Dramatag time, YAY!
I love writing these posts, I love reading your take about them.
In case you still don’t know what the fuss is all about let me explain. 
You have to choose five products -don’t cheat!- that have something to do with the picked theme. 
Today’s theme was chosen by Misato San, from the blog A Lost Girl (Loves Makeup).
But first, here’re all the dramatags I’ve posted so far.


Tempo di un altro dramatag, yeeee!
Adoro scrivere questi post, adoro leggere le vostre versioni.
Nel caso non li conosceste ancora piccolo riassunto: si tratta di scegliere cinque prodotti -cerchiamo di non barare se ce la facciamo, anche se a volte vado contro le mie regole pure io- legati ad un filo conduttore diverso ogni volta.
Il tema di oggi è uno di quelli finiti nella finale del contest, questa volta scelto da Misato San di A Lost Girl (Loves Makeup).
Prima vi linko tutti i post a tema Dramatag fatti finora.




Five products that go straight in your suitcase.
I'm not talking about doing a makeup bag with five products only but those five that, wherever you go, you can't think about leaving home, even if you sleep out only for a night.

I’d never thought I’d include the first product but here we are.
Toner.
I didn’t bring one during my two days at Cosmoprof and I missed it SO badly.
Since I’ve discovered two extremely good ones, the Fitocose one in the picture and an Antipodes one- I finally realised how useful they are in my routine.
So yes, straight in the luggage for my next trip.
Then we’ve got perfume.
I know, not strictly a makeup products but still.
I do go trough phases when it comes to fragrances but if I can’t bring the whole bottle with me I go for travel sizes or samples.
I just can’t leave the house without spraying something on, can’t help it. I do take regular showers, I swear.
I absolutely need something for my eyebrows, I literally can’t go on without it.
I do prefer a pencil on a daily basis but if I’m going for a beach holiday I can easily go for a tinted gel.
Another must have is a lip balm.
I can live without lipstick but not without something that soothes my chapped lips.
Last but not least: foundation or something for my base.
I do have pretty good skin and I could easily go bare faced after a couple of days in the sun. No matter how high’s the spf in my cream, I tan super fast.
Anyway, I just need something to cover my face with in my makeup, just in case.
I’m waiting for your five products, tell me all about them!


As always, use the hashtag #dramatag and do publish your posts on my Facebook page, I read all of them!

Ma passiamo al tema di oggi!
i 5 prodotti che finiscono per primi in valigia. 
Non nel senso di fare un beauty con 5 prodotti ma i 5 che, ovunque tu vada, non puoi pensare di lasciare a casa, anche se dormi fuori una notte sola.

Il primo prodotto che nomino è uno di quei prodotti che MAI avrei pensato di inserire in questa categoria.
Il tonico.
Non me lo sono portata nei due giorni di Cosmoprof e mi è mancato da morire, non potete capire.
Da quando ne uso due validi -diversissimi tra loro, quello Fitocose in foto e uno Antipodes- mi sono finalmente resa conto di quanto siano fondamentali nella mia skincare routine.
Quindi sì, al prossimo viaggio va subito in valigia.
C’è poi il profumo.
Ok, non è strettamente un prodotto di make up ma insomma.
Ho un profumo preferito del momento però se non posso portarmi tutta la bottiglia allora mi lancio sui campionicini o sulle minitaglie come quella in foto che ho preso da H&M.
Non posso proprio pensare di uscire di casa senza profumo, è più forte di me.
Giuro che mi lavo, eh.
Mi serve assolutamente qualcosa per le sopracciglia, non ce la faccio psicologicamente senza.
Tendenzialmente preferisco una matita ma oggettivamente se devo fare una vacanza al mare è raro che io usi la matita anche solo per uscire la sera, mi va benissimo anche solo un gel colorato.
Un altro must è il burro labbra.
Se posso pensare di stare senza rossetto non riuscirei mai a vivere senza burrocacao, aiuto.
L’ultimo prodotto è il fondotinta o comunque qualcosa per la base, una crema colorata o una bb cream.
Questo è più un’ancora di sicurezza che altro, devo ammetterlo.
Specialmente quando sono al mare e mi abbronzo non mi serve proprio niente per la base. Ho già una pelle piuttosto bella -dopo questa botta di modestia mi usciranno dieci brufoli- e con un po’ di sole posso saltare tranquillamente qualsiasi cosa sul viso.
Però pensare di avere qualcosa da mettermi in faccia in caso di crisi momentanee mi tranquillizza.
Si, potrei essere pazza. Chi lo sa.
Io ora aspetto i vostri cinque prodotti, sono curiosissima di saperli!

Come sempre, per la condivisione sui social usate l’hashtag #dramatag e pubblicatemeli in bacheca sulla pagina facebook, io leggo tutto!


With love,
S.