul blog? Come biasimarlo se mi guarda come se fossi pazza?
Ci farò un post specifico su come gestire due/tre stash senza impazzire, preparatevi.
Oggi intanto vi parlo un po' dei prodotti che ho recuperato a casa dei miei.

Empties! - 24 -


Un disagio dell'avere prodotti in tre case -mia a Lugano, quella dei miei a Bergamo e ho colonizzato anche qualche mensola da Riccardo- sta nel fare fatica a tenere sotto controllo i prodotti finiti.
Come faccio a spiegare al mio ragazzo che i contenitori delle cose li tengo per farne un post sul blog? Come biasimarlo se mi guarda come se fossi pazza?
Ci farò un post specifico su come gestire due/tre stash senza impazzire, preparatevi.
Oggi intanto vi parlo un po' dei prodotti che ho recuperato a casa dei miei.



È Natale e anche quest'anno non lo sento per niente.
Ogni anno ormai da anni è una festa che mi fa star più male che bene ma in questo 2016 non lo vedo così tragico, ci sono meno disgrazie degli anni passati e le brutte ferite iniziano a cicatrizzarsi.
Il primo natale a Lugano, il primo natale con Riccardo che se anche non siamo insieme mi ha fatto dei regali che mi hanno scaldato il cuore e l'anima.
Quindi hey, non è così male nonostante la mia antipatia per queste feste.
Se state passando un natale di merda, una giornata che non vedete l'ora che finisca, contate le ore perché la gente smetta di mandarvi auguri non sentiti: lo so.
Fa schifo vivere certi momenti difficili e fanno ancora più schifo durante le feste.
Tenete duro, passerà anche questo.
Auguri perché possiate stare bene, che se lo meritano anche le persone più cattive e meschine che conosco e che magari se le cose andassero meglio anche a loro riuscirebbero a riversare addosso meno odio.
Auguri alle persone buone, belle e dolci che mi sono vicine anche quando non ci sono.
Un buon natale 2016, nel peggiore dei casi qualche ora ed è finita anche per quest'anno.
Vi abbraccio strette.

christmas 2016.



È Natale e anche quest'anno non lo sento per niente.
Ogni anno ormai da anni è una festa che mi fa star più male che bene ma in questo 2016 non lo vedo così tragico, ci sono meno disgrazie degli anni passati e le brutte ferite iniziano a cicatrizzarsi.
Il primo natale a Lugano, il primo natale con Riccardo che se anche non siamo insieme mi ha fatto dei regali che mi hanno scaldato il cuore e l'anima.
Quindi hey, non è così male nonostante la mia antipatia per queste feste.
Se state passando un natale di merda, una giornata che non vedete l'ora che finisca, contate le ore perché la gente smetta di mandarvi auguri non sentiti: lo so.
Fa schifo vivere certi momenti difficili e fanno ancora più schifo durante le feste.
Tenete duro, passerà anche questo.
Auguri perché possiate stare bene, che se lo meritano anche le persone più cattive e meschine che conosco e che magari se le cose andassero meglio anche a loro riuscirebbero a riversare addosso meno odio.
Auguri alle persone buone, belle e dolci che mi sono vicine anche quando non ci sono.
Un buon natale 2016, nel peggiore dei casi qualche ora ed è finita anche per quest'anno.
Vi abbraccio strette.


Il FitBit, e la mia relativa ossessione, è oggetto di scherno -affettuoso spero ma chi lo sa- da parte di tutti i miei amici.
Questo magico aggeggio con cui monitoro passi, attività fisica, sonno e qualcos'altro è diventato un po' una droga per me.
Sotto alla mia tendenza ad esagerare in ogni caso però c'è un oggetto estremamente utile e interessante e oggi cercherò di recensirvelo.
Sicuramente mi dimenticherò qualche info tecnica fondamentale ma sono sicura che sul web ci siano un tot di altri di articoli sicuramente fatti meglio del mio.
Io vi racconto la mia esperienza e, come sempre, spero possa esservi utile. 

Review: Fitibit Charge HR 2



Il FitBit, e la mia relativa ossessione, è oggetto di scherno -affettuoso spero ma chi lo sa- da parte di tutti i miei amici.
Questo magico aggeggio con cui monitoro passi, attività fisica, sonno e qualcos'altro è diventato un po' una droga per me.
Sotto alla mia tendenza ad esagerare in ogni caso però c'è un oggetto estremamente utile e interessante e oggi cercherò di recensirvelo.
Sicuramente mi dimenticherò qualche info tecnica fondamentale ma sono sicura che sul web ci siano un tot di altri di articoli sicuramente fatti meglio del mio.
Io vi racconto la mia esperienza e, come sempre, spero possa esservi utile. 



Che io abbia praticamente smesso di comprare trucchi è cosa più che nota.
Mi concedo qualcosa ogni tanto, se c'è un pezzo che desidero da tempo o se una novità ha proprio catturato la mia attenzione.
Devo ammettere di essere diventata un po' snob e tendo a guardar poco i marchi low cost, pensando che se devo concedermi qualcosa meglio puntare su qualcosa di luxury.
Però ho sentito parlare diverse volte di questi nuovi rossetti liquidi di Deborah Milano, i Fluid Velvet Mat Lipstick- e durante una visita infernale a Fox Town ho deciso di provarne due, complice il prezzo favorevole.
La cosa che è cambiata rispetto a prima è che in passato ne avrei comprate quattro insieme, ora sono sufficientemente razionale da provarne prima due.
Non lo sono ancora abbastanza da prenderne prima una e basta ma con calma, ci arriverò.

First Impressions: Deborah Milano Fluid Velvet Mat Lipstick in



Che io abbia praticamente smesso di comprare trucchi è cosa più che nota.
Mi concedo qualcosa ogni tanto, se c'è un pezzo che desidero da tempo o se una novità ha proprio catturato la mia attenzione.
Devo ammettere di essere diventata un po' snob e tendo a guardar poco i marchi low cost, pensando che se devo concedermi qualcosa meglio puntare su qualcosa di luxury.
Però ho sentito parlare diverse volte di questi nuovi rossetti liquidi di Deborah Milano, i Fluid Velvet Mat Lipstick- e durante una visita infernale a Fox Town ho deciso di provarne due, complice il prezzo favorevole.
La cosa che è cambiata rispetto a prima è che in passato ne avrei comprate quattro insieme, ora sono sufficientemente razionale da provarne prima due.
Non lo sono ancora abbastanza da prenderne prima una e basta ma con calma, ci arriverò.



Per diversi anni la matita nera è stata il mio alleato più fedele per il trucco di tutti i giorni.
Tra l'altro forse dovrei fare un post sulla falsariga di quei video YouTube sul trucco da liceo, potremmo farci grandi risate.
Dicevo, la matita nera.
Parte fondamentale del rito di preparazione di ogni mattina da quando ho iniziato a truccarmi, rigorosamente sempre nella rima interna e a volte anche sulla palpebra mobile.
Per la palpebra mobile ho fatto l'upgrade all'eyeliner ma nella rima interna amo ancora -quasi- solo lei.
Mi capita di non mettere nulla nella rima interna o di mettere una matita nude o colorata (marrone o borgogna, non immaginatevi cose strane) ma ragazze, mi sento proprio nuda.
Dopo anni in cui ho usato più o meno qualsiasi cosa mi capitasse a tiro ho iniziato poi a essere un po' più selettiva e a desiderare qualcosa che durasse diverso tempo e non mi colasse fino alle ginocchia dopo qualche ora.
Grandi soddisfazioni le ho avute con l'Artist Liner M-10 di Makeup Forever di cui vi parlo oggi.

Review: Makeup Forever Artist Liner in M-10



Per diversi anni la matita nera è stata il mio alleato più fedele per il trucco di tutti i giorni.
Tra l'altro forse dovrei fare un post sulla falsariga di quei video YouTube sul trucco da liceo, potremmo farci grandi risate.
Dicevo, la matita nera.
Parte fondamentale del rito di preparazione di ogni mattina da quando ho iniziato a truccarmi, rigorosamente sempre nella rima interna e a volte anche sulla palpebra mobile.
Per la palpebra mobile ho fatto l'upgrade all'eyeliner ma nella rima interna amo ancora -quasi- solo lei.
Mi capita di non mettere nulla nella rima interna o di mettere una matita nude o colorata (marrone o borgogna, non immaginatevi cose strane) ma ragazze, mi sento proprio nuda.
Dopo anni in cui ho usato più o meno qualsiasi cosa mi capitasse a tiro ho iniziato poi a essere un po' più selettiva e a desiderare qualcosa che durasse diverso tempo e non mi colasse fino alle ginocchia dopo qualche ora.
Grandi soddisfazioni le ho avute con l'Artist Liner M-10 di Makeup Forever di cui vi parlo oggi.



Torno con un altro post sull'argomento fitness-alimentazione e simili. Vedo che è un argomento che vi piace sempre tanto e a me piace molto scriverne devo dire quindi rieccoci qui.
Da quando quasi due anni fa ho cambiato totalmente stile di vita -abitudini alimentari, allenamento- la domanda che più mi è stata fatta è stata "ma come fai?".
Allora, io non sono wonder woman. Ho avuto un momento di stop come vi ho raccontato , per prima cosa.
Mi alzo la mattina alle 5:30 per allenarmi prima di andare ad aprire il ristorante per le colazioni? Sì.
Lo faccio con un sorriso in faccia? No.
Non lo faccio nemmeno come se stessi andando al patibolo, però. 
Non mi sento migliore di nessuno, non mi obbliga nessuno a farlo. Lo faccio per me stessa e alla fine dei conti è davvero l'unica cosa che conta.
Nel post di oggi vi dò qualche dritta su come trovare la motivazione per mangiare bene e allenarsi o almeno vi racconto quello che faccio io.
Come sempre i vostri consigli e le vostre esperienze sono bene accetti. Vi ricordo anche che non ho nessun tipo di qualifica in campo alimentare quindi vi prego NON scrivetemi più chiedendomi la dieta che ho seguito! Se volete confrontarvi su qualcosa ben venga però ecco, non datemi responsabilità per cui non sono all'altezza.

Motivation for Dummies



Torno con un altro post sull'argomento fitness-alimentazione e simili. Vedo che è un argomento che vi piace sempre tanto e a me piace molto scriverne devo dire quindi rieccoci qui.
Da quando quasi due anni fa ho cambiato totalmente stile di vita -abitudini alimentari, allenamento- la domanda che più mi è stata fatta è stata "ma come fai?".
Allora, io non sono wonder woman. Ho avuto un momento di stop come vi ho raccontato , per prima cosa.
Mi alzo la mattina alle 5:30 per allenarmi prima di andare ad aprire il ristorante per le colazioni? Sì.
Lo faccio con un sorriso in faccia? No.
Non lo faccio nemmeno come se stessi andando al patibolo, però. 
Non mi sento migliore di nessuno, non mi obbliga nessuno a farlo. Lo faccio per me stessa e alla fine dei conti è davvero l'unica cosa che conta.
Nel post di oggi vi dò qualche dritta su come trovare la motivazione per mangiare bene e allenarsi o almeno vi racconto quello che faccio io.
Come sempre i vostri consigli e le vostre esperienze sono bene accetti. Vi ricordo anche che non ho nessun tipo di qualifica in campo alimentare quindi vi prego NON scrivetemi più chiedendomi la dieta che ho seguito! Se volete confrontarvi su qualcosa ben venga però ecco, non datemi responsabilità per cui non sono all'altezza.

Io prima seguivo veramente tantissimi blog. Dei miei preferiti ho letto i post decine di volte, quasi da impararli a memoria. 
Quando poi sono in giro e trovo qualcosa che attira la mia attenzione nella maggior parte dei casi ne ho letto su qualche blog che mi piace.
È stato il caso del Tinted Moisturizeri di Nars. Ne avevo letto una review diverso tempo fa sul blog di Ale e quando l'ho visto in saldo da Sephora -la colorazione perfetta per me tra l'altro: Punjab- non ho potuto non prenderlo.

Review: Nars Tinted Moisturizer

Io prima seguivo veramente tantissimi blog. Dei miei preferiti ho letto i post decine di volte, quasi da impararli a memoria. 
Quando poi sono in giro e trovo qualcosa che attira la mia attenzione nella maggior parte dei casi ne ho letto su qualche blog che mi piace.
È stato il caso del Tinted Moisturizeri di Nars. Ne avevo letto una review diverso tempo fa sul blog di Ale e quando l'ho visto in saldo da Sephora -la colorazione perfetta per me tra l'altro: Punjab- non ho potuto non prenderlo.


Io ho una bella pelle ed è una fortuna non da poco.
Però per questo motivo non mi sono mai sentita giustificata a comprare uno di quegli aggeggi tanto costosi e tanto fighi tipo Clarisonic e Foreo.
Quando è uscita la versione economica di Lidl ho deciso che sì, doveva essere mio.
Ovviamente come ogni volta che voglio prendere qualcosa da Lidl questo si esaurisce in tempo zero.
Sono capitata un'altra volta da Lidl e l'ho trovato, con enorme gioia. 
Io ho preso la versione viola per pelle sensibili, c'è anche quella per pelle grassa.
Ho letto anche qui e lì che continua a saltare fuori in qualche store e mi è stato chiesto di farci un post quindi eccoci qui.

First Impressions: Silvercrest Silicone Facial Cleansing Brush



Io ho una bella pelle ed è una fortuna non da poco.
Però per questo motivo non mi sono mai sentita giustificata a comprare uno di quegli aggeggi tanto costosi e tanto fighi tipo Clarisonic e Foreo.
Quando è uscita la versione economica di Lidl ho deciso che sì, doveva essere mio.
Ovviamente come ogni volta che voglio prendere qualcosa da Lidl questo si esaurisce in tempo zero.
Sono capitata un'altra volta da Lidl e l'ho trovato, con enorme gioia. 
Io ho preso la versione viola per pelle sensibili, c'è anche quella per pelle grassa.
Ho letto anche qui e lì che continua a saltare fuori in qualche store e mi è stato chiesto di farci un post quindi eccoci qui.


I fondotinta Bourjois mi piacciono sempre moltissimo.
Ne ho provati diversi nel corso degli anni e non mi sono mai trovata male. Diversi mesi fa in Belgio ho acquistato anche l'Air Mat e oggi finalmente mi decido a farne la recensione.
È uno dei prodotti che è rimasto con me dopo il grande smaltimento che ho fatto qualche tempo fa quindi ecco, già potete immaginare che mi piace.

Review: Bourjois Air Mat Foundation


I fondotinta Bourjois mi piacciono sempre moltissimo.
Ne ho provati diversi nel corso degli anni e non mi sono mai trovata male. Diversi mesi fa in Belgio ho acquistato anche l'Air Mat e oggi finalmente mi decido a farne la recensione.
È uno dei prodotti che è rimasto con me dopo il grande smaltimento che ho fatto qualche tempo fa quindi ecco, già potete immaginare che mi piace.





Vi capita di scoprire qualcosa di così bello e di non voler che nessun altro lo conosca? Vi è sicuro capitato con gruppi musicali sconosciuti per poi odiarli quando sono diventati famosi e con serie tv da pochi fan di cui poi ha iniziato a parlare anche la vostra vicina di casa -ciao Black Mirror ti ho amato prima che fossi mainstream e non dimenticherò mai di ricordarlo al mondo-.
Vi capita, invece, di scoprire qualcosa di così speciale da volerlo portare nelle vite di tutti? Qualcosa che vi ha cambiato così tanto la vita, che vi ha reso così felici, che vi ha dato più di quanto mai vi sareste immaginati.
Non sto parlando di una setta e neanche di herbalife, ve lo giuro.

I wrote this for you and you wrote this for me.






Vi capita di scoprire qualcosa di così bello e di non voler che nessun altro lo conosca? Vi è sicuro capitato con gruppi musicali sconosciuti per poi odiarli quando sono diventati famosi e con serie tv da pochi fan di cui poi ha iniziato a parlare anche la vostra vicina di casa -ciao Black Mirror ti ho amato prima che fossi mainstream e non dimenticherò mai di ricordarlo al mondo-.
Vi capita, invece, di scoprire qualcosa di così speciale da volerlo portare nelle vite di tutti? Qualcosa che vi ha cambiato così tanto la vita, che vi ha reso così felici, che vi ha dato più di quanto mai vi sareste immaginati.
Non sto parlando di una setta e neanche di herbalife, ve lo giuro.



Io ammiro con tutta me stessa chi riesce a tenere in piedi relazioni a distanza per anni.
Io e Riccardo se a breve non ci avviciniamo finisce che ci rivediamo solo per farci fuori.
Penso che molto dipenda anche dal carattere, noi due non abbiamo caratteri facilissimi e per discutere è molto più semplice urlarsi in faccia dieci minuti piuttosto che stare due ore a litigare al telefono.
Oggi vi do i miei consigli molto poco romantici ma decisamente molto pratici su come far funzionare una relazione a distanza.

How to survive a long distance relationship: the cynical edition.



Io ammiro con tutta me stessa chi riesce a tenere in piedi relazioni a distanza per anni.
Io e Riccardo se a breve non ci avviciniamo finisce che ci rivediamo solo per farci fuori.
Penso che molto dipenda anche dal carattere, noi due non abbiamo caratteri facilissimi e per discutere è molto più semplice urlarsi in faccia dieci minuti piuttosto che stare due ore a litigare al telefono.
Oggi vi do i miei consigli molto poco romantici ma decisamente molto pratici su come far funzionare una relazione a distanza.

Se ho una skincare perfetta per il viso ultimamente devo ammettere di aver trascurato decisamente la cura dei capelli.
Voglio ricominciare a prendermene cura come si deve però, sono una delle parti di me che più mi piace.
A luglio li ho tagliati e ora li sto facendo crescere di nuovo, punto ad averli di nuovo almeno fino al sedere.
Un prodotto che sto ricominciando ad usare dopo diverso è la Phyto 9.

Review: Phyto 9 Capelli Ultra Secchi

Se ho una skincare perfetta per il viso ultimamente devo ammettere di aver trascurato decisamente la cura dei capelli.
Voglio ricominciare a prendermene cura come si deve però, sono una delle parti di me che più mi piace.
A luglio li ho tagliati e ora li sto facendo crescere di nuovo, punto ad averli di nuovo almeno fino al sedere.
Un prodotto che sto ricominciando ad usare dopo diverso è la Phyto 9.


Cerco di tenere la borsa in ordine.
Tante troppe volte mi è praticamente impossibile, finisce per essere un buco nero con tutto quello che c'è nella mia testa.
Portafoglio, Whiskey, agenda Mr. Wonderful, quadernetto pieno di liste, penne, elastici, sciarpa, maglione spiegazzato, cuffie.
E una makeup bag che straripa.
Quattro anni fa scrivevo che non mi ritoccavo mai il trucco, non portavo nulla in giro e quasi non capivo come si potesse farlo.
Ecco, se ora scrivo che non comprendo come sia possibile avere un milione sul conto in banca tra quattro anni poi me lo trovo?

Touchups and bla bla bla: four years later.



Cerco di tenere la borsa in ordine.
Tante troppe volte mi è praticamente impossibile, finisce per essere un buco nero con tutto quello che c'è nella mia testa.
Portafoglio, Whiskey, agenda Mr. Wonderful, quadernetto pieno di liste, penne, elastici, sciarpa, maglione spiegazzato, cuffie.
E una makeup bag che straripa.
Quattro anni fa scrivevo che non mi ritoccavo mai il trucco, non portavo nulla in giro e quasi non capivo come si potesse farlo.
Ecco, se ora scrivo che non comprendo come sia possibile avere un milione sul conto in banca tra quattro anni poi me lo trovo?



I mesi e mesi di smaltimento folle vogliono dire che finalmente mi sono trovata nella condizione di poter comprare tutto quello che mi serviva per la skincare quotidiana.
Se per quanto riguarda il makeup la mia guru e unica dea è Bea per la skincare mi affido praticamente sempre ai consigli di Franci che oltre ad essere una delle mi e più care amiche ha una bioprofumeria fantastica e a qualche altra fonte di cui vi parlo meglio dopo.
Dopo mesi di acquisti senza senso e altrettanti mesi senza comprare nulla finalmente ho potuto comprare con una logica, facendomi consigliare prodotti adatti e consapevole che difficilmente avrei sprecato quello che acquistavo.

Skincare Routine, winter edition.



I mesi e mesi di smaltimento folle vogliono dire che finalmente mi sono trovata nella condizione di poter comprare tutto quello che mi serviva per la skincare quotidiana.
Se per quanto riguarda il makeup la mia guru e unica dea è Bea per la skincare mi affido praticamente sempre ai consigli di Franci che oltre ad essere una delle mi e più care amiche ha una bioprofumeria fantastica e a qualche altra fonte di cui vi parlo meglio dopo.
Dopo mesi di acquisti senza senso e altrettanti mesi senza comprare nulla finalmente ho potuto comprare con una logica, facendomi consigliare prodotti adatti e consapevole che difficilmente avrei sprecato quello che acquistavo.


STOP ACTING SO SMALL. YOU ARE THE UNIVERSE IN ECSTATIC MOTION.
rumi



Gli argomenti di cui più avete voglia di sentirmi parlare sono bene o male sempre gli stessi: alimentazione, fitness, dieta.
La premessa è sempre la solita: io non sono assolutamente un'esperta di nulla.
Sono stata seguita per l'alimentazione da una meravigliosa dottoressa di Milano e ho perso tutti i chili che mi ero prefissata di prendere e anche qualcosa di più.
Ho fatto un anno di allenamento praticamente ogni giorno.
E poi mi sono fermata.

Healthy eating, good habits and old demons.



STOP ACTING SO SMALL. YOU ARE THE UNIVERSE IN ECSTATIC MOTION.
rumi



Gli argomenti di cui più avete voglia di sentirmi parlare sono bene o male sempre gli stessi: alimentazione, fitness, dieta.
La premessa è sempre la solita: io non sono assolutamente un'esperta di nulla.
Sono stata seguita per l'alimentazione da una meravigliosa dottoressa di Milano e ho perso tutti i chili che mi ero prefissata di prendere e anche qualcosa di più.
Ho fatto un anno di allenamento praticamente ogni giorno.
E poi mi sono fermata.















Novembre è andato.

È andata l'apertura del ristorante ed è andata benissimo, oltre ogni mia aspettativa.
Io inizio ad essere esausta, gli ultimi mesi sono stati massacranti e anche prima non ho avuto esattamente dei giorni facili.
Però ora inizia la parte bella, sono molto orgogliosa di tutto quello fatto finora.
Ho avuto poco tempo per prepararmi la mattina tutto il mese ma ho sempre dovuto essere il più in ordine possibile.

Quindi ecco qua i miei preferiti del mese.

November Favorites!
















Novembre è andato.

È andata l'apertura del ristorante ed è andata benissimo, oltre ogni mia aspettativa.
Io inizio ad essere esausta, gli ultimi mesi sono stati massacranti e anche prima non ho avuto esattamente dei giorni facili.
Però ora inizia la parte bella, sono molto orgogliosa di tutto quello fatto finora.
Ho avuto poco tempo per prepararmi la mattina tutto il mese ma ho sempre dovuto essere il più in ordine possibile.

Quindi ecco qua i miei preferiti del mese.





Ok, titolo leggermente eccessivo.
Però sono veramente abbastanza stanca e scrivere questo post è una delle cose più rilassanti che potessi fare negli ultimi giorni molto intensi.
I prossimi non lo saranno meno ma finalmente ho il wifi e dovrei riuscire a scrivere anche qualcosa di più.
Premesso che non mi sono truccata granché però ho una nuova routine skincare semplicemente fantastica e di quella vi devo parlare al più presto.
Intanto oggi parliamo di cose a caso.

on the verge of exhaustion and bla bla bla.





Ok, titolo leggermente eccessivo.
Però sono veramente abbastanza stanca e scrivere questo post è una delle cose più rilassanti che potessi fare negli ultimi giorni molto intensi.
I prossimi non lo saranno meno ma finalmente ho il wifi e dovrei riuscire a scrivere anche qualcosa di più.
Premesso che non mi sono truccata granché però ho una nuova routine skincare semplicemente fantastica e di quella vi devo parlare al più presto.
Intanto oggi parliamo di cose a caso.




I prodotti del Dr.Taffi sono la dimostrazione di quanto il web ci -mi- influenzi negli acquisti.
Conosco questo brand da molti anni perché avevo uno store abbastanza vicino ma mi ci sono interessata solo perché ne ho sentito parlare tanto nel gruppo Vanity Space, su facebook.
Poi in uno dei miei negozi preferiti di sempre -ragazze di Bergamo voi ci andate da Thymiama vero? Che adesso ha anche le agende di Mr. Wonderful, parliamone- è arrivata la linea e quindi ora oltre che online posso prendere qualcos'altro dopo averlo visto e la cosa mi rende molto felice.
Oggi vi parlo di uno dei primi prodotti che ho provato, la Maschera Trattamento Borse Occhi.

Review: Dr.Taffi Maschera Trattamento Borse Occhi





I prodotti del Dr.Taffi sono la dimostrazione di quanto il web ci -mi- influenzi negli acquisti.
Conosco questo brand da molti anni perché avevo uno store abbastanza vicino ma mi ci sono interessata solo perché ne ho sentito parlare tanto nel gruppo Vanity Space, su facebook.
Poi in uno dei miei negozi preferiti di sempre -ragazze di Bergamo voi ci andate da Thymiama vero? Che adesso ha anche le agende di Mr. Wonderful, parliamone- è arrivata la linea e quindi ora oltre che online posso prendere qualcos'altro dopo averlo visto e la cosa mi rende molto felice.
Oggi vi parlo di uno dei primi prodotti che ho provato, la Maschera Trattamento Borse Occhi.



Io penso che il prossimo Cosmoprof lo salterò.
La cosa più bella per me è stata rivedere le persone a cui voglio bene e conoscerne finalmente alcune che seguo/mi seguono da anni.
Però tante dinamiche mi hanno annoiata oltre modo quindi ecco, penso che se non avete niente in contrario amiche mie farò un tour per l'Italia per venirvi a trovare.
L'unica cosa che mi mancherà sarà vedere dal vivo tanti brand tutti insieme, specialmente quelli che probabilmente non avrei modo di conoscere in altro modo.
Una delle scoperte dell'ultimo è stato il brand coreano Acaci e uno degli acquisti più azzeccato è il Silky Pore Primer.

Review: Acaci Silky Pore Primer



Io penso che il prossimo Cosmoprof lo salterò.
La cosa più bella per me è stata rivedere le persone a cui voglio bene e conoscerne finalmente alcune che seguo/mi seguono da anni.
Però tante dinamiche mi hanno annoiata oltre modo quindi ecco, penso che se non avete niente in contrario amiche mie farò un tour per l'Italia per venirvi a trovare.
L'unica cosa che mi mancherà sarà vedere dal vivo tanti brand tutti insieme, specialmente quelli che probabilmente non avrei modo di conoscere in altro modo.
Una delle scoperte dell'ultimo è stato il brand coreano Acaci e uno degli acquisti più azzeccato è il Silky Pore Primer.
Io odio asciugarmi i capelli. È una delle cose che mi scoccia di più in assoluto, davvero.
Ho sempre avuto dei capelli molto lunghi e molto folti e li ho sempre curati molto poco.
L'autunno scorso però ho affrontato un periodo veramente pesante e ne hanno risentito anche loro, ne ho persi come mai nella vita e mi sono anche spaventata un pochino.
Dopo un po' di cure sono tornati super folti e stanno di nuovo crescendo alla velocità della luce, ci riavviciniamo pericolosamente al momento in cui li avrò di nuovo fino al sedere e non vedo l'ora.
Tutto questo per dire che dopo quella parentesi in cui mi sono *spaventata* e ne ho avuti di meno mi è venuta voglia di prendermene più cura e di valorizzarli un po'.

Review: Tangle Teezer Blow Styling Half Paddle Brush

Io odio asciugarmi i capelli. È una delle cose che mi scoccia di più in assoluto, davvero.
Ho sempre avuto dei capelli molto lunghi e molto folti e li ho sempre curati molto poco.
L'autunno scorso però ho affrontato un periodo veramente pesante e ne hanno risentito anche loro, ne ho persi come mai nella vita e mi sono anche spaventata un pochino.
Dopo un po' di cure sono tornati super folti e stanno di nuovo crescendo alla velocità della luce, ci riavviciniamo pericolosamente al momento in cui li avrò di nuovo fino al sedere e non vedo l'ora.
Tutto questo per dire che dopo quella parentesi in cui mi sono *spaventata* e ne ho avuti di meno mi è venuta voglia di prendermene più cura e di valorizzarli un po'.

Ottobre è stato un mese decisamente molto impegnativo.
Come sapete da uno degli ultimi post che ho scritto sto affrontando un cambiamento abbastanza grosso.
Mi sono trovata a dover cambiare postazione più di una volta e ho anche imparato a essere pronta con tacchi vestito accessori trucco completo alle 6.15 di mattina con veramente poco tempo per prepararmi e con i vestiti in valigia.
Non vedo l'ora di avere la mia casa nuova -incrociate le dita che ho trovato un bilocale bellissimo in pieno centro- e di mettere a posto tutte le mie cose.
Quindi, parliamo dei preferiti!

October Favorites!


Ottobre è stato un mese decisamente molto impegnativo.
Come sapete da uno degli ultimi post che ho scritto sto affrontando un cambiamento abbastanza grosso.
Mi sono trovata a dover cambiare postazione più di una volta e ho anche imparato a essere pronta con tacchi vestito accessori trucco completo alle 6.15 di mattina con veramente poco tempo per prepararmi e con i vestiti in valigia.
Non vedo l'ora di avere la mia casa nuova -incrociate le dita che ho trovato un bilocale bellissimo in pieno centro- e di mettere a posto tutte le mie cose.
Quindi, parliamo dei preferiti!


                                

Penultimo post che ho nelle bozze, dopo questo e un altro di recensione ho esaurito il pozzo a cui attingere quando non so di che parlare/non ho tempo per fare le mie foto brutte.
Oggi parliamo di un burrocacao perché fa freddo -tranne a Roma, con sommo dispiacere di Riccardo che si lamenta di non poter mettere finalmente il cappotto- e perché è al cioccolato e abbiamo tutti bisogno di dolcezza.

Review: Legami Smack Natural Lip Balm


                                

Penultimo post che ho nelle bozze, dopo questo e un altro di recensione ho esaurito il pozzo a cui attingere quando non so di che parlare/non ho tempo per fare le mie foto brutte.
Oggi parliamo di un burrocacao perché fa freddo -tranne a Roma, con sommo dispiacere di Riccardo che si lamenta di non poter mettere finalmente il cappotto- e perché è al cioccolato e abbiamo tutti bisogno di dolcezza.


L'opzione accadde oggi di facebook è una cosa meravigliosa.
Stamattina mi sono svegliata felice perché sono riuscita a ritagliarmi due giorni con il mio ragazzo e poi il social su cui tutti perdiamo troppo tempo mi ha ricordato che un anno fa sono stata a Lugano.
Non era la mia prima volta in Svizzera, tra Fox Town e altre cose ci sono sempre andata abbastanza di frequente.
Era la prima volta che ci andavo per lavoro, però.

New Beginnings and Bla Bla Bla.



L'opzione accadde oggi di facebook è una cosa meravigliosa.
Stamattina mi sono svegliata felice perché sono riuscita a ritagliarmi due giorni con il mio ragazzo e poi il social su cui tutti perdiamo troppo tempo mi ha ricordato che un anno fa sono stata a Lugano.
Non era la mia prima volta in Svizzera, tra Fox Town e altre cose ci sono sempre andata abbastanza di frequente.
Era la prima volta che ci andavo per lavoro, però.


Che cosa spiacevole i peli.
Io sono ossessionata dalla pelle super liscia e quando penso a cosa farei se vincessi la lotteria la depilazione totale e definitiva sarebbe la prima spesa da fare.
Avete presente quando mi fate i complimenti per i miei bellissimi capelli che crescono velocissimi e bla bla bla? Ecco, anche i peli crescono altrettanto veloce.
Too much information, lo so.
Quando mi è stato proposto di provare il trattamento offerto da No+Vello nel centro di Bergamo -in Via Palazzolo, amiche bergamasche!- ho accettato alla velocità della luce.
Vi scrivo questo post prima della mia prima seduta -che sarà mezz'ora dopo la pubblicazione programmata di ciò che state leggendo- e ve ne farò un altro dopo tutte le sedute.
Penso sia il modo migliore per raccogliere la mia esperienza con il trattamento e con il centro, spero avrete voglia di seguire il mio racconto.

No+Vello Bergamo.



Che cosa spiacevole i peli.
Io sono ossessionata dalla pelle super liscia e quando penso a cosa farei se vincessi la lotteria la depilazione totale e definitiva sarebbe la prima spesa da fare.
Avete presente quando mi fate i complimenti per i miei bellissimi capelli che crescono velocissimi e bla bla bla? Ecco, anche i peli crescono altrettanto veloce.
Too much information, lo so.
Quando mi è stato proposto di provare il trattamento offerto da No+Vello nel centro di Bergamo -in Via Palazzolo, amiche bergamasche!- ho accettato alla velocità della luce.
Vi scrivo questo post prima della mia prima seduta -che sarà mezz'ora dopo la pubblicazione programmata di ciò che state leggendo- e ve ne farò un altro dopo tutte le sedute.
Penso sia il modo migliore per raccogliere la mia esperienza con il trattamento e con il centro, spero avrete voglia di seguire il mio racconto.

Una delle blogger che seguo da più tempo è Hermosa di De Ornatu Mulierum.
Ancora prima di diventare un'amica, una compagna di Cosmoprof, una confidente e molto altra è stata tra le prime beauty blogger italiane che ho trovato e che non ho mai più mollato.
Mi piace ogni suo post -beauty e non- e quando parla di prodotti labbra mi fa venire voglia di provare tutto quello che le piace.
Quando ha parlato del Lipcote Lipstick Sealer mi ha incuriosita parecchio e mi sono ripromessa di acquistarlo quando ne avrei avuto l'occasione.
L'ho infine acquistato in un viaggio a Londra ma se fate un ordine online lo trovate disponibile sul sito di Boots.

Review: Lipcote Lipstick Sealer


Una delle blogger che seguo da più tempo è Hermosa di De Ornatu Mulierum.
Ancora prima di diventare un'amica, una compagna di Cosmoprof, una confidente e molto altra è stata tra le prime beauty blogger italiane che ho trovato e che non ho mai più mollato.
Mi piace ogni suo post -beauty e non- e quando parla di prodotti labbra mi fa venire voglia di provare tutto quello che le piace.
Quando ha parlato del Lipcote Lipstick Sealer mi ha incuriosita parecchio e mi sono ripromessa di acquistarlo quando ne avrei avuto l'occasione.
L'ho infine acquistato in un viaggio a Londra ma se fate un ordine online lo trovate disponibile sul sito di Boots.


Io non sono una persona elegante.
Mi salvo perché mi vesto molto spesso sempre di nero, quello sì.
Però se una cosa è tamarra non ce la faccio, la voglio con tutto il mio cuoricino stupido.
Quando Zaful mi ha proposto di collaborare e di ricevere qualcosa dal loro store ho esitato.
Prendere qualcosa di serio e sfruttabile o una cosa immettibile ma che mi avrebbe reso tanto felice.
Com'è finita lo sappiamo tutti.

Zaful: site&product review.



Io non sono una persona elegante.
Mi salvo perché mi vesto molto spesso sempre di nero, quello sì.
Però se una cosa è tamarra non ce la faccio, la voglio con tutto il mio cuoricino stupido.
Quando Zaful mi ha proposto di collaborare e di ricevere qualcosa dal loro store ho esitato.
Prendere qualcosa di serio e sfruttabile o una cosa immettibile ma che mi avrebbe reso tanto felice.
Com'è finita lo sappiamo tutti.

Questo post è nelle mie bozze da così tanto che ho ritenuto opportuno controllare sul sito Essence che il prodotto in questione, le Express Dry Drops della linea Nail Art, fosse ancora sul mercato.
A quanto pare sì, uno dei pochi prodotti ad aver resistito agli innumerevoli rinnovi del marchio.
Bene così, anche perché è un prodotto che mi piace e che non escludo di riacquistare.

Review: Essence Nail Art Express Dry Drops


Questo post è nelle mie bozze da così tanto che ho ritenuto opportuno controllare sul sito Essence che il prodotto in questione, le Express Dry Drops della linea Nail Art, fosse ancora sul mercato.
A quanto pare sì, uno dei pochi prodotti ad aver resistito agli innumerevoli rinnovi del marchio.
Bene così, anche perché è un prodotto che mi piace e che non escludo di riacquistare.



Nabla Cosmetics e sopracciglia sono due tra i miei argomenti preferiti.
Questo brand mi ha conquistato il cuore a prima uscita e sistemarmi le sopracciglia mi fa sentire immediatamente in ordine.
Mercoledì escono i Brow Pot, io li ho ricevuti in anteprima e oggi facciamo due chiacchiere sulle mie prime impressioni.
Io non sono certo tra le migliori per gli swatch ad alta precisione e per le descrizioni colore perfette  tra toni e sottotoni quindi ho preferito concentrarmi su quello che ho provato e sulle impressioni che ne ho avuto.
Vi faccio anche qualche considerazione più dettagliata sulle Brow Divine, le matite che ho ricevuto mesi fa e che ho usato e amato -spoiler- da allora.

First Impressions&Review: Nabla Cosmetics Brow Pot&Brow Divine



Nabla Cosmetics e sopracciglia sono due tra i miei argomenti preferiti.
Questo brand mi ha conquistato il cuore a prima uscita e sistemarmi le sopracciglia mi fa sentire immediatamente in ordine.
Mercoledì escono i Brow Pot, io li ho ricevuti in anteprima e oggi facciamo due chiacchiere sulle mie prime impressioni.
Io non sono certo tra le migliori per gli swatch ad alta precisione e per le descrizioni colore perfette  tra toni e sottotoni quindi ho preferito concentrarmi su quello che ho provato e sulle impressioni che ne ho avuto.
Vi faccio anche qualche considerazione più dettagliata sulle Brow Divine, le matite che ho ricevuto mesi fa e che ho usato e amato -spoiler- da allora.


 È domenica e io incredibilmente sono a casa e non al lavoro.
Mi sono quasi dimenticata di com'è rilassarsi, non avere mille cose da fare, non arrivare a fine giornata esausta e senza forze.
Ho fatto una lavatrice -il mio passatempo preferito come sapete se mi seguite su instagram stories-, ho pranzato con calma, ho lavato i pennelli, ho fatto le foto per il post sui brow pot di Nabla, ho guardato un episodio di Luke Cage su Netflix.
Count your blessings.
Non moltissimo tempo fa parlando con qualcuno di alcune delle cose brutte che mi sono successe ultimamente mi è stato chiesto come facessi ad andare avanti con tutte quelle sfighe e con tanta tragedia inevitabile.
Eppure.
Io odio Pollyanna, penso di aver buttato il libro quando ero piccola ma già consapevole che una vita facile non era esattamente nel mio destino e in quello della mia famiglia.
Però, che io lo voglia ammettere o meno, proprio come lei cerco sempre il lato positivo.
Ci sono delle cose che mi rendono sempre felice, delle sensazioni che mi basta provare per qualche secondo per riempirmi di gioia per ore.
In questo post senza grande senso vi parlo dei miei cinque sentimenti preferiti.

My five fave feelings.



 È domenica e io incredibilmente sono a casa e non al lavoro.
Mi sono quasi dimenticata di com'è rilassarsi, non avere mille cose da fare, non arrivare a fine giornata esausta e senza forze.
Ho fatto una lavatrice -il mio passatempo preferito come sapete se mi seguite su instagram stories-, ho pranzato con calma, ho lavato i pennelli, ho fatto le foto per il post sui brow pot di Nabla, ho guardato un episodio di Luke Cage su Netflix.
Count your blessings.
Non moltissimo tempo fa parlando con qualcuno di alcune delle cose brutte che mi sono successe ultimamente mi è stato chiesto come facessi ad andare avanti con tutte quelle sfighe e con tanta tragedia inevitabile.
Eppure.
Io odio Pollyanna, penso di aver buttato il libro quando ero piccola ma già consapevole che una vita facile non era esattamente nel mio destino e in quello della mia famiglia.
Però, che io lo voglia ammettere o meno, proprio come lei cerco sempre il lato positivo.
Ci sono delle cose che mi rendono sempre felice, delle sensazioni che mi basta provare per qualche secondo per riempirmi di gioia per ore.
In questo post senza grande senso vi parlo dei miei cinque sentimenti preferiti.


Continuo a scrivere i titoli dei post in inglese anche se ormai scrivo in italiano, forse dovrei smettere.
Da quando ho ripreso a scrivere ho iniziato a parlare anche di altro oltre al beauty e quindi eccoci, oggi parliamo anche dei miei preferiti non cosmetici.
Non mi scuserò per la digressione dal tema principale del blog, mi sono accorta che vi piacciono anche più dei post strettamente di makeup.
A proposito, se avete qualche consiglio/suggerimento su post diversi sono pronta a tutto.

Non Beauty Favorites, september edition.


Continuo a scrivere i titoli dei post in inglese anche se ormai scrivo in italiano, forse dovrei smettere.
Da quando ho ripreso a scrivere ho iniziato a parlare anche di altro oltre al beauty e quindi eccoci, oggi parliamo anche dei miei preferiti non cosmetici.
Non mi scuserò per la digressione dal tema principale del blog, mi sono accorta che vi piacciono anche più dei post strettamente di makeup.
A proposito, se avete qualche consiglio/suggerimento su post diversi sono pronta a tutto.



Continua il lente e inesorabile smaltimento dei prodotti.
Oltre ai prodotti veramente finiti ci sono anche quelli che ho dovuto cestinare perché scaduti, principalmente di makeup.
Ho fatto queste foto e ho già accumulato altri due o tre prodotti, aiuto.
Cercherò di essere abbastanza sintetica in modo da non annoiarvi eccessivamente.

Guess what? More empties! - 23 -




Continua il lente e inesorabile smaltimento dei prodotti.
Oltre ai prodotti veramente finiti ci sono anche quelli che ho dovuto cestinare perché scaduti, principalmente di makeup.
Ho fatto queste foto e ho già accumulato altri due o tre prodotti, aiuto.
Cercherò di essere abbastanza sintetica in modo da non annoiarvi eccessivamente.

Settembre è finito ed è volato.
Ottobre sarà ancora più frenetico tra traslochi e cambi di vita completi, se ci penso inizio ad iperventilare ma questo è un altro discorso.
Parliamo di prodotti così mi calmo.

September Favorites!


Settembre è finito ed è volato.
Ottobre sarà ancora più frenetico tra traslochi e cambi di vita completi, se ci penso inizio ad iperventilare ma questo è un altro discorso.
Parliamo di prodotti così mi calmo.

Il post che ho scritto sul decluttering non prevedeva un seguito, credevo di aver scritto tutto.
Qualche giorno fa però -come saprete se mi seguite su instagram  stories- ho fatto un'ulteriore selezione dei trucchi da tenere (in vista anche di un imminente trasloco, spoiler) e ho eliminato un sacco di altra roba.
Quindi vi ho chiesto su facebook se potesse interessarvi un post specifico sul decluttering del makeup ed eccoci qua.
Premessa: io parlo da persona molto appassionata di trucchi che ne compra e ne riceve da diversi anni.
Ho sicuramente più trucchi della donna media, più di quanti me ne siano necessari di sicuro.
Quando apro il beauty di mia mamma non trovo nulla da buttare ma anzi ci infilo dentro sempre qualche rossetto che le possa piacere e controllo che non abbia finito la Long Lasting nera di Essence, la sua matita occhi preferita.
Ho provato a dargliene di Urban Decay, MAC e così via ma preferisce quella Essence perché è automatica, che meraviglia.
Ma andiamo avanti.

Decluttering: Makeup Focus.


Il post che ho scritto sul decluttering non prevedeva un seguito, credevo di aver scritto tutto.
Qualche giorno fa però -come saprete se mi seguite su instagram  stories- ho fatto un'ulteriore selezione dei trucchi da tenere (in vista anche di un imminente trasloco, spoiler) e ho eliminato un sacco di altra roba.
Quindi vi ho chiesto su facebook se potesse interessarvi un post specifico sul decluttering del makeup ed eccoci qua.
Premessa: io parlo da persona molto appassionata di trucchi che ne compra e ne riceve da diversi anni.
Ho sicuramente più trucchi della donna media, più di quanti me ne siano necessari di sicuro.
Quando apro il beauty di mia mamma non trovo nulla da buttare ma anzi ci infilo dentro sempre qualche rossetto che le possa piacere e controllo che non abbia finito la Long Lasting nera di Essence, la sua matita occhi preferita.
Ho provato a dargliene di Urban Decay, MAC e così via ma preferisce quella Essence perché è automatica, che meraviglia.
Ma andiamo avanti.


Gli shampoo secchi sono un grosso punto di domanda nella mia testa.
Io ho abbastanza la fissa per i capelli puliti.
Paradossalmente anche quando mi è capitato di doverli tenere *sporchi* per un giorno in più non sembrano mai veramente sporchi ma è più forte di me, se non li sento freschi divento pazza.
Il problema è iniziato con l'allenamento praticamente tutti i giorni.

Review: Batiste Dry Shampoo Sassy&Daring Wild



Gli shampoo secchi sono un grosso punto di domanda nella mia testa.
Io ho abbastanza la fissa per i capelli puliti.
Paradossalmente anche quando mi è capitato di doverli tenere *sporchi* per un giorno in più non sembrano mai veramente sporchi ma è più forte di me, se non li sento freschi divento pazza.
Il problema è iniziato con l'allenamento praticamente tutti i giorni.








Inizia una nuova serie di post, un po' diversa dal solito.
Come vedete mi sto un po' allontanando dal tema originale del blog ma vedo anche che i post extra makeup sono i più apprezzati in termini di visite e commenti.
Continuerò a parlare di rossetti e fondotinta ma magari un po' meno, ecco.
Da oggi iniziamo questa serie di post sulle *cose* che mi piacciono dei luoghi che frequento di più.
Oggi partiamo con Roma -mentre leggete sono proprio lì, festeggio il mio compleanno il 25 e quello del mio ragazzo il 26-, in futuro avremo Bergamo, Milano, Londra, Lugano e appena avrò il coraggio Cabo.

Things I love: Rome.








Inizia una nuova serie di post, un po' diversa dal solito.
Come vedete mi sto un po' allontanando dal tema originale del blog ma vedo anche che i post extra makeup sono i più apprezzati in termini di visite e commenti.
Continuerò a parlare di rossetti e fondotinta ma magari un po' meno, ecco.
Da oggi iniziamo questa serie di post sulle *cose* che mi piacciono dei luoghi che frequento di più.
Oggi partiamo con Roma -mentre leggete sono proprio lì, festeggio il mio compleanno il 25 e quello del mio ragazzo il 26-, in futuro avremo Bergamo, Milano, Londra, Lugano e appena avrò il coraggio Cabo.
I venticinque anni si avvicinano -mica per modo di dire: li compio domenica- e il contorno occhi antirughe diventerà presto il mio migliore amico.
Bugia, metto il contorno occhi da anni e sono consapevole del fatto che venticinque anni non siano poi così tanti.
In realtà mi basterebbe aver ereditato i bei geni di mia nonna e mia madre e sarei tranquilla e senza rughe fino agli ottant'anni.
Sono così sfigata però che sicuramente mi ritroverò piena di rughe attorno ai trenta quindi ehi, meglio correre ai ripari.

Review: Contorno Occhi Antirughe Biofficina Toscana

I venticinque anni si avvicinano -mica per modo di dire: li compio domenica- e il contorno occhi antirughe diventerà presto il mio migliore amico.
Bugia, metto il contorno occhi da anni e sono consapevole del fatto che venticinque anni non siano poi così tanti.
In realtà mi basterebbe aver ereditato i bei geni di mia nonna e mia madre e sarei tranquilla e senza rughe fino agli ottant'anni.
Sono così sfigata però che sicuramente mi ritroverò piena di rughe attorno ai trenta quindi ehi, meglio correre ai ripari.

Fondotinta: la mia categoria preferita di prodotto da sempre.
Aprirei un blog dedicato solo a loro, ne ho provati di ogni tipo e non smetterei mai di provarne.
Se ci penso è un po' strano, ho una pelle quasi sempre perfetta e oggettivamente non ho poi bisogno di chissà quali performance.
Però ho anche l'ossessione dell'incarnato photoshoppato -non ai livelli pazzi di instagram intendiamoci- e mi piace tanto provare sempre cose diverse.

First Impressions: Makeup Forever Water Blend Face and Body Foundation


Fondotinta: la mia categoria preferita di prodotto da sempre.
Aprirei un blog dedicato solo a loro, ne ho provati di ogni tipo e non smetterei mai di provarne.
Se ci penso è un po' strano, ho una pelle quasi sempre perfetta e oggettivamente non ho poi bisogno di chissà quali performance.
Però ho anche l'ossessione dell'incarnato photoshoppato -non ai livelli pazzi di instagram intendiamoci- e mi piace tanto provare sempre cose diverse.




Oggi un post di chiacchiere in cui parliamo di tutte le cose che sto amando ultimamente.
Film, libri, cibo.
So che vi piacciono tanto questi post in cui parlo a vanvera e mi piace tanto scambiare consigli e opinioni con voi.
Potrebbe venire un pochino lungo, spero di non annoiarvi eccessivamente.

Lately: music, food, tv shows.




Oggi un post di chiacchiere in cui parliamo di tutte le cose che sto amando ultimamente.
Film, libri, cibo.
So che vi piacciono tanto questi post in cui parlo a vanvera e mi piace tanto scambiare consigli e opinioni con voi.
Potrebbe venire un pochino lungo, spero di non annoiarvi eccessivamente.
Smalti unghie e altre cose belle.
Io al momento ho fatto il semipermanente OPI -se indovinate il colore premio-.
Sono in un periodo della vita abbastanza frenetico e voglio avere le mani sempre perfette, questo mi è sembrato un modo semplice almeno per il momento.
Una cosa che mi ha sempre annoiato da morire è togliere lo smalto, odio macchiare le dita mentre lo faccio e mi sembra sempre di sprecare tanto troppo cotone.

Review: Maybelline Express Remover

Smalti unghie e altre cose belle.
Io al momento ho fatto il semipermanente OPI -se indovinate il colore premio-.
Sono in un periodo della vita abbastanza frenetico e voglio avere le mani sempre perfette, questo mi è sembrato un modo semplice almeno per il momento.
Una cosa che mi ha sempre annoiato da morire è togliere lo smalto, odio macchiare le dita mentre lo faccio e mi sembra sempre di sprecare tanto troppo cotone.


Fare la maschera viso dovrebbe essere una cosa non da riservare alle occasioni speciali ma qualcosa di frequente, la vostra pelle vi ringrazierà.
Il tempo non c'è sempre e lo so però mettetela anche mentre stirate -io di solito me la sbatto in faccia mentre mi dedico alle mie amate lavatrici- o fate qualcos'altro, il multitasking è applicabile non solo al guardare twitter mentre guardiamo una serie su netflix.
La maschera che ho in uso in questo periodo è la Rose Otto di dr.Organic.

Review: dr.organic Rose Otto Face Mask



Fare la maschera viso dovrebbe essere una cosa non da riservare alle occasioni speciali ma qualcosa di frequente, la vostra pelle vi ringrazierà.
Il tempo non c'è sempre e lo so però mettetela anche mentre stirate -io di solito me la sbatto in faccia mentre mi dedico alle mie amate lavatrici- o fate qualcos'altro, il multitasking è applicabile non solo al guardare twitter mentre guardiamo una serie su netflix.
La maschera che ho in uso in questo periodo è la Rose Otto di dr.Organic.

Vi ho detto che sto finendo veramente tante cose, vero?
Fa tutto parte del progetto di decluttering, piano piano arriverò a non avere dodici bagnoschiuma di scorta ma massimo due.
Penso che farò più spesso il post dei prodotti finiti, non voglio accumulare chissà quanta roba in bagno e così facendo non vengono neanche dei post troppo lunghi e noiosi.

More Empties! - 22 -


Vi ho detto che sto finendo veramente tante cose, vero?
Fa tutto parte del progetto di decluttering, piano piano arriverò a non avere dodici bagnoschiuma di scorta ma massimo due.
Penso che farò più spesso il post dei prodotti finiti, non voglio accumulare chissà quanta roba in bagno e così facendo non vengono neanche dei post troppo lunghi e noiosi.

Cinque anni da quando ho aperto questo blog e non ci credo proprio.
Grazie a chi mi legge da anni e non ha mai smesso di seguirmi.
Grazie a chi mi ha scoperto qualche mese fa su instagram e si è letto anche le review fatte peggio e scritte di corsa.
Grazie a chi mi ha scritto in privato parlandomi dei suoi problemi, dal fondotinta del colore sbagliato a cose più gravi.
Grazie a questo piccolo spazio per avermi permesso di parlare di cose frivole e superficiali ogni volta che mi è crollato il mondo addosso e avrei solo voluto urlare.
Grazie a tutte le meravigliose amiche che ho conosciuto in questi anni e con cui ho condiviso vacanze, pomeriggi di shopping e mille altre cose meravigliose.
Grazie alle aziende che mi hanno mandato un sacco di cose nuove con cui giocare.
Grazie a tutte voi che siete ancora qui, mangiatevi una fetta di torta che magari oggi faccio uno strappo alla regola anche io.

Happy 5th Birthday, Drama&Makeup.


Cinque anni da quando ho aperto questo blog e non ci credo proprio.
Grazie a chi mi legge da anni e non ha mai smesso di seguirmi.
Grazie a chi mi ha scoperto qualche mese fa su instagram e si è letto anche le review fatte peggio e scritte di corsa.
Grazie a chi mi ha scritto in privato parlandomi dei suoi problemi, dal fondotinta del colore sbagliato a cose più gravi.
Grazie a questo piccolo spazio per avermi permesso di parlare di cose frivole e superficiali ogni volta che mi è crollato il mondo addosso e avrei solo voluto urlare.
Grazie a tutte le meravigliose amiche che ho conosciuto in questi anni e con cui ho condiviso vacanze, pomeriggi di shopping e mille altre cose meravigliose.
Grazie alle aziende che mi hanno mandato un sacco di cose nuove con cui giocare.
Grazie a tutte voi che siete ancora qui, mangiatevi una fetta di torta che magari oggi faccio uno strappo alla regola anche io.


Agosto è finito finalmente.
Scusate ma io veramente non vedevo l'ora che arrivasse settembre, con le promesse di nuovi inizi.
Più che mai quest'anno porterà tanti cambiamenti e io non vedo l'ora.
Oggi torniamo a parlare dei preferiti del periodo, dopo tanto troppo tempo.
Pronti?

August Favorites!



Agosto è finito finalmente.
Scusate ma io veramente non vedevo l'ora che arrivasse settembre, con le promesse di nuovi inizi.
Più che mai quest'anno porterà tanti cambiamenti e io non vedo l'ora.
Oggi torniamo a parlare dei preferiti del periodo, dopo tanto troppo tempo.
Pronti?


Continuano i post molto poco makeup ma molto drama.
Spero che questa deriva non vi dispiaccia troppo, ho sempre inserito qualche post extra beauty e ultimamente ho tanti argomenti in testa di cui vorrei parlare, spero non risulti troppo noioso.
Qualche post fa accennavo a come io abbia iniziato a prendermi cura di me non solo con la crema viso e la maschera per i capelli.
Mi è stato chiesto di affrontare l'argomento più nel dettaglio e quindi eccomi qua.

Self care and Bla Bla Bla.


Continuano i post molto poco makeup ma molto drama.
Spero che questa deriva non vi dispiaccia troppo, ho sempre inserito qualche post extra beauty e ultimamente ho tanti argomenti in testa di cui vorrei parlare, spero non risulti troppo noioso.
Qualche post fa accennavo a come io abbia iniziato a prendermi cura di me non solo con la crema viso e la maschera per i capelli.
Mi è stato chiesto di affrontare l'argomento più nel dettaglio e quindi eccomi qua.

Da quando sono diventata una persona sportiva -la me di due anni fa ride molto- la scocciatura più grande sono i capelli.
Non sudo tanto fortunatamente ma dopo un'ora di corsa non sono esattamente fresca, ecco.
Lavare i capelli ogni giorno però è una noia mortale e non è nemmeno il massimo per i capelli.

Review: Erilia Therapy Unibalance Bagno Mousse Addolcente&Crema Sublimante


Da quando sono diventata una persona sportiva -la me di due anni fa ride molto- la scocciatura più grande sono i capelli.
Non sudo tanto fortunatamente ma dopo un'ora di corsa non sono esattamente fresca, ecco.
Lavare i capelli ogni giorno però è una noia mortale e non è nemmeno il massimo per i capelli.

La skincare è importante anche d'estate, anche se abbiamo a malapena voglia di lavarci la faccia.
È vero che con il sole -da prendere sempre con una protezione, io uso la 50 anche perché non amo il viso troppo scuro- la pelle sembra sempre più bella però trascurarla non è mai una buona idea.
Io amo il momento della routine serale. La mattina faccio tutto molto velocemente perché ho poco tempo, potermi prendere il tempo di applicare creme sieri e tante cose belle mi rende felice.
Vi ricordo che io non ho problemi di pelle, qualche zona secca e rarissime imperfezioni.
Ho anche un colorito uniforme e nessun problema in particolare, diciamo che è una delle poche cose di me che posso apprezzare in toto.
Ma veniamo ai prodotti che uso, vi va?

Night Skincare Routine, summer edition.


La skincare è importante anche d'estate, anche se abbiamo a malapena voglia di lavarci la faccia.
È vero che con il sole -da prendere sempre con una protezione, io uso la 50 anche perché non amo il viso troppo scuro- la pelle sembra sempre più bella però trascurarla non è mai una buona idea.
Io amo il momento della routine serale. La mattina faccio tutto molto velocemente perché ho poco tempo, potermi prendere il tempo di applicare creme sieri e tante cose belle mi rende felice.
Vi ricordo che io non ho problemi di pelle, qualche zona secca e rarissime imperfezioni.
Ho anche un colorito uniforme e nessun problema in particolare, diciamo che è una delle poche cose di me che posso apprezzare in toto.
Ma veniamo ai prodotti che uso, vi va?


Premessa, io non sono nessuno per insegnarvi qualcosa.
Ho un blog dove parlo di makeup ma non sono una makeup artist, prima parlavo anche di libri -che dite, ricominciamo?- ma senza avere chissà quale qualifica o skill particolare per farlo.
Da quando ho iniziato a parlarvi di decluttering però -a gennaio, ve lo ricordate?- ho ricevuto tante mail e commenti che mi chiedevano di parlarvene.
Come sempre mi limiterò a condividere la mia esperienza, sperando di dare qualche spunto utile.

Decluttering and Bla Bla Bla.



Premessa, io non sono nessuno per insegnarvi qualcosa.
Ho un blog dove parlo di makeup ma non sono una makeup artist, prima parlavo anche di libri -che dite, ricominciamo?- ma senza avere chissà quale qualifica o skill particolare per farlo.
Da quando ho iniziato a parlarvi di decluttering però -a gennaio, ve lo ricordate?- ho ricevuto tante mail e commenti che mi chiedevano di parlarvene.
Come sempre mi limiterò a condividere la mia esperienza, sperando di dare qualche spunto utile.