Brows.
If I think about those times when I left this part of my face basically untouched I'm kind ashamed of my self.
Don't get me wrong, you're more than free to just leave them be.
But since I've started to take care of them I really couldn't think about going back.

Sopracciglia.
Se penso che fino a qualche tempo fa ignoravo totalmente questa parte del viso mi vergogno proprio un po' di me stessa.
Non fraintedetemi, siete liberissime di lasciarle a loro stesse.
Però da quando io ho iniziato a prendermene cura non potrei davvero farne a meno.



Today we're talking about Paola P BrowDesign.
When the brand pr contacted me asking which product i'd like to try and review i really had no doubts, this is what I wanted to try the most.
I was already curious about it when it was first launched at Bologna's Cosmoprof but their stand was always really crowded so I gave up.
The product is made by two separate parts, a tinted liquid (there're three shades, I've got the darker one) and a transparent one.
The tinted one has a really liquid consistency but with the included brush you can easily handle it.
The transparent one, instead, feels more like a gel.
I was really scared that I wasn't going to be able to manage the product correctly, I wasn't sure I could achieve good results with it.
At the beginning, at least for me, it isn't the easiest product to use.
Obviously it really depends on how well you handle it and on your habits (I was used to eyebrows pencils).
With a liquid product you definitely need to be more precise.
As soon as you get used to it I can tell you it's definitely worth it.
The thin brush allows the drawing of really fine lines.
The shade is dark enough to work pretty well with my black eyebrows.
It dries fast enough and it stays there.
I've tried to leave it on its own, without the transparent liquid, and I have to say it stayed there long enough, even with the hottest weather.
When I want to be sure about my base, however, I usually apply it.
I think this product is actually better than all my eyebrow pencils -yes, including Stud-, I just prefer the final result I get with the BrowDesign.
Anyway, despite the fact that I now know how to use it, it still takes me a while to get a satisfying result.
So I think that I'll keep my regular eyebrows pencil on a daily basis and I'll save this for special occasions.
What do you use for your eyebrows?


Oggi, a tema sopracciglia, parliamo del brow design di Paola p.
Quando sono stata contattata dalla PR dell'azienda e mi è stato chiesto quali prodotti desiderassi provare non avevo dubbi, questo era il prodotto che mi attirava di più.
Mi aveva incuriosita già ai tempi del lancio al Cosmoprof ma lo stand era sempre iper affollato ed avvicinarsi non era esattamente semplice, quindi ci ho rinunciato.
Il prodotto è composto da due parti, una di liquido colorato (ci sono tre colorazioni, io ho preso la più scura) e una trasparente.
La consistenza della parte colorata è decisamente molto liquida ma con il pennellino in dotazione si gestisce facilmente.
La parte trasparente, invece, è più simile ad un gel.
Avevo molta paura di non essere in grado di gestire al meglio il prodotto, non ero sicura che sarei riuscita ad ottenere risultati precisi.
All'inizio, almeno per me, non è il prodotto più semplice da usare.
Ovviamente penso che dipenda molto anche dalla vostra manualità -la mia è pressoché nulla- e dalle vostre abitudini -io tendenzialmente uso matite per le sopracciglia-.
Con un prodotto liquido è necessaria un po' di precisione in più.
Una volta che ci avete preso la mano, però, vi assicuro che ne vale assolutamente la pena.
Il pennello sottile vi permette di fare linee molto fini e di ridisegnare bene anche la codina.
Il colore pur non essendo nero come le mie sopracciglia va benissimo, è un marrone sufficientemente scuro da non creare grandi stacchi.
Una volta applicato si asciuga velocemente e si fissa bene.
Ho provato a lasciarlo così senza gel trasparente sopra e devo dire che rimane al suo posto per tutta la giornata, anche con il caldo peggiore.
Quando però ci tengo particolarmente al mio aspetto applico anche il gel trasparente, per sicurezza.
È un prodotto che per alcuni aspetti preferisco a tutte le matite sopracciglia -Stud compresa-, mi sembra di essere molto più precisa e di ottenere risultati migliori con il BrowDesign.
Però, nonostante io ci abbia decisamente preso la mano, continuo a metterci un po' per ottenere un risultato che mi soddisfi totalmente.
Quindi per tutti i giorni credo che continuerò ad utilizzare le mie matite, riservando questo prodotto alle occasioni speciali.
Cosa usate per le vostre sopracciglia?


With love,
S.