*While you're reading this post I'm on holiday! I'll catch up with the comments asap*
*Mentre leggete questo post io sono in vacanza! Recupererò con i commenti appena possibile*

I have issues with silver. 
I don't think it looks good on me and I rarely like it on others.
Yet, today we're talking about a silver eyepencil by Essence called C'Est La Vie.

Ho dei problemi con l'argento.
Non penso che mi stia bene e raramente mi piace su altre persone.
In ogni caso oggi parleremo proprio di una matita Essence argentata che si chiama C'Est La Vie.


I really like this range of Essence's eyepencils, the Longlasting one.
I've tried several shades over these years, the black one is among the best black pencils I've ever tried.
This was a stupid purchase, let me confess that.
Not so much for the quality of the pencil, we'll talk about that later, but for the color.
Considering that I can't really see myself with silver on my eyes buying such a metallic one wasn't the smartest idea of the century.
Although I can't really see myself with it  I found a couple of ways to use it that are not that bad after all.
Or maybe they are and nobody has had the courage to tell me that I look awful with this.
Anyway.
In the inner corner of the eye it really gives a nice brightness to the whole look, more than many other eyeshadows I have. I have to wear just a little bit of product, too much and I look like an idiot.
I've also used in inner rim with a really dark color on my lid and I think it's a nice way to balance the look. Does this even make any sense? 
Either way I like it but I find it a little excessive, I really don't feel like using it during the day.
The consistency is very good, just like the other pencils in the same line, but not so soft to crack with hot weather.
It's already really pigmented with the first layer and it's immediately visible in my inner rim.
The lasting power is extremely satisfying.
I always have to remove it properly, otherwise it just remains there forever.
Do you like silver?


Mi piace molto questa linea di matite di Essence, le Longlasting.
Ne ho provate diverse negli anni, quella nera è tra le matite nere con cui mi sono trovata meglio in assoluto.
Questa è stata un acquisto scemo, diciamolo.
Non tanto per la qualità della matita, di quella parleremo dopo, ma per il colore.
Considerando che non mi vedo molto con l'argento prenderne uno così arrogantemente metallizzato probabilmente non è stata l'idea più furba del secolo.
Nonostante non mi ci veda troppo ho trovato un paio di modi in cui utilizzarla al meglio.
Nell'angolo interno dell'occhio dà moltissima luminosità, più di tanti altri ombretti che ho.
L'ho usato anche nella rima interna con una palpebra scura e mi piace tanto.
In entrambi i casi mi piace ma lo trovo abbastanza forte, non riesco ad usarla di giorno.
La consistenza è molto buona, come le altre matite della stessa linea, morbida ma non tanto da spezzarsi al primo caldo.
È pigmentata già alla prima passata e scrive bene anche nella rima interna.
Il lato della durata -per cui grazie a quel long-lasting nel nome abbiamo grandi aspettative- è estremamente soddisfacente.
Devo sempre struccarla, in caso contrario rimane sempre lì.
A voi piace l'argento?