On wednesday we talked about a cream shadow with a pretty unique color, a color I’ve recently found out being quite a big presence in my stash.
One of those products is today’s post main character.
We’re talking about Chanel’s Stylo Yeux Waterproof Eyeliner in the shade taupe.

Mercoledì vi ho parlato di un ombretto in crema di un colore particolare, colore che ho scoperto essere più presente nel mio stash di quanto pensassi.
La matita occhi Chanel di cui vi parlo oggi, range Stilo Yeux Waterproof Eyeliner e colorazione Taupe, è uno di quei prodotti dalla sfumatura unica.


It’s called taupe but I disagree, this is SO not a taupe.
It’s a mix of taupe, silver, lilac, extremely bright and shimmer. It doesn’t sound like much, does it?
But it truly is a great color, it changes a lot under different lights.
Being an extremely bright shade I mainly use it in my inner and lower rim, to trick people to think I’m much more awake than I actually am.
I just love the final effect, my eyes look more open and I look awake,
Light eye look, dark smoky: this always looks great used that way.
Used as an eyeliner…I’m not sure.
It’s a little too light for me, I need something darker to add more definition.
I do appreciate it blended out on my lid or as a base for powder eyeshadow, that way I can use a darker color to line my eyes.
I like the texture of this eyeliner, not too soft, it glides pretty smoothly.
It goes on fully opaque at first swipe in my inner, another great pro.
Given its texture is not super easy to blend but that’s not a big issue, I rarely use it in place of an eyeshadow and when I do I just need to take my time.
The lasting power is pretty amazing no matter how I use it, it survives my teary inner rim with no problem at all.
Last but not least, I love the fact that this is a twist up product, I hate sharpening stuff.
Yes, lazy.
Do you like this kind of shade?


Si chiama Taupe ma no, questa matita decisamente non è taupe.
È un mix di taupe, argento e lilla molto luminoso e shimmer. Detto così non sembra granché, vero?
Invece è un colore bellissimo, che cambia molto a seconda della luce.
Essendo estremamente luminoso lo uso principalmente nella rima interna e inferiore per sembrare un po’ più sveglia.
L’effetto mi piace moltissimo, apre lo sguardo e mi sembra anche che gli occhi sembrano un po’ più grandi. 
La uso lì sia con trucchi leggerissimi che con colori più scuri sulla palpebra mobile, mi piace in ogni situazione.
Usata come eyeliner su di me non mi convince al cento per cento, ho bisogno di definizione e questo colore è decisamente troppo chiaro sulla mia pelle per questo scopo.
Usato come colore su tutta la palpebra mobile o come base per l’ombretto invece mi convince decisamente di più, così facendo posso scegliere un colore più scuro come eyeliner.
La consistenza di questa matita mi piace, è morbida ma non eccessivamente.
Scrive subito all’interno della rima interna dell’occhio. Io comunque faccio sempre due strati -faccio asciugare il primo e poi faccio il secondo- per essere sicura che mi duri di più.
La texture non troppo morbida non la rende semplicissima da sfumare, perlomeno non per me. 
La durata su di me è ottima in ogni caso.
Mi dura tantissimo nella rima interna, anche quando ho gli occhi che lacrimano dopo qualche ora di troppo con le lenti a contatto.
Usata sulla palpebra mobile da sola questa matita mi dura anche tutta la giornata, anche senza un primer sopra.
Come base per l’ombretto, oltre a modificarne il colore e in caso di polveri opache il finish, è estremamente funzionale. Fa durare tutto molto di più.
Un’ultima nota, adoro il fatto che questo sia un prodotto *twist up*, trovo fastidiosissimo dover temperare le matite. Lo so, sono pigra.
Vi piace questo colore? Come lo definireste?  






With love,
S.