Today’s post is the first one of a new series of posts that I’ve been thinking about for a long time.
You all know what I like and what I don’t makeup wise and all my thoughts on beauty, right?
To ample the range of subjects we talk about I decided to let you take a peek in the makeup bags’s of the women -and some men- in my life.
Today we’ll talk about the cosmetic habits of R., a friend that became a sister for me and that’s the best housemate ever.


Oggi inizio una nuova serie di post, una serie che mi gira per la testa da tantissimo tempo.
Ormai sapete bene cosa uso, cosa mi piace, i miei gusti, vero?
Per dare un po’ di varietà e non annoiarvi a morte ho pensato di farvi fare un giro nelle makeup bag delle donne della mia vita e anche di qualche uomo.
Oggi parliamo delle abitudini cosmetiche di R., un’amica che è diventata una sorella acquisita e la miglior coinquilina di sempre.




We’re really similar under oh so many aspects but totally opposite when it comes to I makeup.
I asked her a couple of questions, here they are.

How long does it take you to get ready -make up wise!- in the morning?
Three minutes when I actually do my makeup.
What are your essentials makeup products?
Bronzer!
Do you happen to go out without makeup?
Basically every day.
Do you feel comfortable doing that?
Absolutely yes.
What’s your favorite product?
Lipbalm -with a particular attention on EOS’s one- and lipstick.
Which task would you like to achieve, makeup wise?
Lips, I’d like to know how to put properly lip pencil and lipstick.
What does makeup means to you?
I think it shouldn’t be a fundamental thing but just something extra, a way to make ourselves look better or just an hobby.

Having a friend that’s so not into makeup it’s really funny, I swear.
Living with her it’s even more amusing, I literally invaded our bathroom with my stuff and I love every time she asks me what’s every product purpose.
She also really helps me to put makeup in a different prospective telling me that no, the world won’t fall apart if I walk to the closest bakery -literally across the street- with no makeup on.
She doesn’t make me feel stupid or frivolous either for my passion, making me compliments even when I probably don’t even deserve them.
I happened to hang out with people that wore no makeup and think it’s just a stupid thing and consequently made me feel stupid for having such a big love for foundations and lipsticks.
I know I shouldn’t care about this but I can’t help it, I’m easily influenceable .
Anyway, R.’s doesn’t do her makeup very much. But when we happen to go out she does ask me to make her up sometimes and on those occasions I’m just so happy.
Let’s say this straight away, she’s beautiful even without makeup on. But I can’t help it, I love playing with products on other people’s faces. Ok, this sounds weird.
I never go for too intense eye looks, I don’t want her to feel overwhelmed. 
So I always focus on her lips, going for matte red lipsticks that she definitely rocks.
Aaand that’s it for the first episode of this new series!
Do you have friends that just don’t do makeup? Do you ever talk about it with them?


This one definitely prefers horses over lipsticks.

Tanto siamo simili sotto tanti aspetti tanto siamo diverse quando si tratta di makeup.
Le ho fatto qualche domanda e adesso ve le riporto.

Quanto ci metti a truccarti la mattina?
Tre minuti, quando mi trucco.
Quali sono i tuoi prodotti essenziali?
La terra!
Ti capita di uscire struccata?
Praticamente tutti i giorni.
Ti senti a tuo agio?
Molto, sì.
Qual è il tuo prodotto preferito?
Burrocacao -con una particolare preferenza per gli EOS- e il rossetto.
Quale parte del makeup vorresti imparare a fare bene?
Le labbra, vorrei saper mettere bene la matita e il rossetto.
Cosa significa per te il trucco?
Penso che non dovrebbe essere una cosa fondamentale ma solo un qualcosa in più, un modo per abbellirsi o un hobby.

Avere un’amica che si trucca così poco è divertentissimo, davvero.
Ancora più divertente è viverci insieme, vi dico solo che il nostro bagno è invaso dalle mie cose -tra makeup, skincare e haircare mi sono presa un mobiletto apposito- e sono bellissime le conversazioni in cui mi chiede il senso di questo o quel prodotto.
Mi aiuta anche a mettere il trucco in una prospettiva diversa, dicendomi che no, non succederà nulla se vado struccata nel panificio direttamente di fronte a casa.
Non mi fa neanche sentire stupida o frivola o superficiale per questa mia passione però, facendomi complimenti che probabilmente non mi merito.
Mi è capitato spesso di frequentare persone che non si truccano mai e che la ritengono una cosa stupida e che di conseguenza mi hanno fatto sentire stupida per essere così appassionata di rossetti e fondotinta.
Lo so che è una cosa scema e che dovrei fregarmene però purtroppo io mi faccio influenzare parecchio dal giudizio altrui, che ci possiamo fare? Parentesi deprimente sul mio cervello stupido, chiusa, cambiamo argomento
Come vi dicevo e come vi ha già detto anche lei non si trucca regolarmente. Però quando usciamo capita che voglia osare un po’ e mi chiede di truccarla, in queste occasioni io faccio salti di gioia.
Intendiamoci, è già bellissima di suo. Però a me pasticciare la faccia delle mie amiche diverte troppo, è più forte di me.
Non faccio mai chissà che trucchi intensi perché non truccandosi regolarmente non vorrei che ci si trovasse male ma mi concentro sempre sulle labbra, prediligendo sempre i rossetti rossi -possibilmente opachi- che le piacciono tanto.
E questo è tutto per il primo post di questa nuova rubrica!

Voi avete delle amiche che non si truccano mai? Vi capita di parlarne con loro?

With love,
S.