Today we're talking about hair!
First review of the new products that made it into my routine -there'll also be dedicated review about them, I know you can't wait to read my ramblings, I KNOW! - I thought I'd do a post to introduce the changes that I've made and all the reasoning (not necessarily interesting, beware) behind them.

Oggi parliamo di capelli!
Prima di recensire i nuovi prodotti che sono entrati nella mia routine -arriveranno anche le review dedicate, lo so che non vedete l'ora di leggere i miei vaneggiamenti a riguardo, LO SO!- ho pensato di fare un post introduttivo ai cambiamenti che ho adottato e ai vari ragionamenti (non necessariamente intelligenti, vi avverto)



I don't know what's the situation in other countries but in Italy there's a little obsession for organic products, a big part of the blogosphere uses good-ingredients products only.
I'm extremely ignorant on the subject , I really am.
But it's a topic that has always intrigued me. For some things I would like to get more conscious and start using more natural products.
Let's talk about hair now!
I have very long hair, thick and slightly frizzy. Not having any particular problems I have not felt the need to switch to natural products in ages. If it's not broken why fix it, right?
During a shopping session with my blogger friends ( hi there <3 ) I decided to try a shampoo and a conditioner with great ingredients, both made by two italian brands: La Saponaria and Biofficina Toscana.
I started using them in October and BAM , a small revelation.
Without going into the details of each product, if I do now, what can we talk about in the actual review? Tips for boiling water?, I can tell you that they satisfy me tremendously.
A huge pro is that they keep my hair clean much longer. My hair does not get dirty very quickly, but when I use traditional products I feel like I need to wash them after a day even if they look clean.
With these products I just don't have that need. Another advantage is the fact that I don't need big quantities of neither of them, a little really goes a long way.
As a consequence, the high price -higher than my usual hair products- doesn't feel that high anymore: I need less product and I wash my hair less.
But I'm not fully converted, not yet.
As far as styling goes - the little styling I do, of course - Bumble & Bumble products  are wonderful as far as I'm concerned and I can't give them up, I just can't
Is it a little counterintuitive to use natural products to take care of my hair and then spray them with nasty chemicals?
Yes, probably it is.
But I use these gems only on special occasions , they are a bit like face primer: not an everyday step for me.
So far so good.
Do you pay attention to the ingredients in your hair products?




Da quando in Italia è scoppiata la *mania* dell'ecobio io non ci sono mai avvicinata più di tanto.
Sono estremamente ignorante in materia, davvero.
Però è anche un argomento che mi ha sempre incuriosita, molto. Per alcune cose vorrei avvicinarmici di più, già aver abbandonato definitivamente i labello e aver scoperto che ci sono burrocacao che non devi riapplicare ogni dodici secondi per aver un buon risultato per me è stata una vittoria.
Passiamo ai capelli in particolare però.
Ho i capelli molto lunghi, folti e leggermente crespi. Non avendo problemi particolari non ho sentito l'esigenza di passare a prodotti naturali.
Durante un giro con delle amiche blogger (ciao <3) ho deciso di provare uno shampoo La Saponaria e la maschera balsamica -che io uso come balsamo, ve ne parlerò nel dettaglio molto presto- di Biofficina Toscana.
Ho iniziato ad usarli ad ottobre e BAM, una piccola rivelazione.
Senza andare nei dettagli di ogni prodotto, se no di cosa parliamo nella review? delle mie ricette preferite per scaldarmi il latte?, posso dirvi che in generale mi soddisfano enormemente.
Un pro enorme è che mi tengono i capelli molto più puliti più a lungo. I miei capelli non si sporcano molto velocemente in realtà ma quando usavo shampoo con ingredienti meno naturali avevo la sensazione che fossero sporchi già il giorno dopo averli lavati.
Con questi prodotti invece no, li sento puliti più a lungo. Un altro pregio è il fatto che uso davvero poco prodotto per volta, non sento il bisogno di usarne grandi quantità.
Di conseguenza anche il costo -molto più alto di quello dei prodotti da supermercato- non mi spaventa più: lavo meno i capelli e mi serve meno prodotto.
Però non mi sono ancora convertita del tutto, no.
I prodotti per lo styling -quel poco che faccio, ovviamente- di Bumble&Bumble per me sono meravigliosi e non voglio rinunciarci.
È un controsenso usare prodotti poco naturali se per lavarli invece uso prodotti dagli ottimi ingredienti?
Sì, probabilmente sì.
Però uso questi prodotti solo in occasioni particolari, sono un po' come il primer viso da grande occasione.
Non so se più avanti cambierò modo di agire, per adesso sono felice così.
Voi siete passate all'ecobio? Vorreste farlo?



With love,
S.