A few days we talked about skincare, remember?
So you know that I have normal skin with some drier areas and few imperfections.
But most of all, you know that I deeply care about my skin care routine and that as time goes by I just care about it more.
When Nivea asked me to try the products in the Sensitive range I accepted, curious.

Qualche giorno fa abbiamo parlato di skincare e ne abbiamo parlato tanto, vi ricordate?
Sapete quindi che la mia pelle è normale, con qualche zona più secca e poche imperfezioni.
Ma soprattutto sapete che la cura per la pelle per me è fondamentale e che ultimamente ci tengo sempre di più.
Quando Nivea mi ha proposto di provare i prodotti della linea Sensitive ho accettato, curiosa.





I’ve received a micelle solution, a day cream -spoiler: I may have found my perfect day cream for warmer weather- and a night one.
But the most interesting part was the brief about sensitive skin I’ve received.
I may just do my usual reviews but reading it I’ve started to ask my self quite a few questions and I suddenly had so many doubts.
So here we are, an extra post on saturday so I can bore you with my endless chatter and my reflections on the subject.
As I said, I have normal to dry skin.
I never thought I had sensitive skin. But when I found out the characteristics that are typical of sensitive skin I started to question all I know.
Skin that feels tight? It happens, not super often but it does.
Dryness? Check. 
Then there’s redness and I don’t really have that. Well I do but only when I go trough rooms that have different temperatures, I suddenly turn all shades of red.
Temperature changes that are right among the factor to which sensitive skin reacts the most.
I’ll confess that I literally laughed out loud when I’ve read another factor that can irritate this type skin: your man’s beard.
I did stop laughing when I thought about the state of my face a couple of days ago.
Ok, men with beards are sexy as hell -hey, I like it- but my skin wasn’t that happy about the whole thing.
I started to wonder if, in the end, I didn’t actually have sensitive skin. Or at least more than I thought.
So what’s your opinion on all this? I’ve been sure that I have normal skin and I don’t?
I’m starting to think that so many products that I’ve just hated over the years weren’t that bad after all and maybe they were just too aggressive for my skin.
This Nivea range is supposed to be perfect for sensitive skin, formulated to be delicate and moisturising.
So if I like them does this means I’ve been living a lie? Help needed!

Ho ricevuto un’acqua micellare, una crema viso per il giorno -spoiler: potrei aver trovato la mia crema perfetta per il giorno ora che fa più caldo- e una per la notte.
Ma la parte più interessante è stata la serie di informazioni sulla pelle sensibile.
Potrei parlarvi solo dei prodotti con le mie solite review ma leggendo tutto ho iniziato a farmi mille domande e mi sono venuti un sacco di dubbi.
E quindi eccoci qui, un post extra di sabato solo per ammorbarvi con le mie chiacchiere e le mie riflessioni pseudo rivelatorie.
Dicevo, io ho la pelle normale-secca.
Non ho mai pensato di aver la pelle particolarmente sensibile, ecco. Però quando ho letto le tre caratteristiche distintive ho iniziato a farmi due domande.
Pelle che tira? Ce l’ho, non spesso ma succede.
Secchezza? Anche, non su tutto il viso ma ci sono delle zone che tendono ad essere più secche, tendenzialmente le guance.
Poi si parla di rossore e ecco, quello fortunatamente mi manca.
Tranne quando cambio stanza e c’è uno sbalzo di temperatura, lì divento di colori improbabili.
Sbalzi di temperatura che guarda caso sono tra i fattori a cui la pelle sensibile reagisce di più.
Devo confessarvi che un po’ ho riso quando ho letto un altro fattore a cui la pelle più sensibile potrebbe avere qualche reazione: la barba del proprio uomo.
Ho riso un po’ meno quando ho pensato alla stata della mia faccia qualche giorno fa. 
Va bene che la barba è sexy da morire -lo so, sono gusti ma a me proprio piace- però ecco, la mia pelle non era poi così felice.
Ho iniziato a chiedermi se in fondo non avessi anche io la pelle sensibile o perlomeno più di quello che pensassi.
Quindi che dite, sono andata avanti anni a dire che ho la pelle normale e invece no, è sensibile anche la mia?
Inizio anche a pensare che alcuni prodotti con cui non mi sono trovata bene in passato non fossero magari cattivi di loro ma semplicemente troppo aggressivi 
I prodotti della linea Sensitive dovrebbero essere perfetti per la pelle sensibile, tutti e tre delicati e creati per idratare.
Quindi se mi ci trovo bene, ri-spoiler: per ora sì, potrei dover riconsiderare tante cose.

Voi siete sicure del tipo di pelle che avete? Ditemi tutto nei commenti, voglio sapere!

With love,
S.