It hasn’t been long since my last empties post, I know that.
But in the past few months I’ve been trying harder than ever to finish stuff up.
Besides that I’m also trying to toss makeup that’s way past its PAO, following Dani’s precious advices.
This last task is way more difficult for me, I hate throwing stuff away.

Non è passato molto tempo dall’ultimo post sui prodotti finiti, lo so.
Però nei mesi passati mi sono sforzata di consumare sempre più prodotti che giacevano tra bagno e cassettiera da anni, senza un senso.
Oltre allo smaltimento vero e proprio sto anche cercando di gettare il makeup che oggettivamente è ormai inutilizzabile, seguendo i preziosissimi consigli di Dani di Shopping&Reviews.
Quest’ultima operazione per me è un po’ più difficile perché non trovo sempre semplicissimo buttare via gli oggetti, ci stiamo lavorando.



Usual samples bundle.
I always hear people complaining about sales assistants that don’t give enough samples and I used to that all the time, too.
Well, I don’t think I want any for a while.
They are extremely useful for travels but I have way too many.

Solito gruppo di campioncini. 
Sapete che di solito ci si lamenta perché le commesse non ce ne danno abbastanza?
Ecco, io credo di non volerne più per un po’.
È vero che sono utili  per i viaggi ma io davvero ormai ne ho troppi, basta! 




Makeup section.
There’s an Astra cream shadow that’s now hard as a rock. I have quite a few of these but the others seem to be fine, we’ll se with time.
Benefit’s Stay don’t Stray was a pretty good primer but I won’t be buying it again, Too Faced’s Shadow Insurance is definitely my Holy Grail.
Nyx’s Doll Eye* mascara was really good, it gave amazing length to my lahses.
Oooold Essence’s glitter eyeliner, now completely dry. I loved it!

Parte makeup.
C’è un ombretto in crema di Astra, sono solo io che l’ho notato o ormai non se ne sente proprio più parlare?, che ormai è secco come la pietra.
Gli altri ch rho sono ancora più o meno sani, vediamo come procede.
C’è lo Stay Don’t Stray di Benefit, ormai la parte cremosa e quella oleosa sono totalmente separate e puzza anche un po’.
Non penso che lo ricomprerò, per me nulla batte la Shadow Insurance di Too Faced.
Il mascara Doll Eye* di NYX mi piaceva parecchio, allungava molto le ciglia e le separava bene.
Se la distribuzione del brand fosse migliore lo riprenderei sicuramente.
Vecchissimo eyeliner marroncino glitterato di Essence, secco. Mi piaceva tantissimo!


Two fragrances.
Gucci by Gucci -it used to be my all time favorite- and Yves Rocher’s Monoi one, my summer fragrance.

Ben due profumi. Abbiamo Gucci by Gucci -ero ossessionata da questo profumo anni fa-, l’avevo da una vita e finalmente l’ho finita.
Poi c’è il mio profumo ufficiale dell’estate, quello al Monoi di Yves Rocher.


Face’s skincare products.
Nivea’s* day cream, my first impressions are in this post, was over before I expected it and I can confirm what I said, it was perfect for the summer time.
I finished up the last residues of Dr Organic’s* coconut based day cream, it was way too heavy used as a day cream for summer but I liked it as a night cream.
I finished up a bottle of Viviverde’s cleanser and I liked it.

Prodotti per la skincare del viso.
La crema viso Nivea* di cui vi avevo parlato qui è finita prima del previsto, confermo le mie prime impressioni, è stata perfetta per l’estate.
Ho smaltito gli ultimi residui di crema Dr. Organic* al cocco, era pesante per l’estate ma mi è piaciuta come crema notte.
Ho finito una confezione di detergente della Viviverde di cui vi avevo già parlato qui, mi è piaciuto.


More face stuff, the Benefit range.
I bought this in a pre blog era and my habits have really changed since then.
I got the whole range as soon as it came out and I even bought pretty much everything at least twice.
Now I could never use them again. I’m really not that careful with products’s ingredients as you know but these are just too heavy on the skin.
I’m not saying they’re bad but they’re definitely not my kind of thing anymore.

Sempre per il viso c’è la linea Benefit.
Questa risale all’epoca pre-blog e mi fa pensare che sono cambiate proprio tante cose nelle mie abitudini.
Ho comprato praticamente tutto il range appena lanciato sul mercato ed è stata per lungo tempo la mia routine per la pelle, ho ricomprato tutto almeno una volta.
Ora non riuscirei più ad usarli, davvero.
Sapete che non me ne intendo di inci e non ci guardo neanche troppo ma questi prodotti mi sembrano troppo “finti”, mi dà fastidio odore e consistenza. Non ora che sono probabilmente scaduti, sia chiaro, già da un bel po’.
Non dico che non fossero validi ma adesso cerco altro, diciamo così.




More random skincare stuff.
A stick with spf 50 by an unknown brand that I used to protect my tattoo, best smell ever.
Hands soap by Les Petit Marseilles, amazing.
Last but not a least a hazelnut flavoured shower gel, YUM!

Varie ed eventuali legate alla skincare.
C’è uno stick con protezione 50 di cui ignoro totalmente la marca ma sono sicura provenisse da una farmacia, l’ho usato per proteggere il tatuaggio.
Aveva un odore buonissimo, vorrei capire di che brand fosse solo per quello.
Sapone per le mani de Les Petit Marseilles ai fiori d’arancio, questi sono ormai i miei saponi preferiti.
L’ultimo prodotto è un bagnodoccia che credo fosse un regalo di qualcuno, vi dico solo che profumava di nocciola ed era un piacere da usare anche solo per quello. 


Two hair products.
Biofficina Toscana’s balsamic mask is an obsession, I use it as a conditioner -I need the tiniest amount of product and IT WORKS- and I love it.
A real conditioner from Auchan, part of the karitè and jojoba oil range.
Quite good, it does its job effectively.
Have you tried anything among these products? Do you easily throw stuff away?

Due prodotti per capelli!
La maschera balsamica Biofficina Toscana è ormai un’ossessione, la uso come balsamo -ne basta pochissima anche sui miei capelli molto lunghi- ed è ottima.
Da qualche tempo uso con discreta soddisfazione la linea di prodotti per l’haircare di Auchan. Non sono i migliori di sempre ma quando sono in offerta ne vale la pena, secondo me.
Qui c’è il balsamo della linea al karitè e olio di jojoba, sicuramente non ai livelli di quello Biofficina ma non male.

Avete provato qualcuno di questi prodotti? Anche voi fate fatica a buttare le cose? Ditemi tutto nei commenti!

With love,
S.