Today's post is going to be about a series of books that I particularly love and that I really hope you're going to read, someday.
Il post di oggi sarà su una serie di libri che amo particolarmente e che spero tanto che anche voi leggerete un giorno.




We're talking about the Giver series, which includes: The Giver, Gathering Blue, Messenger and Son -which I've just ordered on Amazon-  written by Lois Lowry.
The Giver is supposed to be a children series and I decided to talk with you about it when, in last week's  books post,  Ky told me she was reading a kid's book.
This particular series is not your classical children book, it talks about a lof of controversial topics.
There's a dystopian vision of the world and of the humanity, it talks about euthanasias, orphanage and other difficult themes.
I've read these books super fast -and I already read fast enough so you can imagine how fast I finished these-, they're really involving.
Each book follows the story of a different character through different paths and I just loved them all.
I don't know about you but I've always had a weird attraction-fear of novels/movies that talk about a future where everything changes.
Do you like this kind of book?

Stiamo parlando della serie di The Giver che include: Il Donatore, La Rivincita, Il messaggero e Son -che io ho ordinato da Amazon giusto ora in inglese ma sicuramente verrà tradotto anche in italiano- scritta da Lois Lowry.
Questa serie dovrebbe essere per bambini/ragazzi e ho deciso di parlarvene quando, nel post sui libri di settimana scorsa, Ky mi ha detto che stava leggendo un libro per ragazzi.
Questa non è la classica serie per bambini: parla di un sacco di argomenti estremamente controversi.
C'è una visione estremamente distopica e del mondo e dell'umanità: affronta temi come l'eutanasia -in un modo non troppo crudo ma certamente inquietante-, l'essere orfani ed innumerevoli altri temi difficili.
Ho letto questi libri ad una velocità supersonica -e io già scrivo molto velocemente quindi immaginatevi in quanto ho finito questi-.
Ogni libro segue la storia di un personaggio diverso e io li ho amati tutti.
Non so voi cosa ne pensiate ma io ho sempre avuto uno strano mix di paura-attrazione per i romanzi e per i film che parlano di un futuro dove tutto cambia.
A voi questo genere piace?

“The worst part of holding the memories is not the pain. It's the loneliness of it. Memories need to be shared.” 


With love,
S.