Aesop is such an interesting brand. I have to say that I'm getting into *proper* skincare just lately and this brand's parsley seed cleansing masque is one of those products that makes me happy.


Aesop è un brand interessantissimo. Non è per niente economico, io in questo momento non mi ricordo il prezzo esatto (probabilmente l'ho rimosso per i sensi di colpa) ma è costata più di quello che sono abituata a spendere per una maschera viso. Devo dire che mi sto interessando come si deve di skincare solo nell'ultimo periodo e la clearing masque di questo marchio è uno di quei prodotti che mi rende felice.


I'm sure you've already read all about this, I've read a lot of raves from all over the world on this face mask.
I bought this mask in the corner at La Rinascente in Milan, on the advice of my friend Beatrice , blogger of Strawberry Makeup Bag.
I have a strange relationship with masks face. I go trough periods when I use them regularly with others in which I would do anything not to put anything on my face for more than ten seconds .
I have tried many over the years , I have had a great experience with Lush's Mask of Magmaminty but nothing earth-shattering . I have used for some time the one-dos H&M's mask and I was fine with most of them .
Usual recap of my skin  normal with some driest areas in winter and imperfections when I'm particularly stressed.
I think in general on a skin like mine, pretty good after all, it's more difficult to rate a skincare product, especially a mask like this that's aimed to deep cleanse.
I read several reviews of bloggers with a more problematic skin and it looked like it was a miracle product for them.
I can't say that it totally changed the skin because I'd be lying , but I can tell you that I love it .
The Parsley Seed Cleansing Masque is a mask made of clay, lavender oil and parsley seed oil . For the full list of ingredients you can go on the official website.
The ingredients of this product give it a scent that I like very much, my nose isn't able to give you an accurate definition but I can tell you that it has an herbal smell that I like very much.
It looks like a brownish and it  has a not too liquid consistency, easy to apply with my hands.
I personally apply a very thin layer of product, I do not feel the need to pile it up on my face.
Once dried it doesn't dry me up in any area. I noticed that the final effect on my skin doesn't change depending on the time in which I leave it on.
I leave it on depending on the time I have: a minimum of five or six minutes when I have little time to a maximum of twenty when I just want to take it easy .
I easily remove it with some warm water on a cotton pad .
It leaves my skin soft and radiant. I do not feel the need to put any other product on my face after removing it , it feels well hydrated. On imperfections it has a fantastic effect : it visibly reduces and eliminates the inflammation -which of course is due to me picking my skin- . The skin is cleaned thoroughly. I must say that at the beginning I was not too convinced that it cleaned well.
I'm used to associate purifying masks to those that dry skin out, difficult to remove. As ifit takes some suffering to have really clean skin.
But no! Looking at me in one of those magnifying mirrors I realized that after using this mask blackheads that I have on the nose almost disappear and the skin  it's pretty much perfect .
I really like this mask and I think that, if and when I finish it, I'm very likely to buy it again.
Do you like this brand?


Io ho acquistato questa maschera nel corner alla Rinascente di Milano, su consiglio della mia amica Beatrice, blogger di Strawberry Makeup Bag.
È un marchio molto famoso all'estero, se seguite le blogger inglesi probabilmente avete già visto almeno un prodotto con questo packaging, se non più di uno.
Io ho uno strano rapporto con le maschere. Passo da periodi in cui le uso regolarità ad altri in cui farei qualsiasi cosa pur di non mettermi nulla in faccia per più di dieci secondi.
Non ne ho provate tantissime nel corso degli anni, ho avuto un'ottima esperienza con la Mascherita Piperita ma niente di trascendentale. Ho usato per diverso tempo le maschere monodose di H&M e mi sono trovata bene con la maggior parte di esse.
Solito recap della mia pelle: normale con qualche zona più secca d'inverno e con imperfezioni quando sono particolarmente stressata.
Penso che in generale su una pelle come la mia, tutto sommato buona, sia più difficile valutare un prodotto per la skincare, specialmente una maschera come questa.
Ho letto diverse review di blogger con la pelle molto più problematica della mia che la ritengono un prodotto miracoloso.
Io, pur non arrivando a dire che mi ha cambiato totalmente la pelle perché mentirei, posso dirvi che mi piace moltissimo.
La Parsley Seed Cleansing Masque è una maschera a base di argilla, olio di lavanda e olio di semi di prezzemolo. Per la lista completa degli ingredienti potete andare sul sito ufficiale.
Gli ingredienti di questo prodotto danno un profumo che a me piace moltissimo, il mio naso poco raffinato non saprebbe darvi una definizione accurata ma posso dirvi che ha un odore erbaceo e per nulla chimico che a me piace moltissimo.
Si presenta come una crema marroncina -vi dico solo che quando la metto e non ho lenti mi sembra un po' di mettere una bb cream- e ha una consistenza non troppo liquida, facile da applicare con le mani. 
Io personalmente faccio uno strato molto sottile di prodotto, non sento il bisogno di metterne chili e chili in faccia.
Una volta asciugata non mi tira per niente la pelle, in nessuna zona. Ho notato che l'effetto finale, sulla mia pelle ovviamente, non cambia a seconda del tempo in cui la lascio in posa.
Mi regolo quindi a seconda del tempo che ho: da un minimo di cinque-sei minuti quando ho poco tempo ad un massimo di venti quando proprio voglio prendermela con calma.
Si rimuove facilmente con dell'acqua tiepida su un dischetto di cotone. 
Lascia la pelle davvero fantastica, morbidissima e luminosa. Non sento il bisogno di mettere altri prodotti sul viso dopo averla tolta, lo sento ben idratato. Sulle imperfezioni ha un effetto fantastico: le riduce visibilmente e elimina l'infiammazione -che ovviamente è dovuta al mio tormentarmi la faccia: è più forte di me-. La pelle è complessivamente pulita a fondo. Devo dire che, molto stupidamente, all'inizio non ero troppo convinta che pulisse *bene*.
Sono abituata ad associare le maschere purificanti a quelle che seccano da morire la pelle, difficili da rimuovere. Come se, per avere una pulizia profonda, fosse necessaria un po' di sofferenza.
E invece no! Guardandomi in uno di quegli specchi che ingrandiscono in modo sconcertante mi sono resa conto che dopo l'utilizzo di questa maschera i punti neri che ho sul naso -la rovina della mia esistenza- praticamente scompaiono e in generale la pelle è praticamente perfetta.
Mi piace tanto questa maschera e penso proprio che, se e quando la finirò, la ricomprerò.
Voi avete mai sentito parlare di questo brand?

With love,
S.