Ho il blocco della blogger.
Ho sempre mille prodotti di cui vorrei parlare ma oggi proprio non riuscivo a scrivere il post che mi ero programmata di scrivere.
Quindi mi sono guardata un po' in giro e ho trovato un prodotto di cui davvero ho voglia di parlarvi, anche se non era quello di cui avrei voluto parlarvi. Va bene comunque?
Il prodotto in questione è un primer Revlon della linea Photoready, il Perfecting Primer.



Il fondotinta rimane il mio prodotto preferito di sempre ma anche i primer mi affascinano sempre di più.
Tra l'altro leggo sempre più spesso di blogger -soprattutto non italiane a dire il vero- che usano il primer praticamente tutto i giorni.
Io non lo uso sempre non tanto perché tema gli ingredienti al suo interno -uso comunque sempre fondotinta siliconici, non so quanta differenza farebbe- ma perché mi piace così tanto il suo effetto che preferisco riservarlo agli eventi speciali.
Lo so, forse non ha molto senso.
Questo Revlon è decisamente ottimo e uno di quelli a cui mi affido quando voglio andare sul sicuro.
La consistenza è un ibrido crema-gel. Si presenta come una crema bianca ma una volta applicata è leggera come un gel e totalmente trasparente.
È anche totalmente inodore, a me il profumo nei prodotti per la base viso non dà fastidio ma so che a tante persone sì quindi ecco, meglio così.
Per il mio viso io ne uso due dosi ed è la quantità perfetta, una rilascia davvero troppo poco prodotto.
Sconsiglio di usarne anche di più però, si formano degli accumuli di prodotto davvero poco piacevoli alla vista.
Se ne usate la quantità giusta però si stende bene e in modo uniforme anche sulle zone secche del viso, perlomeno su di me.
Una volta che si è asciugato, dopo davvero poco tempo!, la pelle è morbidissima e perfetta per l'applicazione successiva dal fondotinta.
Anche da solo copre un po' i pori, annulla i rossori e uniforma la pelle ma in ogni caso il fondotinta dopo per me è un must.
Qualsiasi fondo liquido si applica anche meglio con questo primer sotto, l'effetto finale è ancora più uniforme.
Dà anche una luminosità non male che rimane fino a quando non mi strucco.
Ecco, parliamo della durata.
Fa durare qualsiasi fondotinta intatto fino a quando decido io di struccarlo, è fantastico.
Ma, soprattutto, li fa durare anche nelle condizioni peggiori.
Li fa durare anche nelle situazioni peggiori, tipo quando passo interminabili ore al ristorante a lavorare.
Voi che rapporto avete con i primer? Ne avete uno preferito?






With love,
S.