I'm deeply in love with Nars products and you all know this.
Their eyeshadows are simply amazing, I love the ones I've tried so far and I'd like to try more in the future.
I totally need to give a proper look at the stand, deciding which one has to come home with me.
Today we'll talk about a special shade, Eurydice.

I prodotti Nars mi fanno impazzire, questo ormai lo sapete tutti.
I loro ombretti sono una scoperta continua, amo quelli provati finora e vorrei acquistarne altri in futuro.
Devo dare un'occhiata allo stand e vedere se c'è qualche altro colore che proprio non posso farmi sfuggire.
Oggi vi parlerò di un duo molto speciale, Eurydice.


If you know me a little you may be shocked by this duo, it's as far as possible from my usual taupe-beige-browns.
If you know me a little more you may also remember that I really like dark eye looks and this duo won't shock you so much.
When I saw it for the first time I immediately fell in love with it.
It wasn't among the first products I've bought but when I finally made it mine I regretted not getting it sooner.
The first shade is an aubergine-plum that I've never seen before, amazing. Plus, it has a lot of blue shimmers that make it even more special.
Once applied those blue particles doe disappear a little, I have to admit it, but the final effect is amazing.
The other side is a gorgeous grey, not too dark and with silver sparkles.
Both shades are just perfect for a nigh look, used together or by themselves paired with a black pencil or in a thousands other ways.
Every time I use this duo I manage to create looks that I really like, even if I don't have any special skills or creativity.
I personally can't use this duo for a day look. I can't say it's not possible, just not my cup of tea.
The quality of the two eyeshadows is slightly different.
They're both really soft and highly pigmented, just like the other eyeshadows from Nars I've had the chance to try so far.
The purple side is not that easy to use. When I apply it, no matter which brush I use, I don't immediately get an even result, it's more than a little patchy. I need to work on it and build it up, nothing impossible but it's definitely something I've noticed.
Blending it it's not that easy either but nothing a good brush, did I hear you say MAC 217?, can't fix.
The grey side doesn't have any issue and it's a pleasure to apply and blend.
They both last quite a lot even without a primer underneath, they start to fade only after a lot of hours.
With a good base they never fade or crease.
It's a duo that I'd buy again straight away, even with its flaws.
Did you try Nars eyeshadows?

Se mi conoscete un po' potrebbe stupirvi un duo così, decisamente molto lontano dai miei taupe-beige-marroni-color noia.
Se mi conoscete un po' di più, però, saprete anche che mi piacciono molto i trucchi scuri sugli occhi e questo duo non vi sconvolgerà più così tanto.
Quando ho visto per la prima volta lo stand Nars in Italia me ne sono immediatamente innamorata. Non è stato uno dei primi prodotti che ho acquistato ma quando l'ho finalmente fatto mi sono subito pentita di non averlo fatto prima.
Il primo colore è un melanzana-prugna che non ho mai visto prima, bellissimo. Oltre al colore in sè ci sono tantissimi shimmer quasi blu che lo rendono ancora più speciale.
Una volta applicato questi riflessi si perdono un po', devo ammetterlo, ma l'effetto finale è unico.
L'altro lato è un grigio molto bello, medio e con riflessi argentati.
Entrambi i colori per me sono perfetti per un look da sera, usati insieme o singolarmente con tanta matita nera piuttosto che con un nero opaco.
Ogni volta che uso questi colori ottengo dei risultati che mi piacciono tantissimo, pur non avendo chissà che fantasia o abilità.
Io personalmente non riesco ad usarli per il giorno. Non dico che non si possa fare ma io proprio non mi ci vedo.
La qualità dei due ombretti è leggermente diversa tra di loro.
Sono entrambi molto morbidi e pigmentati, in linea con gli ombretti del brand che ho avuto l'opportunità di provare finora.
Il lato viola, però, mi dà qualche problema in più. Quando lo applico, non importa quale pennello usi: ho provato praticamente con tutti quelli che ho-, non ottengo subito un colore bello uniforme. 
Devo lavorarlo un po' e stratificarlo per ottenere un risultato perfetto, niente di impossibile ma è una cosa che noto.
Di conseguenza anche sfumarlo non è troppo semplice ma con un buon pennello, qualcuno ha detto 217?, non è assolutamente un'impresa impossibile.
Il lato grigio invece rientra nello standard degli altri ombretti Nars provati finora, semplice da applicare e lavorare.
Entrambi durano parecchio anche senza un primer sotto, iniziano ad affievolirsi solo dopo molto ore.
Con un primer rimangono perfetti invece, tutto il giorno.
Un duo che, con i suoi difetti, ricomprerei subito.
Mi rendo conto che dato il prezzo dei prodotti di questo marchio bisognerebbe pretendere che gli ombretti si applichino e si sfumino da soli, lo so.
Però il colore così particolare del lato viola mi fa dimenticare qualsiasi cosa, lo ammetto.
Avete provato gli ombretti Nars?







With love,
S.