The Time Traveler's Wife by Audrey Niffenegger.
I've read this books for the first time years ago and I've reread it recently.
I still don't know if I liked it.

La Moglie dell'Uomo che Viaggiava nel Tempo di Audrey Niffenegger.
Ho letto questo libro per la prima volta anni fa e l'ho riletto recentemente.
Non so ancora se mi sia piaciuto o meno.


The title pretty much explains itself, right?
A woman married to a man who time travels. The love story, in my opinion, is the best part of it.
It's not one of those easy, happy love story. But those kind of relationships rarely end up in a good book, right?
Henry's travels in time make following the plot not really easy because he can't control them. He goes back and forward without any -apparent- reason. Sometimes you feel like you already know what's going to happen and -guess what?- you already do.
I like the fact that author puts in tons of references to music, books and many other things.
But sometimes is just too much.
So yes, confusing and kind of overwhelming. Still a great love story.
I know there's a movie but I've never seen it! Did you?




Il titolo si spiega praticamente da solo, giusto?
Una donna sposata con un uomo che viaggia nel tempo. La storia d'amore, a mio parere, è la parte migliore di questo libro.
Non è una di quelle storie d'amore felice e che va avanti senza intoppi. Ma quel tipo di relazione raramente finisce in un buon libro, giusto?
I viaggi di Henry nel tempo rendono la trama non troppo facile, perché non può controllarli. Va avanti e indietro nel tempo senza alcuna ragione -apparente-. A volte ci si sente come se si sa già cosa sta per accadere e -indovinate un po'?- è così. Tra anticipazioni vari e riferimenti più o meno velati al futuro e al passato è tutto un po' un casino.
Mi piace il fatto che l'autrice metta tanti riferimenti a musica, libri e molte altre cose.
Ma a volte è davvero un po' troppo.
Quindi sì, sotto punti di vista confusionario e travolgente. Rimane una grande storia d'amore.
So che c'è un film, ma non l'ho mai visto! Voi?




Don't you think it's better to be extremely happy for a short while, even if you lose it, than to be just okay for your whole life?