Tutti vi ricordate qual è stata la prima collezione MAC ad avervi rubato il cuore, vero?
Per me è stata decisamente la Mickey Contractor. Mi sono perdutamente innamorata di ogni singolo pezzo della collezione, facendo pellegrinaggi da un negozio all'altro per trovare almeno qualcosa.
Prodotto che subito ha attirato la mia attenzione è stato il bellissimo siahi, eyeliner in gel dal colore spettacolare.
Ovviamente non l'ho trovato. Mi è rimasto nel cuore per anni, lo ammetto senza vergogna.
Questa primavera è stato riproposto all'interno di una delle tante collezioni e io l'ho comprato subito senza esitazioni.
Già solo il fatto di averlo finalmente preso mi ha resa felice, figuratevi usarlo e innamorarvene.
Ha un colore veramente spettacolare, una sfumatura di blu-teal leggermente metallica che mi fa impazzire.
Non so bene nemmeno io come mai mi sono sentita tanto affascinata da un colore simile, lontanissimo dalla mia comfort zone, eppure è successo.
Trovo sia veramente bello con i miei occhi scuri e che li renda un po' meno banali ma forse è solo un mio illudermi perché desidero molto gli occhi verdi.O viola. Non so se esistano in natura occhi viola ma li vorrei.
Realizzo spesso una linea non troppo sottile con questo per poi farne una molto fine di eyeliner nero, una cosa che vi semberà banalissima ma dati i miei bassi standard mi fa sentire Pat Mc Grath.
Mi piace utilizzato anche usato al posto del nero con il resto della palpebra praticamente nuda -ricoperta da tutti gli ombretti della naked basics di urban decay  nel tentativo di correggere la palpebra a caso-, è sufficientemente scuro da darmi un po' di definizione.
Certe volte l'ho usato anche sulla rima interna e mi fa impazzire anche lì.
Vorrei usarlo anche su tutta la palpebra come ombretto in crema ma penso che il mio povero cuore amante degli ombretti neutri andrebbe in overdrive.
La qualità, come tutti i fluidline mac cosmetics da me provati in passato, è semolicemente eccellente.
Ha una texture morbida e semplice da lavorare -mi è capitato di utilizzare un po' qualsiasi pennello, di buona qualità ma anche roba cinesissima-.
Riesco a stenderlo in modo uniforme senza difficioltà.
La durata è uno dei punti di forza di questo prodotto, ancora una volta come tutti gli altri prodotti di questa tipologia che ho avuto la fortuna di provare.
Non se ne va mai, non importa quanto caldo faccia, quanto piova, quante ore state in giro prima di struccarvi, mai.
Adoro questo eyeliner e sono felice di averlo preso. Qual è stata la vostra prima LE del cuore?