Ho trovato la palette definitiva.
No, bugia.
Avrei trovato la palette definita se l'animo accumulatore che c'è in me smettesse di guardare con occhi a cuore praticamente ogni palette sul mercato.
Parliamo della Lorac Pro 2.
Io l'ho acquistata in un'asta in un gruppo facebook e sono super felice di essermela aggiudicata. 
Potete trovarla anche su amazon.com, con il costo delle spedizioni è inclusa anche la dogana.



Prima qualche considerazione generale sulla palette, poi parliamo di ogni colore nel dettaglio.
Mi piace molto il packaging, sottilissimo ed elegante.
Il mix di sedici colori presenta praticamente tutte le tonalità che potrebbero mai servirmi, veramente.
Io non sono super fantasiosa ma ci sono un paio di colori particolarmente interessanti che mi portano fuori dalla mia comfort zone.
Secondo me la scelta dei colori è veramente perfetta e se non avessi paura di distruggerla me la porterei sicuramente in ogni vacanza che faccio.
La texture in generale è veramente superba, morbidissima e ben sfumabile.
Questa è sicuramente una delle caratteristiche migliori di questa palette, gli ombretti sembrano veramente burro da quanto sono morbidi.
La durata è veramente ottima anche senza primer.


Dall'alto verso il basso:
Buff è un beigeolino sul giallo, totalmente opaco.
Io lo uso spesso come colore su tutta la palpebra quando faccio un look stile pin up o in altre parole mi metto chili di eyeliner sulla palpebra.
Lt. Brown è un marroncino molto chiaro e opaco. Lo uso per le sfumature ma riflettendo ho realizzato che io divento esattamente di quel colore con l'abbronzatura quindi pobabilmente in futuro lo userò al posto di Buff.
Cool Gray è un mix tra grigio e taupe opaco, più grigio che taupe. Non mi fa impazzire come colore onestamente, non uso quasi mai il grigio.
Nectar è un pesca chiaro, opaco. Mi piace tanto questo genere di colore, le sfumature dell'arancione mi stanno sorprendentemente piacendo anche per gli occhi.
Li amo già per le guance, da tempo, chissà che prima o poi non mi lanci anche sui rossetti di queste tonalità.


Plum è semplicemente stupendo, uno dei colori che più mi piace di questa palette. È un viola scuro-prugna che adoro.
Lo uso come colore portante per gli smokey e mi fa fare sempre bella figura. O forse no, io penso di sì.
Navy è esattamente un blu navy, opaco.
Ho ancora una relazione strana con il blu ma prima o poi ci farò del tutto amicizia, intanto questo è veramente bello.
Charcoal è un grigio medio opaco che uso decisamente pià di quello chiaro. Si accettano sempre suggerimenti per i trucchi che potrei realizzare, aiutatemi!
Black è tante cose ma non un bel nero. È anche il più polveroso della palette e va costruito. L'unico punto un po' meh di questa meravigliosa palette.


Gli shimmer sono ancora più belli degli opachi, secondo me.
Vado molto a fasi ma in questo periodo è venuta fuori la parte gazza ladra che è in me e li userei sempre.
Snow è un bianco ipershimmer, quasi metallico. Mi piace molto da usare per i punti luce se non all'angolo interno dell'occhio al centro della palpebra.
Non pensavo proprio l'avrei utilizzato così tanto e invece sì.
Beige è esattamente questo: beige. Shimmer e pescato, mi piace usarlo per trucchi da giorno e da sera. Lo adoro.
Rose è stupendo. Un rame rosato estremamente luminoso, fa praticamente un trucco da solo.
Mocha è un marrone caldo e non troppo scuro, anche lui super apprezzato per la tipologia di trucco che faccio.

Chrome è un taupe bellissimo, tra i più belli della mia collezione.
Adoro tutte le sfumature del tortora e lo trovo perfetto per ogni situazione.
Silver è un argento quasi frost, perfetto per quando voglio usare.
Jade è un verde foresta intenso e stupendo. Pur essendo fuori dai miei soliti colori mi trovo ad usarlo molto spesso-
Cocoa è un marrone scuro e tra i colori che amo di più questa palette.
E questo è tutto!
Qual è per voi la palette ideale? Pensate anche voi che ora che ho la palette perfetta dovrei smetterla di comprare ombretti?